DEApress

Wednesday
Apr 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Trump e le "politiche ambientali"

E-mail Stampa PDF

Donald Trump prova a 'rottamare' le politiche messe in campo da Barack Obama per combattere i cambiamenti climatici, che avevano fatto dell'ex presidente uno dei leader della lotta agli effetti dei gas serra. Ora Trump ha ordinato di rivedere le norme per la riduzione delle emissioni inquinanti delle industrie americane contenute nel Clean Air Act e ha rilanciato la produzione nelle miniere di carbone per il funzionamento delle centrali elettriche e degli impianti di estrazione di gas e petrolio.

È questa per la Casa Bianca una strada per aumentare l'indipendenza energetica del Paese e ricreare migliaia di posti di lavoro mandati in fumo - sostiene Trump - dall'agenda verde del predecessore. Insomma, dopo l'imbarazzante fallimento sul fronte dell'abolizione dell'Obamacare in Congresso, l'amministrazione Usa tenta di rilanciarsi su quella che è stata un'altra delle promesse elettorali: eliminare i vincoli ambientali che impedirebbero lo sviluppo dell'industria.

L’affondo di Trump non è però per adesso portato alle sue estreme conseguenze a causa delle divisioni alla Casa Bianca e nell'amministrazione. Esperti che sottolineano inoltre come l'impatto delle nuove norme - rischia di essere abbastanza limitato anche perché le industrie energetiche americane difficilmente torneranno indietro dopo la svolta verso l'uso del gas naturale e delle fonti alternative come il solare e l'eolico.

A subire un duro colpo sarà comunque il Clean Air Act che si proponeva entro il 2030 di ridurre del 32% le emissioni di carbonio rispetto ai livelli del 2005. Anche altre direttive della politica ambientale di Obama rischiano di essere abolite, con seria preoccupazione degli ambientalisti come quelle che impongono restrizioni alla pratica del fracking per estrarre gas e petrolio e alle trivellazioni offshore.

Sono attese nelle prossime settimane nuove direttive dell'Epa, l'agenzia per la protezione ambientale guidata da Scott Pruitt, che ha sempre negato il contributo dei gas serra al riscaldamento globale.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 26 Aprile 2017
La libertà d'informazioe è i pericolo, secondo il rapporto 2017 di Reporters Sans Frontieres (RSF), l'organizzazione con base in Francia che vigila sullo stato dell'informazione. L'Italia, è risalita al 52/o, con un balzo di 25 po...
massimo.pieraccini . 26 Aprile 2017
La povertà stà diventando sempre più, purtroppo, un'attualità mondiale. Questa foto che pubblichiamo è stata scattata non molto tempo fa nella lussureggiante Barcellona, sulla Rambla una delle arterie centrali sia del traffico pedonale che veicolar...
DEApress . 26 Aprile 2017
Pasquale Abatangelo “Correvo pensando ad Anna” recensione di Davide Steccanella   “I dannati della terra” di Frants Fanon, pubblicato in Francia nel 1961 con la prefazione di Jean Paul Sarte, è stato, ha detto l’ex dirigente del Black P...
DEApress . 26 Aprile 2017
Cerchiamo opinions leader Vi aspettiamo ! La redazione D.E.A.press ri-apre le porte a chiunque voglia contribuire alle sue attività socialmente utili e per sostenere una informazione indipendente e partecipata!
Silvana Grippi . 26 Aprile 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 25 Aprile 2017
25 Aprile 1945/2017 - Cosa è cambiato e come festeggiamo la memoria della liberazione dal nazifascismo? Voglio iniziare con una frase di Enzo Biagi che mi sembra appropriata: "Ciò che hai fatto non sarà dimenticato. Né i giorni, né gli uomini posson...
Silvana Grippi . 24 Aprile 2017
  REGGIO EMILIADAL 5 MAGGIO AL 9 LUGLIOFOTOGRAFIA EUROPEA 2017XII edizioneMappe del tempo. Memoria, archivi, futuroGiornate inaugurali 5-6-7 maggio 2017 Le principali istituzioni culturali della regione e le sedi espositive della città...
DEApress . 24 Aprile 2017
Riceviamo e pubblichiamo: Sabato 29 aprile 2017, ore 17.30 Ristorante Caffetteria La Loggia Piazzale Michelangelo, Firenze DIALOGO SUL CONTEMPORANEO a partire dalla figura di Lara Vinca Masini con Antonio Natali e Adolfo Natalini introduce Simone Si...
DEApress . 24 Aprile 2017
Riceviamo e pubblichiamo: 25 aprile e Primo maggio, Cgil-Cisl-Uil Toscana di categoria proclamano lo sciopero nel commercio. “Dopo Pasqua e Pasquetta, un altro no al sempre aperto” Firenze, 24-4-2017 - “In occasione di Pasqua e Pasquetta abbiamo as...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons