DEApress

Tuesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Biennale di Venezia 2017: una mostra ispirata al l'umanesimo

E-mail Stampa PDF

biennale-venezia-1.png

Biennale Venezia 2017. La 57 edizione dell'esposizione internazionale d'arte più prestigiosa del mondo aprirà i battenti al pubblico dal 13 maggio al 26 novembre 2017.La vernice si svolgerà nei giorni dal 10 al 12 maggio, mentre la cerimonia di premiazione e di inaugurazione il 13 maggio 2017.

La curatrice Christine Macel ha scelto di sviluppare il percorso espositivo intorno a nove Padiglioni, ovvero nove capitoli o famiglie di artisti: due nel Padiglione Centrale ai Giardini e sette che si snodano dall'Arsenale fino al Giardino delle Vergini. 120 gli artisti partecipanti provenienti da 51 paesi, di cui 103 sono presenti per la prima volta a Venezia. La Mostra, inoltre, sarà affiancata da 85 Partecipazioni Nazionali negli storici Padiglioni ai Giardini, all'Arsenale e nel centro storico di Venezia.

Questi padiglioni o «Trans-padiglioni» riuniscono artisti di ogni generazione e provenienza susseguendosi senza soluzione di continuità come i capitoli di un libro. L'idea è proporre un racconto. La Mostra vuole perciò essere un'esperienza che disegna un movimento di estroversione, dal sé verso l'altro, verso lo spazio comune e le dimensioni meno definibili, aprendo così alla possibilità di un neoumanesimo.

A questo percorso espositivo si affiancheranno 85 partecipazioni nazionali, con tre nuovi paesi presenti per la prima volta alla mostra Antigua e Barbuda, Kiribati, Nigeria. Il Padiglione Italia alle Tese delle Vergini in Arsenale, sostenuto e promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane, sarà curato quest'anno da Cecilia Alemani.

Il tema scelto dalla curatrice è VIVA ARTE VIVA: un'esclamazione che è soprattutto un'espressione della passione per l'arte e per la figura dell'artista. «Una Mostra ispirata all'umanesimo – dice Christine Macel – non focalizzato su un ideale artistico da inseguire, né tanto meno caratterizzato dalla celebrazione dell'uomo come essere capace di dominare su quanto lo circonda; semmai un umanesimo che celebra la capacità dell'uomo, attraverso l'arte, di non essere dominato dalle forze che governano quanto accade nel mondo, forze che se lasciate sole possono grandemente condizionare in senso riduttivo la dimensione umana. L'arte di oggi, di fronte ai conflitti e ai sussulti del mondo, testimonia la parte più preziosa dell'umano in un momento in cui l'umanesimo è seriamente in pericolo. È il luogo per eccellenza della riflessione, dell'espressione individuale e della libertà, così come dei fondamentali interrogativi».

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 09 Maggio 2017 10:20 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

L'AltopArlAnte . 12 Dicembre 2017
Ritorna il Premio Bindi Winter, l’edizione speciale invernale del Festival della canzone d’autore. Il Premio Bindi si tiene tutti gli anni in luglio davanti al mare di Santa Margherita Ligure ed è uno dei festival più importanti della canzone d...
DEApress . 12 Dicembre 2017
Era il 12 dicembre del 1969: una bomba di Stato chiudeva in modo tragico la decade che aveva visto saldarsi in Italia la rivolta studentesca con quella operaia, segnando pesantemente quella successiva, conclusa con altra bomba, ancor più micidiale, a...
Fabrizio Cucchi . 11 Dicembre 2017
In una visita a sorpresa alla base russa in Siria di Hmeymim, Putin questa mattina ha annunciato un parziale ritiro delle truppe russe dalla regione (1). Questo annuncio è stato accompagnato da "roboanti cifre" sui successi russi nella zona. "Sono st...
DEApress . 11 Dicembre 2017
Riceviamo e pubblichiamo:"Giovedì 14.12.17, ore 18h.30, presso il Centro Java per il ciclo di incontri "Approfondimenti Stupefacenti": Guerra e DrogaIncontro con Alessandro De Pascale - giornalistaMaggiori informazioni su www.infojava.itDagli oppiace...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Il gruppo della versatile musicista traccia in questo disco un percorso musicale d’impronta folk-rock volto a rappresentare la figura femminile in ogni possibile sfumatura. Lionheart è la rappresentazione di una donna, è “La Donna” ed è tante...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Dopo una carriera già ricca di riconoscimenti (finalista al Premio Tenco, attore e autore teatrale e cinematografico, compositore di successi musicali e sigle radiofoniche), l’eclettico artista, già frontman de Il Parto delle Nuvole Pesanti, propo...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Prodotto con la collaborazione di Jamie Sellers (Alesha Dixon, Pixie Lott) presso il Run Wild Music di Londra, il brano incontra atmosfere che spaziano fra pop e dark portando a galla il tema della libertà come superamento delle catene espressive ...
Silvana Grippi . 10 Dicembre 2017
9 dicembre 2017 - Presentazione del libro di Lara Poggi - Figlia del destino" Ed. DEA/2017  Una vittoria per Lara Poggi che vede i suoi pensieri di tanti anni messi su carta e presentati in Libreria. Tanti amici, amiche e sconosciuti per feste...
Silvana Grippi . 09 Dicembre 2017

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons