DEApress

Saturday
Feb 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Trump e le "politiche ambientali"

E-mail Stampa PDF

Donald Trump prova a 'rottamare' le politiche messe in campo da Barack Obama per combattere i cambiamenti climatici, che avevano fatto dell'ex presidente uno dei leader della lotta agli effetti dei gas serra. Ora Trump ha ordinato di rivedere le norme per la riduzione delle emissioni inquinanti delle industrie americane contenute nel Clean Air Act e ha rilanciato la produzione nelle miniere di carbone per il funzionamento delle centrali elettriche e degli impianti di estrazione di gas e petrolio.

È questa per la Casa Bianca una strada per aumentare l'indipendenza energetica del Paese e ricreare migliaia di posti di lavoro mandati in fumo - sostiene Trump - dall'agenda verde del predecessore. Insomma, dopo l'imbarazzante fallimento sul fronte dell'abolizione dell'Obamacare in Congresso, l'amministrazione Usa tenta di rilanciarsi su quella che è stata un'altra delle promesse elettorali: eliminare i vincoli ambientali che impedirebbero lo sviluppo dell'industria.

L’affondo di Trump non è però per adesso portato alle sue estreme conseguenze a causa delle divisioni alla Casa Bianca e nell'amministrazione. Esperti che sottolineano inoltre come l'impatto delle nuove norme - rischia di essere abbastanza limitato anche perché le industrie energetiche americane difficilmente torneranno indietro dopo la svolta verso l'uso del gas naturale e delle fonti alternative come il solare e l'eolico.

A subire un duro colpo sarà comunque il Clean Air Act che si proponeva entro il 2030 di ridurre del 32% le emissioni di carbonio rispetto ai livelli del 2005. Anche altre direttive della politica ambientale di Obama rischiano di essere abolite, con seria preoccupazione degli ambientalisti come quelle che impongono restrizioni alla pratica del fracking per estrarre gas e petrolio e alle trivellazioni offshore.

Sono attese nelle prossime settimane nuove direttive dell'Epa, l'agenzia per la protezione ambientale guidata da Scott Pruitt, che ha sempre negato il contributo dei gas serra al riscaldamento globale.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Piero Fantechi . 23 Febbraio 2018
Si riscatena la meritata bufera su Trump.Il presidente USA ritiene necessarie misure di difesa ma anche d'attacco, per garantire la sicurezza nelle scuole. Lo ha sottolineato incontrando alla Casa Bianca autorità locali e responsabili scolastici. "...
Beatrice Canzedda . 23 Febbraio 2018
Venerdì 23 Febbraio 2018 alle ore 19:00 al Centro Popolare Autogestito Firenze Sud Alessandra Mecozzi presenterà il libro da lei curato "Il lungo cammino della Palestina 1917-2017", una ricostruzione delle tappe principali e dei ...
Piero Fantechi . 23 Febbraio 2018
LA STATUA DI LEDA DEL MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI FIRENZE IN RESTAUROGRAZIE A FRIENDS OF FLORENCE Inizia oggi, nel Museo Archeologico Nazionale di Firenze, il restauro della Statua di Leda, interessante copia romana di marmo del II sec. d.C., a ...
Beatrice Canzedda . 23 Febbraio 2018
Sabato 3 Marzo alle ore 17.00 si terrà alla biblioteca delle Oblate il primo appuntamento del ciclo di incontri a cura della teologa Anita Tosi Norcini "Nuove frontiere mediche della cura del corpo, scelte personali e interrogativi dell'anima", che...
Silvio Terenzi . 22 Febbraio 2018
MARCO RÒ “A UN PASSO DA QUI” “DUNE” - Official HD Un disco impegnativo quello del cantautore romano Marco Rò che pubblica questo “A un passo da qui” in collaborazione con la compagna e giornalista Laura Tangherlini. Parliamo di un disco ...
Silvana Grippi . 22 Febbraio 2018
             ONLUS                   con il patocinio   Forum AMBIENTE Località Palagione, Via Volterrana 50050 Gambassi Terme (FI) info: Tel.: 33...
DEApress . 22 Febbraio 2018
  Riceviamo e pubblichiamo: http://it.wesatimes.com    Mohamed Ayoubi del gruppo Gdeim Izik, prigioniero politico è deceduto nella sua casa ad Laayoune. La prima vittima del gruppo saharawi Gdeim Izik eroi nazionali, ing...
Silvana Grippi . 22 Febbraio 2018
Work in Progress DEA - Free Entry   Eccovi le iniziative in programma marzo-aprile 2018 Corsi, Seminari e Laboratori Storia della Fotografia, Montaggio Video. Grafica: Adobe photoshop (post produzione e Adobe Indesign (editing) Eventi Acc...
Silvana Grippi . 22 Febbraio 2018
  Nuovi progetti del 2018 - L'Associazione DEA e l'Agenzia di stampa DEApress hanno bisogno di volontari per iniziare il nuovo progetto "Reporter sei tu" - vogliamo persone che amano la fotografia, il video e l'arte. Giovani che sappiano fare...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons