DEApress

Tuesday
Jun 27th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Carlson Wagonlit Travel delocalizza: sciopero e presidio

E-mail Stampa PDF

 

"Carlson Wagonlit Travel (multinazionale di servizi alle imprese) delocalizza: allarme esuberi e taglio per le sedi di Firenze (100 addetti), oggi sciopero (alta adesione) e presidio di lavoratori e Filcams Cgil davanti alla sede di via Panciatichi. Ammavuta (Filcams Cgil): “No agli esuberi, si modifichi il piano industriale”


Firenze, 3-4-2017 - Allarme per la sede fiorentina della Carlson Wagonlit Travel (multinazionale leader mondiale nel settore del business travel e nell’organizzazione di eventi e congressi); la dirigenza ha annunciato delocalizzazioni nei paesi dell’Est Europa o extraeuropei, e si apre il rischio di una riduzione degli organici: in tutte le sedi italiane (750 addetti) sono previsti fino a 50 esuberi. A Firenze (100 addetti) è a rischio uno dei due uffici (il business travel, l’altro è quello meeting) e ballano 11 posti di lavoro (quasi tutte donne). Oggi è il giorno di uno sciopero nazionale unitario di quattro ore sulla vertenza: a Firenze è di otto ore e i lavoratori sono stati con la Filcams Cgil in presidio davanti alla sede dell’azienda in via Panciatichi dalle 10 alle 12 (vedi foto allegata). L’adesione allo sciopero fiorentino è stata alta. Dice Fabio Ammavuta di Filcams Cgil Firenze: “Venerdì ci sarà un incontro a Roma, ci attendiamo che lì da parte dell’azienda ci sia una inversione di tendenza. Diciamo no agli esuberi e va modificato il piano industriale a livello europeo, non vogliamo che in Italia ci siano impatti”.

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 13 Aprile 2017 15:59 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 26 Giugno 2017
Riceviamo e pubblichiamo da Cgil Toscana:"Morto 19enne sul lavoro a Orbetello (Grosseto), Fuso (Cgil Toscana) e Renzetti (Cgil Grosseto): “Un pugno nello stomaco, non bastano lo sdegno e la condanna, occorrono cultura e rispetto del lavoro” Firenze,...
Paolo Ferrantini  . 26 Giugno 2017
Risorse umane e finanziamenti: le due condizioni necessarie per la sopravvivenza del terrorismo. Un'analisi estrapolata dall'esperienza di Naman Tarcha, giornalista siriano, conduttore e tv reporter, che da anni si occupa di Medio Oriente e mondo ara...
DEApress . 26 Giugno 2017
"Correvo pensando ad Anna” di Pasquale Abatangelo Presentazione alla Mensa occupata di Napoli   Alcune considerazioni sul libro di Vittorio Bolognese Pasquale ci racconta la sua storia, la storia dei NAP e della sua militanza nell...
Silvana Grippi . 26 Giugno 2017
Presentazioni del libro - LIBRERIE E CENTRI SOCIALI   Un libro che non ha nessuna pretesa ma che ci coinvolge attraverso il racconto di un uomo che ha lottato contro lo stato per un miglioramento sociale. Un esempio corale di lotta carceraria ...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
Torna anche quest’anno il Festival del Corto e Mediamix giunto alla sua undicesima edizione, promosso dal Comune di Firenze - Quartiere 2 a cura dell’Associazione D.E.A.Si tratta di una rassegna internazionale di cortometraggi, documentari, video art...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
Care lettrici e cari lettori, L'Agenzia di Stampa DEApress vi rigrazia per la vostra attenzione. Abbiamo inziato a pubbliare come DEApress era il 1997 (Reg. Trib. Firenze n° 4706 – 9/7/’97) per volontà del prof. Pio Baldelli docentre di Comunicazion...
Paolo Ferrantini  . 22 Giugno 2017
“RIVERSIDE PICNIC” by “Easy Living” Sabato 24 Giugno dalle 18 Spiaggetta sull’Arno “San Giovanni non vuole inganni!”. Nonostante il periodo poco felice obbliga alla prudenza, i fiorentini vorranno rispondere presenti alla celebra...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons