DEApress

Monday
Jun 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Room Service alla Reggia di Caserta

E-mail Stampa PDF

alt

La Reggia di Caserta ospita la collettiva di street art Room Service, curata da Pia Lauro. Una mostra realizzata con interventi site specific degli artisti internazionali HaloHalo, Lucamaleonte, Rero, Sbagliato, 2501, per proporre una riflessione sul confine tra ciò che viene percepito come Reale e l'autentica Realtà delle cose stesse.

Ogni individuo nella propria vita prende parte o assiste ad una serie di eventi storici, fenomeni culturali e sociali, processi economici, dei quali il più delle volte non riesce ad afferrarne la realtà oggettiva, ma una realtà fittizia. Il titolo della mostra, Room Service, ovvero servizio in camera, suggerisce l'idea di un accesso privilegiato a spazi privati, la possibilità di svelare realtà tenute nascoste e riportarle ad una dimensione pubblica. Una riflessione che nasce dal fascino di un ambiente museale fortemente caratterizzato dalla sua storia, che si fa luogo di indagine sul presente attraverso l'interpretazione degli artisti. Le stanze nelle quali si allestirà la mostra sono infatti le retrostanze degli Appartamenti Storici del XVIII secolo, luoghi di passaggio, ma anche spazi nei quali sovrani, corte e servitù potevano vivere una quotidianità autentica liberi dalle sovrastrutture e dalle convenzioni sociali.

Come gli addetti al room service, figure privilegiate in grado di accedere anche solo per pochi istanti all'autenticità della dimensione privata, gli artisti hanno il ruolo di tramite tra ciò che è accessibile a tutti e ciò che resta segreto e riservato. Dalla strada alla dimora reale, gli artisti HaloHalo, Lucamaleonte, Rero, Sbagliato, 2501, sono invitati ad occupare ognuno una stanza degli Appartamenti Storici e lasciare una traccia, un segno, per interrogare l'identità di quei luoghi e consegnare al pubblico nuove chiavi di lettura sul presente e la Realtà. La mostra arricchita dall'installazione del musicista Salvatore Prezioso, una bolla sonora che registra e rivela la storia invisibile passata e presente delle Retrostanze, vuole essere un percorso che attraverso la street art - pratica che fa dello svelamento e dello spazio pubblico i suoi strumenti principali - rovescia e ripensa questi spazi nella loro doppia valenza di luoghi prima privati e poi museali.

La mostra, a cura di Pia Lauro, promossa dall'Associazione Culturale I.CON.A e dalla Reggia di Caserta, con il Patrocinio della Provincia e del Comune di Caserta, è realizzata in collaborazione con Linvea ed Avis di Caserta. Media partner Exibart; sponsor tecnico Hotel Europa Caserta .

Opening 6 settembre ore 17.00 | Dal 6 settembre al 15 ottobre 2017

Reggia di Caserta - Retrostanze del Settecento

Viale Giulio Dohuet 81100 Caserta
orario mercoledì - lunedì 8.30 - 19.30
Il giorno dell'inaugurazione l'ingresso alla mostra sarà su invito

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 04 Settembre 2017 09:39 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 22 Giugno 2018
Venerdì 27 Luglio, alle ore 21, 30, la splendida cornice del Teatro Romano di Fiesole ospiterà la cerimonia del "Premio ai Maestri del Cinema", riconoscimento conferito dal Comune di Fiesole, dal Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Ital...
Silvana Grippi . 22 Giugno 2018
  CastigliondiPrimavera saluta l’arrivo dell’estate Nell'affascinante borgo medioevale due giorni all'insegna del gusto e del benessere23-24 giugno Castiglione della Pescaia diventa vetrina per le eccellenze enogastronomiche, a...
DEApress . 22 Giugno 2018
        In occasiane della conferenza che si terrà il 22 Giugno 2018 dalle ore 16.00 alle ore 19.30, in Piazza della Repubblica 13-14Rosso presso il Caffè Letterario "Le Giubbe Rosse a Firenze si parlerà d...
Piero Fantechi . 22 Giugno 2018
Dal 10 luglio al 3 agosto 2018 LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL “La Musica Cresce nelle periferie” Malika Ayane, Avion Travel, Dolcenera, Bungaro, Fabio Concato, Kurt Elling, Kenny Garrett, StefanoDi Battista eNicky Nicolai, NickThe Nightfly, Gilles Pet...
Antonella Burberi . 21 Giugno 2018
  Großer Steigender Reiter Grande cavalliere rampante, 1958 bronzo Zweckverband berufliche Schulen, Landshut   DAL 21 GIUGNO AL 7 OTTOBRE 2018, A FIRENZE, AGLI UFFIZI E AL GIARDINO DI BOBOLI, LA PIÙ GRANDE MOSTRA MONOGRAF...
Antonella Burberi . 21 Giugno 2018
Lampada da moschea - Egitto, XIV secolo - vetro soffiato e smaltato in policromia con doratura Torino, MAO - Museo d'Arte Orientale Firenze, Aula Magliabechiana delle Gallerie degli Uffizi, Museo Nazionale del Bargello Apre la mostra "Islam e Fi...
Silvana Grippi . 21 Giugno 2018
  Dal 22 Giugno al 23 Settembre la Galleria degli Uffizi e il Museo del Bargello presentano la Mostra "Islam e Firenze, arte del collezionismo dai Medici al '900",  rassegna di arte islamica organizzata dai due musei cittadini (sedi dell...
DEApress . 21 Giugno 2018
Pronti, via! Neanche il tempo di archiviare la settimana dedicata alla moda maschile, che nella splendida cornice di Fortezza da Basso si riparte con Pitti Bimbo, la tre giornui dedicata ai più piccoli. Da oggi, 21 Giugno, sino al 23, l'87 edizione...
Silvana Grippi . 20 Giugno 2018
Il Centro Di, la storica casa editrice fiorentina fondata nel 1968 da Alessandra e Ferruccio Marchi, inaugura mercoledì 20 giugno 2018 la sua sede rinnovata in via dei Renai 20r e lo fa nel nome della sua altra grande vocazione oltre all’editoria, l’...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons