DEApress

Monday
Jun 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Responsabilità senza conseguenze

E-mail Stampa PDF

com_politica.jpg

Locandina dell'evento

Si è tenuto ieri martedì 26 settembre presso il Polo delle Scienze sociali di Novoli a Firenze un incontro dal titolo “Responsabilità senza conseguenze: uno sguardo all’etica politica attraverso gli occhi dei media” a cui ho partecipato con Silvana Grippi.

Incontro che dopo una lunga introduzione di uno studente, nonché coordinatore del Csx di Firenze, è sfumato in un dibattito al quale hanno preso parte il professore di comunicazione politica della facoltà di scienze politiche di Firenze Marco Tarchi e la giornalista di LA7 Alessandra Sardoni.

Gli argomenti affrontati durante la discussione sono stati i meccanismi di controllo del giornalismo e la trasparenza della politica, oggetto di analisi dell’ultimo libro di Alessandra Sardoni che ha colto l’occasione per presentarlo.

“Irresponsabili”, questo il titolo del libro, affronta vari temi politici “ma non con gli occhi di un esperto...” come ci tiene a sottolineare la scrittrice, ma soltanto dal punto di vista di una cittadina qualunque che rivendica la mancanza di assunzione delle proprie responsabilità da parte della classe politica.

Un titolo che non potrebbe essere più azzeccato e che allude quindi a una situazione vigente generale, senza nessun riferimento specifico a un determinato partito o a un determinato personaggio politico. E’ stato affrontato anche il tema riguardante il ruolo che i “mass media” svolgono oggi soprattutto in campo politico: vettori attraverso i quali si formano e si diffondono le idee politiche dei cittadini.

La comunicazione di massa è obbligata ad essere imparziale. La stessa cosa non può però essere chiesta alla politica e ai politicanti stessi: la politica è per sua natura il modello dell’anti-oggettività, è il luogo in cui ogni partecipante discute e porta avanti la propria idea, diversa da quella dei concorrenti , pensando che solo la propria sia quella giusta. La politica è il mondo della soggettività, i mass media dovrebbero essere invece il mondo dell’oggettività.

Come si evince dal titolo, il dibattito verteva però sulla responsabilità, o meglio sull’irresponsabilità, che i politici non si assumono più.

Dissimulare le cose e farle apparire come non sono, non ammettere i propri errori per evitare di perdere consensi tra l’opinione pubblica, cercare via di fuga o dividersi le responsabilità per non essere ritenuti gli unici colpevoli: sono questi i comportamenti comuni vigenti tra gli attori della politica, sempre più lavativi. Consociativismo e complottismo sono all’ordine del giorno.

E quando si fa riferimento al complottismo e soprattutto lo si fa in un’aula universitaria fiorentina viene spontaneo affrontare il caso dello scandalo dei concorsi universitari truccati, scandalo recente, che tra l’altro ha avuto luogo tra le aule adiacenti a quella in cui si svolgeva il dibattito, nella Facoltà di Giurisprudenza.

Tutti sapevano ma nessuno parlava, fino a quando un giovane ricercatore inglese vittima dei concorsi truccati non si è opposto a questa pratica corrotta, fin troppo comune nel nostro Paese. Philip Laroma Jezzi ha deciso di parlare, o meglio, di far parlare tramite una registrazione uno dei professori coinvolti nello scandalo, così da sollevare (per fortuna) un polverone e provare a mettere fine a questo modus vivendi.

Inciuci e raccomandazioni accadono da sempre e sempre accadranno, ma questo caso è diverso, è più grave: qui ne vanno di mezzo la meritocrazia e i sogni di ragazzi volenterosi, non bamboccioni o pigri come troppo spesso sono stati definiti da chi, forse, è più lavativo di loro.

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 17 Ottobre 2017 09:47 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 25 Giugno 2018
..IL VERO DEGRADO?L'ABBANDONO DELLA MATERNA DI VIA VILLAMAGNA! La scuola materna di Via Villamagna rientrava nel piano di dimensionamento regionale: prima era comunale, nel 2017 fu statalizzata e soppressa perchè monosezione e accorpata con la Villa...
DEApress . 25 Giugno 2018
Il 5 Luglio alle ore 18,00 verrà inaugurata  presso la Saci Gallery di via Sant'Antonino la mostra "COLORE" di Linsday Mapes. I visitatori potranno visitare l'esposizione, che presenta una serie di dipinti dai colori vividissimi esplorand...
DEApress . 25 Giugno 2018
    Martedì 26 Giugno alle ore 20.30 presso Villa La Pietra, Limonaia, la New York University Florence nell'ambito della rassegna estiva The Season presenta "Saint Mary and The Spider", concerto di violoncello  e installazione arti...
Silvana Grippi . 25 Giugno 2018
Il Festival au Désert è un progetto musicale multicultyurale che dal 2010 ha realizzato una rete per la creazione contemporanea tra Africa, Mediterraneoed Europa, a partire dalla collaborazione tra il Festivali au Désert di Essakane (Mali) e la Fonda...
Silvana Grippi . 22 Giugno 2018
Venerdì 27 Luglio, alle ore 21, 30, la splendida cornice del Teatro Romano di Fiesole ospiterà la cerimonia del "Premio ai Maestri del Cinema", riconoscimento conferito dal Comune di Fiesole, dal Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Ital...
Silvana Grippi . 22 Giugno 2018
  CastigliondiPrimavera saluta l’arrivo dell’estate Nell'affascinante borgo medioevale due giorni all'insegna del gusto e del benessere23-24 giugno Castiglione della Pescaia diventa vetrina per le eccellenze enogastronomiche, a...
DEApress . 22 Giugno 2018
        In occasiane della conferenza che si terrà il 22 Giugno 2018 dalle ore 16.00 alle ore 19.30, in Piazza della Repubblica 13-14Rosso presso il Caffè Letterario "Le Giubbe Rosse a Firenze si parlerà d...
Piero Fantechi . 22 Giugno 2018
Dal 10 luglio al 3 agosto 2018 LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL “La Musica Cresce nelle periferie” Malika Ayane, Avion Travel, Dolcenera, Bungaro, Fabio Concato, Kurt Elling, Kenny Garrett, StefanoDi Battista eNicky Nicolai, NickThe Nightfly, Gilles Pet...
Antonella Burberi . 21 Giugno 2018
  Großer Steigender Reiter Grande cavalliere rampante, 1958 bronzo Zweckverband berufliche Schulen, Landshut   DAL 21 GIUGNO AL 7 OTTOBRE 2018, A FIRENZE, AGLI UFFIZI E AL GIARDINO DI BOBOLI, LA PIÙ GRANDE MOSTRA MONOGRAF...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons