DEApress

Monday
Jun 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Visita ministro Delrio ai cantieri della tramvia. Confermato l'avvio per febbraio 2018

E-mail Stampa PDF

0Image 4 2

 

Il sindaco Dario Nardella e il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio hanno visistato la stazione ipogea della linea 2 della tramvia in viale Guidoni. Nell'occasione il sindaco ha confermato, alla presenza di tutti i soggetti coinvolti nella costruzione dell'opera, che ogungo dovrà prendersi le proprio responsabilità e fare il possibile per finire i lavori entro il febbraio 2018. Il presidente di Tram Spa, Bartaloni ha confermato che, sebbene sia una missione estremamente difficile, proveranno a far partire le linee entro i tempi promessi, anche perchè sono previste pesanti penali in caso di ritardi. 

Il ministro Delrio, evidentemente poco informato, si è stupito che i lavori non fossero terminati entro questa estate. Con buona probabilità la linea 2 entrerà in pieno servizio attorno a maggio 2018, esattamente a 4 anni dall'inizio dei cantieri. Come hanno confermato dei tecnici sul posto, data la difficoltà dell'operazione, i 4 anni per la realizzazione delle due linee sono ragionevoli, sopratutto a confronto con i 7 impiegati per fare la sola linea 1. 

 

0Image 4 1

 

Il comunicato del comune di Firenze: 

Procedono i lavori della fermata sotterranea di viale Guidoni. Questa mattina il sindaco Dario Nardella e il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Graziano Delrio hanno effettuato una visita al cantiere della linea 2 in viale Guidoni. Si tratta della fermata ipogea, ovvero sotto il piano stradale, realizzata all’interno della trincea che collega l’aeroporto Vespucci con via di Novoli sottoattraversando viale Luder, viale Guidoni e la linea ferroviaria Firenze-Pisa per poi tornare gradualmente a livello stradale e innestarsi appunto in via di Novoli. In tutto si tratta di quasi 800 metri di galleria con le due rampe a cielo libero per uno sviluppo complessivo di circa un chilometro. Questa fermata diventerà anche il nodo di interscambio con il parcheggio scambiatore da 1.500 posti e con la linea ferroviaria. Alla visita erano presenti anche l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti, l’assessore regionale alla mobilità e trasporti Vincenzo Ceccarelli, oltre ai vertici di Tram Spa e di Glf-Grandi Lavori Fincosit. 
“Questa è una delle fermate più complesse della tramvia – ha sottolineato il sindaco Nardella – e abbiamo voluta farla vedere al ministro Delrio insieme al Viadotto di San Donato, altra opera significativa della linea 2. Il sistema tranviario rappresenta un’opera strategica e straordinaria: quando saranno in funzione anche le linee 2 e 3 saranno 37 milioni i passeggeri che ogni anno utilizzeranno questo mezzo di trasporto. Un’opera che non servirà solo i fiorentini ma anche i cittadini della Città Metropolitana e i pendolari che arriveranno da altre zone della Regione e che potranno utilizzare la tramvia sia lasciando il mezzo privato nei parcheggi scambiatori sia effettuando l’interscambio con i treni. L’obiettivo è terminare i lavori secondo gli impegni presi dalle ditte che adesso devono dare il massimo per rispettare i tempi”, così ha concluso il sindaco. 

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 30 Maggio 2017 10:06 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
L'Edizione D.E.A. Firenze presenta "Correvo pensando ad Anna"  di Pasquale Abatangelo si può ordinare scrivendo a redazione@deapress.com      "...Luca decise tutto in un attimo. Ringhiò che bisognava recuperare il compa...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
Care lettrici e cari lettori, L'Agenzia di Stampa DEApress vi rigrazia per la vostra attenzione. Abbiamo inziato a pubbliare come DEApress era il 1997 (Reg. Trib. Firenze n° 4706 – 9/7/’97) per volontà del prof. Pio Baldelli docentre di Comunicazion...
Paolo Ferrantini  . 22 Giugno 2017
“RIVERSIDE PICNIC” by “Easy Living” Sabato 24 Giugno dalle 18 Spiaggetta sull’Arno “San Giovanni non vuole inganni!”. Nonostante il periodo poco felice obbliga alla prudenza, i fiorentini vorranno rispondere presenti alla celebra...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
Comunicato stampa Ritornano i Giovedì dei Musei del Bargello La Direzione del Museo Nazionale del Bargello è lieta di annunciare che, grazie al piano di Valorizzazione 2017 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (Circolare n...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
riceviamo e pubblichiamo L’Acropoli di Siena Divina Bellezza, SOTTO IL DUOMO, Percorsi di luce, Complesso del Duomo di Siena Nello SPAZIO nel TEMPO, Complesso Santa Maria della Scala Comunicato stampa 21 giugno 2017, ore 17.00 Santa Maria della...
DEApress . 22 Giugno 2017
Ecco l'esame di maturità ed un uomo che salta alla ribalta: Giorgio Caproni. « Buttate pure via ogni opera in versi o in prosa. Nessuno è mai riuscito a dire cos’è, nella sua essenza, una rosa ». Giorgio Caproni nasce a Livorno il 7 gennaio del 191...
L'AltopArlAnte . 21 Giugno 2017
  Un brano avvolto dalle dinamiche incalzanti proprie del pop, regala al contempo tematiche di grande profondità legate al percorso di vita dell’artista stesso. “Sale” racconta il desiderio di evasione che ognuno ha in sé, il porsi nuovi obbiettivi...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons