DEApress

Saturday
May 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Oltrarno su misura, una nuova guida e una App per scoprire il quartiere

E-mail Stampa PDF

Oltre l’Arno si svela una Firenze tutta da scoprire, ricca di botteghe artigiane, di piccoli locali e trattorie, di fiorentini che vivono ancora la città lontani dai flussi classici del turismo. ‘Oltrarno su misura’ è la prima guida tutta dedicata all’Oltrarno: una guida cartacea ma anche una App per localizzare dal proprio cellulare strade, palazzi, musei, botteghe artigiane e curiosità di questo quartiere che recentemente Lonely Planet ha definito come uno dei quartieri più ‘cool’ del mondo.
La guida nasce da un lavoro lungo due anni ad opera del Comune di Firenze, la Camera di Commercio di Firenze, Oltrarno Promuove 2.0 e le associazioni di categoria, con il contributo della Fondazione CR Firenze.
Nella guida, 280 pagine con immagini del gruppo di lavoro guidato dal fotografo Dario Garofalo, curato dalla casa editrice Gruppo Editoriale, ci sono la storia e le curiosità di San Frediano, Porta Romana, Santo Spirito e San Niccolò, il cibo e il teatro, le chiese, i giardini e non ultime, le più di 800 “botteghe” che danno all’Oltrarno, un vero e proprio censimento che troverete all’interno della guida.
La nuova App rientra nel Progetto Oltrarno triennale messo a punto da Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze, Oltrarno Promuove 2.0 e le associazioni di categoria, con il contributo della Fondazione CR Firenze. Dal 2015 il progetto ha messo in atto una serie di azioni di valorizzazione del quartiere: fra queste, la risistemazione di sette aree verdi, la ripulitura di 182 bandoni, due chioschi e 650 metri quadri di muri grazie all’accordo con la Fondazione Angeli del Bello, l’organizzazione di eventi e appuntamenti. Il prossimo passo sarà la realizzazione dell’Oltrarno Point con il recupero della chiesa sconsacrata di San Carlo dei Barnabiti in via Sant'Agostino. L'edificio, che fu costruito da Gherardo Silvani nel 1636 per l'ordine dei Barnabiti, ospiterà il cuore della promozione integrata dell’Oltrarno.
“E’ un piccolo tesoro la guida che avete tra le mani - sottolinea il Sindaco Dario Nardella - perché racconta in maniera esemplare una Firenze diversa. Questa guida parla dell’Oltrarno e delle sue mille sfaccettature. Gli storici rioni, le chiese, i giardini, le attività artigianali. Una guida avvincente per chi non si accontenta di una Firenze usuale”.
“Finalmente - dichiara Simone Calcinai, Presidente di Oltrarno Promuove 2.0 - il quartiere più bello del mondo ha una guida che lo racconta”.
“Sappiamo di avere in pieno centro un quartiere fantastico dove le lavorazioni artistiche e artigianali si alternano a rinomati antiquari e a locali di tendenza - aggiunge Leonardo Bassilichi, Presidente della Camera di Commercio di Firenze - con questa App abbiamo l’ambizione di spostare i flussi turistici e creare un sentiero virtuale che da luoghi come gli Uffizi e da Ponte Vecchio, ammirati da milioni di persone nel mondo, arrivi direttamente nelle strade e nelle piazze dell’Oltrarno”. Per Umberto Tombari, Presidente della Fondazione CR Firenze, si tratta di “una guida che contribuisce a far conoscere questa parte antica e operosa della città nelle cui botteghe ancora si tramandano antichi saperi”.
Per Alessandro Vittorio Sorani, Presidente di Confartigianato Imprese Firenze Avanti “questa è la strada giusta per valorizzare un’area che parla della vera Firenze”.
“Dare più visibilità alle imprese d’Oltrarno deviando parte dei flussi turistici dalle solite mete – sottolinea Stefano Guerri, Vicedirettore Confcommercio Firenze – è un modo per decongestionare il centro e distribuire meglio le risorse che vengono dal turismo”.
“Vogliamo far conoscere ai tanti visitatori stranieri e italiani - sottolinea Giacomo Cioni, Presidente CNA Firenze - l’Oltrarno come uno dei luoghi dove il nostro artigianato artistico raggiunge livelli di eccellenza e dove i nostri artigiani sono capaci di trasformare in manufatti la storia e la cultura che pervade il nostro territorio”.
“In qualità di Presidente Confesercenti - aggiunge Claudio Bianchi - posso assicurare che continueremo a lavorare alacremente all’interno di Oltrarno 2.0 per rendere questo strumento un punto di riferimento sempre più importante per tutti coloro che hanno a cuore la crescita del quartiere”.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 26 Maggio 2018
Scelta per voi dal nostro archvo DEApress - foto di Silvana Grippi
Silvana Grippi . 25 Maggio 2018
Cerchiamo volontari per scannerizzare e preparare nuove pubblicazioni. Archiviazione di: Oggetti, strumenti, dal calotipo al vetro, pellicole B/N e colore, diapositive, foto e video digitali, filmati, dvd, libri ed altro, testimonianze di event...
Piero Fantechi . 25 Maggio 2018
SGRANA & TRABALLA 2018 24-25-26 MAGGIO TRE GIORNI DI MUSICA POPOLARE CENTRO POPOLARE AUTOGESTITO FIRENZE SUD VIA VILLAMAGNA 27A – FIRENZEwww.facebook.com/cpafirenzesud www.cpafisud.org TUTTI I GIORNI CIBO, CONCERTI E SOLIDARIETA’ —————————...
Piero Fantechi . 25 Maggio 2018
              
Beatrice Canzedda . 24 Maggio 2018
    Sabato 26 maggio alle ore 17.30, presso la Galleria ZetaEffe, si terrà l'inaugurazione della mostra Milleduecentosessantuno. Fra astrattismo e arte concettuale, fra modernità e contemporaneità di percorso creativo e s...
Silvana Grippi . 24 Maggio 2018
Piero Fantechi . 24 Maggio 2018
Ecco i nuovi quaderni autoprodotti da DEArt
Piero Fantechi . 24 Maggio 2018
Eccovi qui di seguito il progetto "Il Muro" dove vari artisti/e si incontrano Catalogo con il seguente link: https://issuu.com/deapress/docs/catalogom.u.r.o.empoli_finito
DEApress . 24 Maggio 2018
 Ecovillaggi in Italia   Negli ultimi anni sono sempre di più i paesi e le comunità europee che aderiscono all’iniziativa, compresa l’Italia, che dal 2016 con la RIVE e la Rete Italiana Cohousing contribuisce all’impegno di rendere questo...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons