DEApress

Thursday
May 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Trump e le "politiche ambientali"

E-mail Stampa PDF

Donald Trump prova a 'rottamare' le politiche messe in campo da Barack Obama per combattere i cambiamenti climatici, che avevano fatto dell'ex presidente uno dei leader della lotta agli effetti dei gas serra. Ora Trump ha ordinato di rivedere le norme per la riduzione delle emissioni inquinanti delle industrie americane contenute nel Clean Air Act e ha rilanciato la produzione nelle miniere di carbone per il funzionamento delle centrali elettriche e degli impianti di estrazione di gas e petrolio.

È questa per la Casa Bianca una strada per aumentare l'indipendenza energetica del Paese e ricreare migliaia di posti di lavoro mandati in fumo - sostiene Trump - dall'agenda verde del predecessore. Insomma, dopo l'imbarazzante fallimento sul fronte dell'abolizione dell'Obamacare in Congresso, l'amministrazione Usa tenta di rilanciarsi su quella che è stata un'altra delle promesse elettorali: eliminare i vincoli ambientali che impedirebbero lo sviluppo dell'industria.

L’affondo di Trump non è però per adesso portato alle sue estreme conseguenze a causa delle divisioni alla Casa Bianca e nell'amministrazione. Esperti che sottolineano inoltre come l'impatto delle nuove norme - rischia di essere abbastanza limitato anche perché le industrie energetiche americane difficilmente torneranno indietro dopo la svolta verso l'uso del gas naturale e delle fonti alternative come il solare e l'eolico.

A subire un duro colpo sarà comunque il Clean Air Act che si proponeva entro il 2030 di ridurre del 32% le emissioni di carbonio rispetto ai livelli del 2005. Anche altre direttive della politica ambientale di Obama rischiano di essere abolite, con seria preoccupazione degli ambientalisti come quelle che impongono restrizioni alla pratica del fracking per estrarre gas e petrolio e alle trivellazioni offshore.

Sono attese nelle prossime settimane nuove direttive dell'Epa, l'agenzia per la protezione ambientale guidata da Scott Pruitt, che ha sempre negato il contributo dei gas serra al riscaldamento globale.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

L'AltopArlAnte . 24 Maggio 2017
La cantautrice senese descrive in musica l’iter evolutivo di una storia d’amore: dai primi passi fino alla trasformazione che accompagna i cambiamenti caratteriali dei due protagonisti. “Parlo di te” è la lucida analisi dell’evoluzione di una stor...
DEApress . 24 Maggio 2017
Si sono concluse, presso la Chiesetta di Santa Verdiana a Firenze, le prime due giornate di AFRICA DAY, festival indipendente organizzato dall'Università degli Studi di Firenze – Dipartimento di Architettura e dal Centro Socio-culturale DEA Onlus. Un...
L'AltopArlAnte . 24 Maggio 2017
  La cantautrice salentina con già alle spalle una carriera collaudata fatta di premi ottenuti in prestigiosi concorsi (Musicultura, Premio De Andrè) e collaborazioni prestigiose (Teresa De Sio, Cristiano De Andrè, Pacifico), presenta ora una chicca...
L'AltopArlAnte . 24 Maggio 2017
  La cantante napoletana, già semifinalista del Festival di Castrocaro, torna in radio dal 7 aprile con un brano esplosivo e ricco di energia. “Hello Hello” è la colonna sonora di “Smile Factor”, il film di prossima uscita che vede alla regia Igor ...
L'AltopArlAnte . 24 Maggio 2017
  Una canzone che, omaggiando una delle più importanti band del panorama musicale italiano caratterizzata da un excursus ricco di grandi occasioni colte in maniera vincente, descrive metaforicamente il tema delle occasioni mancate. I Toromeccanica...
Silvana Grippi . 24 Maggio 2017
Riceviamo e pubblichiamo volentieri IL C.P.A: STORIA DI RESISTENZA22 maggio 2017 [1] c'è tutto un mondo attorno. [2], Musiquorum live - Prossimi appuntamenti [3], storie [4] Il folk è musica popolare e dove si canta la musica popolare? Dove&...
DEApress . 24 Maggio 2017
Pasquale Abatangelo “Correvo pensando ad Anna” recensione di Davide Steccanella   “I dannati della terra” di Frants Fanon, pubblicato in Francia nel 1961 con la prefazione di Jean Paul Sarte, è stato, ha detto l’ex dirigente del Black P...
DEApress . 24 Maggio 2017
Cari soci, amici, lettori e conoscenti, prendete nota del nostro codice fiscale: 03938570482, è il codice da indicare per la destinazione del 5 per MILLE. Ci aiuterà a fare progetti di solidarietà e partecipazione. Servirà soprattutto a dare soste...
Paolo Tocco . 23 Maggio 2017
FABIO CRISEO"Avrei voluto essere Lapo Ercane" "Cci Vostri" - OFFICIAL VIDEO Onestamente ho cercato in rete per capirne di più e soprattutto per vedere se davvero dietro l’effige di questo cantautore non ci fosse altro. Ed invece devo ricredermi: ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons