DEApress

Wednesday
Feb 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Room Service alla Reggia di Caserta

E-mail Stampa PDF

alt

La Reggia di Caserta ospita la collettiva di street art Room Service, curata da Pia Lauro. Una mostra realizzata con interventi site specific degli artisti internazionali HaloHalo, Lucamaleonte, Rero, Sbagliato, 2501, per proporre una riflessione sul confine tra ciò che viene percepito come Reale e l'autentica Realtà delle cose stesse.

Ogni individuo nella propria vita prende parte o assiste ad una serie di eventi storici, fenomeni culturali e sociali, processi economici, dei quali il più delle volte non riesce ad afferrarne la realtà oggettiva, ma una realtà fittizia. Il titolo della mostra, Room Service, ovvero servizio in camera, suggerisce l'idea di un accesso privilegiato a spazi privati, la possibilità di svelare realtà tenute nascoste e riportarle ad una dimensione pubblica. Una riflessione che nasce dal fascino di un ambiente museale fortemente caratterizzato dalla sua storia, che si fa luogo di indagine sul presente attraverso l'interpretazione degli artisti. Le stanze nelle quali si allestirà la mostra sono infatti le retrostanze degli Appartamenti Storici del XVIII secolo, luoghi di passaggio, ma anche spazi nei quali sovrani, corte e servitù potevano vivere una quotidianità autentica liberi dalle sovrastrutture e dalle convenzioni sociali.

Come gli addetti al room service, figure privilegiate in grado di accedere anche solo per pochi istanti all'autenticità della dimensione privata, gli artisti hanno il ruolo di tramite tra ciò che è accessibile a tutti e ciò che resta segreto e riservato. Dalla strada alla dimora reale, gli artisti HaloHalo, Lucamaleonte, Rero, Sbagliato, 2501, sono invitati ad occupare ognuno una stanza degli Appartamenti Storici e lasciare una traccia, un segno, per interrogare l'identità di quei luoghi e consegnare al pubblico nuove chiavi di lettura sul presente e la Realtà. La mostra arricchita dall'installazione del musicista Salvatore Prezioso, una bolla sonora che registra e rivela la storia invisibile passata e presente delle Retrostanze, vuole essere un percorso che attraverso la street art - pratica che fa dello svelamento e dello spazio pubblico i suoi strumenti principali - rovescia e ripensa questi spazi nella loro doppia valenza di luoghi prima privati e poi museali.

La mostra, a cura di Pia Lauro, promossa dall'Associazione Culturale I.CON.A e dalla Reggia di Caserta, con il Patrocinio della Provincia e del Comune di Caserta, è realizzata in collaborazione con Linvea ed Avis di Caserta. Media partner Exibart; sponsor tecnico Hotel Europa Caserta .

Opening 6 settembre ore 17.00 | Dal 6 settembre al 15 ottobre 2017

Reggia di Caserta - Retrostanze del Settecento

Viale Giulio Dohuet 81100 Caserta
orario mercoledì - lunedì 8.30 - 19.30
Il giorno dell'inaugurazione l'ingresso alla mostra sarà su invito

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 04 Settembre 2017 09:39 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 20 Febbraio 2018
YATO "Post Shock" "CONSCIOCK" - Official HD Quello di Yato è una prova di stile più che un disco di avanguardia. La canzone d'autore che incontra il dub meno didascalico e l'elettronica più flessibile. Il pop regna sovrano ma senza dettare regole ...
Silvana Grippi . 20 Febbraio 2018
Appunti e Riflessioni La fotografia ha una sua dimensione storica e per poter meglio capirla bisogna partire da un "punto di vista contemporaneo" e affrontato culturalmente sia nell'ambito della sua storia che nei termini fenomenologici della soci...
Piero Fantechi . 20 Febbraio 2018
Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria "Paolo Graziosi" via dell’Oriuolo, 24 (all'interno della Biblioteca delle Oblate – I piano)   MOSTRA FOTOGRAFICA ANGOLA   Viaggio tra gli Hereros in Africa Centrale  di Massimo Casprin...
Piero Fantechi . 20 Febbraio 2018
Combo Social Club Via Mannelli, 2 Firenze GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO 2018 Ganji Killah presenta “Amazon Grime Mixtape” Feat. Ninjaz Mc, Yodaman ,Charlie Dakilo, Nanne, XL Mad. Dj set : LSWR & HypeGrade Ingresso libero In apertura “Creep Giuli...
Silvana Grippi . 19 Febbraio 2018
             ONLUS                                      Forum AMBIENTE Località Palagione, Via Volterrana 50050...
DEApress . 19 Febbraio 2018
FOOD FOREST CAMPING Corso residenziale teorico pratico di progettazione e realizzazione (in parte) di una food forest di 60 metri per 10 che includerà una serie di piccole piazzole per campeggiare completamente autonome da un punto di vista idric...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2018
Università di Firenze, Architettura si racconta Fino a venerdì 23 “Dida Research Week”, incontri con docenti e ricercatori Città collegate da piste ciclabili sopraelevate, spazi di coabitazione, design a prova di terremoto. Dove sta andando l’a...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2018
Giovedì 22 febbraio, dalle ore 19.30, a Siena lo spazio di Cacio & Pere ( via dei Termini 70) ospita un appuntamento all’insegna delle contaminazioni culturali La non violenza come risposta alla guerra: a Siena i fotografi di Life in Syria pre...
Silvana Grippi . 19 Febbraio 2018
Work in Progress DEA - Free Entry   Eccovi le iniziative in programma marzo-aprile 2018 Corsi, Seminari e Laboratori Storia della Fotografia, Montaggio Video. Grafica: Adobe photoshop (post produzione e Adobe Indesign (editing) Eventi Acc...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons