DEApress

Tuesday
May 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Roma: mostra al Vittoriano festeggia Botero

E-mail Stampa PDF

L'opera di Fernando Botero nei suoi 50 anni d’attività sarà al centro di una grande monografica a Roma, per la prima volta in Italia. Dal 5 maggio al 27 agosto negli spazi del Complesso del Vittoriano, in occasione dell’ottantacinquesimo compleanno dell’artista, saranno esposti i suoi dipinti e serie più famose.

Inconfondibile lo stile caratterizzato da figure di taglie esagerate inserite in paesaggi fuori dal tempo eppure legati al reale. Parola d’ordine appunto l'abbondanza: forme magistralmente espresse, soprattutto nelle immagini femminili, con un linguaggio originale che accentua i volumi e la tridimensionalità. Ben riconoscibile è anche il suo uso del colore, steso senza contorni e ombreggiature in grandi campiture uniformi.

"Credo molto nel volume, in questa sensualità che nella pittura suscita piacere allo sguardo” dice Botero “Un quadro è un ritmo di volumi colorati dove l'immagine assume il ruolo di pretesto". Un universo assai più complesso di quanto può apparire a prima vista, risultato di un delicato equilibrio tra maestria esecutiva e valori espressivi. E così nei suoi ritratti austeri, nei nudi sempre abbondanti e privi di malizia si percepiscono sia la dolcezza delle forme sia un senso di nostalgia e smarrimento.

Ha scelto la pienezza del figurativo fin dagli anni '50, quando l'arte parlava invece soprattutto i linguaggi dell'astrazione e del concettuale. Botero ha sempre seguito la sua ispirazione, riuscendo ad armonizzare tradizione precolombiana e barocco latino americano con la pittura classica italiana.

Apolide, nonostante il legame forte con la sua Colombia, Botero ha anticipato di decenni l'attuale visione globale di un'arte senza confini, che si fa leggere e apprezzare in ogni condizione, in un gioco di richiami tra classico e contemporaneo, dove si trovano anche riflessioni politiche e culturali.

Scopriamo quindi in questa grande mostra i vari protagonisti dei suoi dipinti; sempre privi di stati d'animo riconoscibili, non provano né gioia, né dolore. Davanti ai giocatori di carte, alla gente del circo, ai vescovi, ai matador, ai nudi femminili Botero non esprime alcun giudizio, scompare la dimensione morale. Scopriamo un popolo immensamente vario che semplicemente vive la quotidianità, reso sulla tela in situazioni atipiche dal grande artista.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 22 Maggio 2017
Riceviamo e pubblichiamo: "Statements | Art Academy Week, un evento per l’arte contemporanea a ComoL’Accademia di Belle Arti Aldo Galli – IED Como presenta •• Statements •• Art Academy Week, una settimana di eventi gratuiti e aperti al pubblico sull...
DEApress . 22 Maggio 2017
Riceviamo e pubblichiamo: “A PIACENZAPROSEGUE FINO AL 4 LUGLIO 2017LA SALITA ALL’INTERNODELLA CUPOLA DELLA CATTEDRALEPER AMMIRARE GLI AFFRESCHI DEL GUERCINO Rimane, invece, confermata per il 4 giugno la chiusura della mostra in Palazzo Farnese. A tu...
Mariangela . 22 Maggio 2017
CPA Firenze Sud organizza 3 giorni di musica e cultura popolare Sgrana & (Tra)Balla 2017 - Tre giorni di Musica e Cultura Popolare 25-26-27 Maggio 2017 CENTRO POPOLARE AUTOGESTITO FI-SUD VIA VILLAMAGNA 27A - FIRENZE www.cpafisud.org  www.faceb...
DEApress . 22 Maggio 2017
Riceviamo e pubblichiamo:"Emergenza casa, in Toscana più sfratti e boom di domande di sostegno pubblico. La proposta di Cgil-Cisl-Uil Toscana e sindacati inquilini: “Una tassa di scopo per l’edilizia residenziale pubblica, colpendo la rendita immobil...
DEApress . 22 Maggio 2017
Riceviamo e pubblichiamo da Cgil Toscana:"Insufficienti le risorse stanziate dal Governo, Province a rischio dissesto e i lavoratori si mobilitano: presidio Fp Cgil-Cisl Fp-Uil Fpl domani martedì 23 maggio ore 9-11 in ogni capoluogo della Toscana (a ...
DEApress . 22 Maggio 2017
FESTIVAL INDIPENDENTE AFRICA DAY PROGRAMMA - Film e Video selezionati dalla Videoteca del Servizio Produzioni Multimediali Università di Firenze Martedì 23 Maggio Camerun 1966 - Autore/i Bono Simonetta - Etnologia – Documentario/ film originale r...
Mariangela . 22 Maggio 2017
  La Fondazione Teatro Goldoni e la Fondazione Teatro della Toscana dedicano una rassegna alle più interessanti compagnie livornesi dal titolo "Teatri Salmastri". Dal 25 al 28 maggio si alternano sul palcoscenico del Teatro Studio ‘Mila Pieralli’...
Silvana Grippi . 22 Maggio 2017
SPIAGGE E FONDALI PULITI 2017 26 - 28 Maggio, Marina di Vecchiano (PI)     Anche per quest’anno si rinnova l’evento “Spiagge e fondali puliti – Clean up the Med”, promosso in Italia ed altri paesi del Mediterraneo. Un impegno com...
Silvana Grippi . 22 Maggio 2017

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons