DEApress

Friday
Dec 14th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

L'assassinio di Kuciac, nuovo attacco alla libertà di informazione

E-mail Stampa PDF

La purtroppo lunga storia di delitti contro il mondo dell'informazione e i suoi esponenti si arricchisce di un nuovo, triste capitolo. Il 25 Febbraio la polizia ha rinvenuto nella sua abitazione di Velka Macva, poco distante dalla capitale della Skovacchia bratislava, il corpo senza vita di Jan Kuciac, ventisettenne giornalista investigativo della Aktuality sk, e della sua compagna. Le idagini sull'accaduto sono ancora in corso ma, secondo le prime impressioni degli inquirenti riferite da Tibor Gaspar, l'accaduto sarebbe da correlarsi al lavoro di indagine di Macva sulle frodi fiscali.

Un tentativo, insomma, di mettere a tacere quella libertà di informazione e quel diritto di parola che stanno alla base della professione giornalistica. Immediata la reazione della Springer, editore tedesco della testata per cui lavorava Kuciac, che ha duramente condannato l'assassinio ed è in contatto con le autorità slovacche,  e dei leader del paese, che hanno promesso la massima collaborazione per far luce sull'accaduto. "Dobbiamo agire d'urgenza per punire i responsabili e garantire nel nostro Stato di diritto che tutti i giornalisti lavorino in condizioni di assoluta sicurezza", ha dichiarato il capo dello Stato, Andrej Kiska. "Se sará provato che Kuciak è stato assassinato per la sua attività di giornalista investigativo, saremo di fronte a un grave attacco alla libertà di stampa e informazione in Slovacchia, grave attacco cui il mio governo risponderà duramente, con ogni mezzo, in nome della democrazia e dello Stato di diritto" gli ha fatto eco il premier Fico.

In molti potebbero chiedersi se valga la pena rischiare la propria vita per un lavoro, per smascherare i disonesti e portare più trasparenza nel mondo. Forse si, magari no...ma sicuramente vale la pena farlo per far si che una vita non libera non sia più ammissibile nè tollerata, che quei diritti conquistati a caro prezzo vengano usati e reclamati con orgoglio e non offuscati dalla paura, dalle restrizioni e dalle angherie. 

fonte: http://www.repubblica.it/esteri/2018/02/26/news/slovacchia_giornalista_ucciso-189822996/

Share

Ultimo aggiornamento ( Sabato 03 Marzo 2018 18:45 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 14 Dicembre 2018
BUCALONE"Bucalone" "Keep me in Love" - OFFICIAL HD Che bellissima prova quella di BUCALONE, ovvero Marco Viccaro Bucalone, cantautore di Formia che però ai più è ben noto come polistrumentista e soprattutto chitarrista al seguito di grandi nomi d...
Silvana Grippi . 14 Dicembre 2018
Silvana Grippi . 13 Dicembre 2018
L'Agenzia di stampa DEApress, organo dell'Associazione D.E.A.onlus (Didattica-Espressione-Ambiente), è un mezzo libero e gratuito che svolge attraverso dei "volontari dell'informazione" un'attività socialmente utile e conforme all'etica della comun...
Silvana Grippi . 13 Dicembre 2018
La ns. Associazione ha deciso di rivolgersi a giovani e adulti per iniziare a far conoscere DEApress. Eccovi le Giornate di Formazione per giovani che vogliono scrivere in un giornale web. Ogni mese organizzeremo tre mattine per aspiranti volontar...
DEApress . 12 Dicembre 2018
Il centro studi DEA sta lavorando da un decennio sulle periferie fiorentine. Ecco di seguito alcuni stralci di lavori precedentemente svolti a cui hanno collaborato diversi autori   Desiderando Città L'idea di “città” è variabile da “ci...
Silvana Grippi . 12 Dicembre 2018
Era il 12 dicembre 1969 quando a Milano alle 16.30 scoppio una bomba presso la sede della Banca Nazionale dell'Agricoltura in pizza Fontana che uccise 17 persone. La Banca stava chiudendo ma al suo interno era ancora piena di clienti. ANSA: "Alle 16...
DEApress . 12 Dicembre 2018
DEApress . 12 Dicembre 2018
Ars Nova: musicologi e letterati a convegno Dal 13 al 15 dicembre, Certaldo fulcro del dibattito sull’intreccio tra letteratura e musica nel Trecento   Da giovedì 13 dicembre a sabato 15 dicembre, nella  Biblioteca della Casa di Bocca...
DEApress . 12 Dicembre 2018
  È “Mulk” di Anubhav Sinha, legal movie ispirato a un fatto di cronaca sui difficili rapporti di convivenza tra musulmani e hindu, che ruota attorno alle vicende di una famiglia presa di mira dopo un attacco terroristico, ad...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons