DEApress

Saturday
Jun 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CASA BUONARROTI - IL PRIMATO DEL DISEGNO

E-mail Stampa PDF

Firenze, Casa Buonarroti – Dal 29 marzo al 30 aprile 2017 una grande occasione per ammirare sedici disegni di Michelangelo custoditi nella Casa Buonarroti di Firenze visitando la mostra “IL PRIMATO DEL DISEGNO”. Prima di morire a Roma nel 1564 il grande artista – racconta Vasari – volle distruggere un gran numero di schizzi, disegni e cartoni, in modo che nessuno potesse vedere le fatiche e le imperfezioni eseguite. Per fortuna molti disegni di Michelangelo erano rimasti a Firenze e altri ne recuperò a Roma il nipote Leonardo che nel 1566 donò un gran numero di carte a Cosimo I dei Medici per arricchire la propria collezione insieme al capolavoro in marmo della Madonna della Scala. Cinquanta anni dopo la morte di Leonardo il pronipote, Michelangelo Buonarroti il Giovane, allestì nella casa di famiglia una serie di sale dedicate al grande antenato e in quell’occasione gran parte dei disegni e anche la Madonna della Scala gli furono restituiti da Cosimo II. Sempre in quegli anni il pronipote che ha cercato – pagando a volte a caro prezzo – sul mercato altre carte autografe di Michelangelo ed oggi la raccolta della famiglia Buonarroti rappresenta la più cospicua collezione di disegni michelangioleschi del mondo e tale rimane tuttora, nonostante la vendita effettuata dal rivoluzionario Filippo Buonarroti al collezionista francese Jean Baptiste Wicar e nel 1858 un’altra vendita dal Cavalier Michelangelo Buonarroti al British Museum.

L’ultimo erede diretto della famiglia, Cosimo Buonarroti, lasciò per testamento il godimento pubblico della casa di via Ghibellina, dei disegni e gli oggetti contenuti. I disegni, restaurati presso il Gabinetto dei Disegni e Stampe degli Uffizi, tornarono nel 1975 alla Casa Buonarroti e attualmente vengono presentati a rotazione a piccoli gruppi per ottemperare alle norme sulla conservazione .

La mostra presenta alcuni tra i disegni più celebri della collezione: studio della testa della Madonna del Tondo Doni, nudo di schiena della Battaglia di Cascina, il cartonetto della Madonna col Bambino e il meraviglioso studio per la Testa di Leda.

La mostra è organizzata in occasione del G7 della Cultura 30/31 marzo 2017 a Firenze.

Informazioni

Casa Buonarroti – Via Ghibellina 055/241752 fondasabuonarroti.it www.casabuonarroti.it

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
L'Edizione D.E.A. Firenze presenta "Correvo pensando ad Anna"  di Pasquale Abatangelo si può ordinare scrivendo a redazione@deapress.com      "...Luca decise tutto in un attimo. Ringhiò che bisognava recuperare il compa...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
Care lettrici e cari lettori, L'Agenzia di Stampa DEApress vi rigrazia per la vostra attenzione. Abbiamo inziato a pubbliare come DEApress era il 1997 (Reg. Trib. Firenze n° 4706 – 9/7/’97) per volontà del prof. Pio Baldelli docentre di Comunicazion...
Paolo Ferrantini  . 22 Giugno 2017
“RIVERSIDE PICNIC” by “Easy Living” Sabato 24 Giugno dalle 18 Spiaggetta sull’Arno “San Giovanni non vuole inganni!”. Nonostante il periodo poco felice obbliga alla prudenza, i fiorentini vorranno rispondere presenti alla celebra...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
Comunicato stampa Ritornano i Giovedì dei Musei del Bargello La Direzione del Museo Nazionale del Bargello è lieta di annunciare che, grazie al piano di Valorizzazione 2017 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (Circolare n...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
riceviamo e pubblichiamo L’Acropoli di Siena Divina Bellezza, SOTTO IL DUOMO, Percorsi di luce, Complesso del Duomo di Siena Nello SPAZIO nel TEMPO, Complesso Santa Maria della Scala Comunicato stampa 21 giugno 2017, ore 17.00 Santa Maria della...
DEApress . 22 Giugno 2017
Ecco l'esame di maturità ed un uomo che salta alla ribalta: Giorgio Caproni. « Buttate pure via ogni opera in versi o in prosa. Nessuno è mai riuscito a dire cos’è, nella sua essenza, una rosa ». Giorgio Caproni nasce a Livorno il 7 gennaio del 191...
L'AltopArlAnte . 21 Giugno 2017
  Un brano avvolto dalle dinamiche incalzanti proprie del pop, regala al contempo tematiche di grande profondità legate al percorso di vita dell’artista stesso. “Sale” racconta il desiderio di evasione che ognuno ha in sé, il porsi nuovi obbiettivi...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons