DEApress

Friday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il partigiano del Centro Popolare Autogestito CPA FiSud

E-mail Stampa PDF

p1000279.jpg

Marcello e Marisa durante una mostra fotografica dedicata ai partigiani presso il CPA FiSud. sgf 

 

Firenze - Questa mattina è morto Marcello Citano, uno degl'ultimi partigiani della Brigata Sinigaglia che ha contribuito alla liberazione di Firenze.

Marcello, nato il 3 dicembre del 1926 aveva scelto, a sedici anni, la lotta armata nelle colline di Firenze ed era rimasto un uomo semplice e convinto delle sue idee: un combattente.
Lo ricordiamo s
empre gentile e attento agli altri e con la voglia di portare avanti la libertà e le idee per cui aveva visto morire tanti giovani in lotta contro l'oppressione fascista.
"Sugo", è stato il portavoce della "nostra storia recente" della lotta partigiana: partecipava volentieri alle iniziative scolastiche, ricorrenze, riflessioni e dibattiti. Instancabile presenza, ogni anno, insieme al 
Comitato Firenze Antifascista e altri, per organizzare incontri e dibattiti insieme ai reduci della Brigata Sinigaglia nei luoghi dove avevano combattuto: Pian d'Albero, Fontesanta (nella casina, alcuni anni fa è stato realizzato un murale dedicato alla Brigata Sinigaglia) e passeggiate attraverso la "memoria storica" dei cippi con percosi impervi e poco conosciuti.

In quei luoghi, raccontava le sue storie di lotta partigiana ai giovani e soprattutto ai ragazzi del CPA  che lo hanno da sempre ascoltato e considerato, come lui amava definirsi, il "partigiano del CPA FIsud". 

Sempre coerente con le proprie scelte, si è trovato spesso in disaccordo con le politiche dei vertici della organizzazione di riferimento toscano come si evince da questa foto, di cui lui era orgoglioso, dove in occasione di una ricorrenza per il 25 Aprile in Piazza Santo Spirito egli non mostra alcuna intenzione di dare la mano ad un rappresentante istituzionale.

 

13920650_10208684299617376_7286346870343987002_n.jpg

Sugo in Piazza Santo Spirito- ph. S. Grippi

Questo pomeriggio, all'ultimo saluto alle Cappelle del Commiato a Careggi c'erano un centinaio di persone. 

Grazie Marcello per essere rimasto sempre un giovane ribelle, grazie ancora per quello che ci hai insegnato!

  

25-4-08b.jpg

  Marcello e la sua Bandiera - ph. di Silvana Grippi

 

  

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 25 Luglio 2018 12:38 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 18 Gennaio 2019
STONA“STORIA DI UN EQUILIBRISTA” “Storia di un equilibrista” - Official HD Un disco prezioso e pregiato quello nuovo di STONA che si intitola “Storia di un equilibrista”. Una produzione di livello guidata dal grande Guido Guglielminetti, bassista...
DEApress . 18 Gennaio 2019
   
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2019
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2019
  Reportage di Lara Fontanelli e Roberto Liardo      
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
TEATRO LE LAUDI Via Leonardo da Vinci 2r - tel 055 572831 SABATO 19 GENNAIO ore 21 DOMENICA 20 GENNAIO ore 17 4 RODOLFO BANCHELLI presenta «Don Milani - Libera scelta» Il musical sulla vita del prete di Barbiana Versione speciale con la...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Nuovo album e nuovo tour per la band emiliana     I Giardini di Mirò, leggenda della musica indipendente italiana, festeggiano i 20 anni di carriera con un nuovo album e un nuovo tour, "Different Times". Si ...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Di seguito la recensione di "La Poesia è finita. Diamoci pace. A meno che...." di Cesare Viviani a cura di Silvana Grippi pubblicata su Le Monde Diplomatique di Gennaio 2019  
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
ALCHIMIE DI COLORI L’arte della scagliola A cura di Alessandro ed Elisabetta Bianchi Domenica 20 gennaio 2019, ore 11.00 La scagliola è un gesso ottenuto dalla selenite o pietra di luna, frantumata e ridotta in polvere. Il laboratorio illustr...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Nuove Acquisizioni 2016-2018 22 gennaio - 5 maggio 2019 Il ricco programma della Galleria dell’Accademia di Firenze del 2019 si inaugura con una piccola ma importante esposizione che ha come fil rouge la tutela del patrimonio culturale. Ideata ...

Galleria DEA su YouTube