DEApress

Thursday
May 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CASA BUONARROTI - IL PRIMATO DEL DISEGNO

E-mail Stampa PDF

Firenze, Casa Buonarroti – Dal 29 marzo al 30 aprile 2017 una grande occasione per ammirare sedici disegni di Michelangelo custoditi nella Casa Buonarroti di Firenze visitando la mostra “IL PRIMATO DEL DISEGNO”. Prima di morire a Roma nel 1564 il grande artista – racconta Vasari – volle distruggere un gran numero di schizzi, disegni e cartoni, in modo che nessuno potesse vedere le fatiche e le imperfezioni eseguite. Per fortuna molti disegni di Michelangelo erano rimasti a Firenze e altri ne recuperò a Roma il nipote Leonardo che nel 1566 donò un gran numero di carte a Cosimo I dei Medici per arricchire la propria collezione insieme al capolavoro in marmo della Madonna della Scala. Cinquanta anni dopo la morte di Leonardo il pronipote, Michelangelo Buonarroti il Giovane, allestì nella casa di famiglia una serie di sale dedicate al grande antenato e in quell’occasione gran parte dei disegni e anche la Madonna della Scala gli furono restituiti da Cosimo II. Sempre in quegli anni il pronipote che ha cercato – pagando a volte a caro prezzo – sul mercato altre carte autografe di Michelangelo ed oggi la raccolta della famiglia Buonarroti rappresenta la più cospicua collezione di disegni michelangioleschi del mondo e tale rimane tuttora, nonostante la vendita effettuata dal rivoluzionario Filippo Buonarroti al collezionista francese Jean Baptiste Wicar e nel 1858 un’altra vendita dal Cavalier Michelangelo Buonarroti al British Museum.

L’ultimo erede diretto della famiglia, Cosimo Buonarroti, lasciò per testamento il godimento pubblico della casa di via Ghibellina, dei disegni e gli oggetti contenuti. I disegni, restaurati presso il Gabinetto dei Disegni e Stampe degli Uffizi, tornarono nel 1975 alla Casa Buonarroti e attualmente vengono presentati a rotazione a piccoli gruppi per ottemperare alle norme sulla conservazione .

La mostra presenta alcuni tra i disegni più celebri della collezione: studio della testa della Madonna del Tondo Doni, nudo di schiena della Battaglia di Cascina, il cartonetto della Madonna col Bambino e il meraviglioso studio per la Testa di Leda.

La mostra è organizzata in occasione del G7 della Cultura 30/31 marzo 2017 a Firenze.

Informazioni

Casa Buonarroti – Via Ghibellina 055/241752 fondasabuonarroti.it www.casabuonarroti.it

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

L'AltopArlAnte . 24 Maggio 2017
La cantautrice senese descrive in musica l’iter evolutivo di una storia d’amore: dai primi passi fino alla trasformazione che accompagna i cambiamenti caratteriali dei due protagonisti. “Parlo di te” è la lucida analisi dell’evoluzione di una stor...
DEApress . 24 Maggio 2017
Si sono concluse, presso la Chiesetta di Santa Verdiana a Firenze, le prime due giornate di AFRICA DAY, festival indipendente organizzato dall'Università degli Studi di Firenze – Dipartimento di Architettura e dal Centro Socio-culturale DEA Onlus. Un...
L'AltopArlAnte . 24 Maggio 2017
  La cantautrice salentina con già alle spalle una carriera collaudata fatta di premi ottenuti in prestigiosi concorsi (Musicultura, Premio De Andrè) e collaborazioni prestigiose (Teresa De Sio, Cristiano De Andrè, Pacifico), presenta ora una chicca...
L'AltopArlAnte . 24 Maggio 2017
  La cantante napoletana, già semifinalista del Festival di Castrocaro, torna in radio dal 7 aprile con un brano esplosivo e ricco di energia. “Hello Hello” è la colonna sonora di “Smile Factor”, il film di prossima uscita che vede alla regia Igor ...
L'AltopArlAnte . 24 Maggio 2017
  Una canzone che, omaggiando una delle più importanti band del panorama musicale italiano caratterizzata da un excursus ricco di grandi occasioni colte in maniera vincente, descrive metaforicamente il tema delle occasioni mancate. I Toromeccanica...
Silvana Grippi . 24 Maggio 2017
Riceviamo e pubblichiamo volentieri IL C.P.A: STORIA DI RESISTENZA22 maggio 2017 [1] c'è tutto un mondo attorno. [2], Musiquorum live - Prossimi appuntamenti [3], storie [4] Il folk è musica popolare e dove si canta la musica popolare? Dove&...
DEApress . 24 Maggio 2017
Pasquale Abatangelo “Correvo pensando ad Anna” recensione di Davide Steccanella   “I dannati della terra” di Frants Fanon, pubblicato in Francia nel 1961 con la prefazione di Jean Paul Sarte, è stato, ha detto l’ex dirigente del Black P...
DEApress . 24 Maggio 2017
Cari soci, amici, lettori e conoscenti, prendete nota del nostro codice fiscale: 03938570482, è il codice da indicare per la destinazione del 5 per MILLE. Ci aiuterà a fare progetti di solidarietà e partecipazione. Servirà soprattutto a dare soste...
Paolo Tocco . 23 Maggio 2017
FABIO CRISEO"Avrei voluto essere Lapo Ercane" "Cci Vostri" - OFFICIAL VIDEO Onestamente ho cercato in rete per capirne di più e soprattutto per vedere se davvero dietro l’effige di questo cantautore non ci fosse altro. Ed invece devo ricredermi: ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons