DEApress

Tuesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Virgilio Sieni - Coreografo

E-mail Stampa PDF

sieni.jpg

 

Nato a Firenze nel 1958, dopo essersi perfezionato nello studio della danza contemporanea ad Amsterdam, in Giappone e negli Stati Uniti, fonda il gruppo Parco Butterfly (1983-89), nel 1992, organizza la Compagnia Virgilio Sieni, divenuta successivamente uno dei complessi di punta nel panorama coreografico italiano.Nel 2013 viene scelto come direttore della Biennale di Venezia – Settore Danza e viene nominato Chevalier de lordres des arts et de lettres dal Ministro della cultura francese. Rappresenta lItalia a Marsiglia Capitale Europea della Cultura 2013, con il progetto Arte del gesto nel Mediterraneo che coinvolge 160 interpreti provenienti da diversi paesi, sia a Bruxelles nellambito del Semestre Italiano di Presidenza dellUnione Europea 2014 con il progetto Vita Nova sulliconografia sacra al Bozar Centre for Fine Arts. Realizza per la Fondazione Prada di Milano Atlante del gesto” (2015). Costruisce, attraverso un percorso scandito da cicli tematici, un linguaggio coreografico personale segnato da una capillare indagine sul linguaggio, in continua evoluzione sul piano compositivo e su quello del rapporto col pubblico, dove si alternano spettacoli da palcoscenico e formati inediti per spettatori itineranti in luoghi non convenzionali: dai boschi ai musei.

Sieni predilige le tematiche storiche e in particolare la tragedia greca, intraprendendo ricerche al riguardo, già dagli anni novanta, spermentati nell'allestimento di “Trilogia del presente/Orestea”(1996), le peregrinazioni nei paesaggi della fiaba e le suggestioni filosofiche lucreziane con la complicità drammaturgica di Giorgio Agamben. Si impone negli anni come uno dei protagonisti della scena contemporanea europea, creando spettacoli per le istituzioni musicali italiane, vincendo numerosi premi (Ubu, Danza&Danza, Lo Straniero, Anct).

Ideatore di un teatro sperimentale fondato su un tipo di danza dal carattere evocativo e ritualistico e sulla trasmissione del movimento, l’Accademia di Virgilio Sieni si pone come spazio di formazione, di studio e di creazione artistica inedita: rivolge le proprie pratiche ad un ampio arco di destinatari che vanno dall’infanzia alla maturità, dai giovani danzatori in formazione ai professionisti, creando gruppi di lavoro e avvalendosi di artisti e studiosi di ambiti disciplinari specifici.

Il lavoro dell'Accademia sull'arte del gesto interviene positivamente sulla vivibilità e su un possibile senso di appartenenza, tendendo a un rinnovamento del rapporto tra il corpo e la polis; attraverso la creazione di circoli virtuosi tra pratiche, visioni e riscoperta di luoghi, i progetti portano all'elaborazione di percorsi, mappature e sentieri capaci di esprimere una visione rinnovata dell'arte e della città, favorendo l’incontro tra pratiche del corpo e dello sguardo. I progetti dell'Accademia sono costantemente seguiti da équipe qualificate composte da coreografi, artisti, pedagoghi, filosofi, antropologi, musicisti e storici dell’arte selezionati dal coreografo stesso, che perseguono un continuo confronto di esperienze e garantiscono la necessaria identità di ciascun percorso.

-----------------------------------

Tra i suoi lavori: Re Lear (1992), Elogio dell'ombra (1994), Il fiore delle mille e una notte (ispirato all'opera di P. P. Pasolini,1999), Fiabetta superstar (2000),Babbino caro (rivisitazione della fiaba di Pinocchio,2001); Messaggero muto (2001); Il gabinetto del dottor Caligari (2002); Il funambolo (2002);La città bianca (2003); Mi difenderò (2005);Un respiro (2006).

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 17 Ottobre 2017 09:47 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Leonardo Marinelli . 12 Dicembre 2017
Ha raggiunto l'80% di adesione lo sciopero nazionale dei medici e dirigenti del Servizio sanitario nazionale, indetto per oggi. Sono circa 134.000 i professionisti che hanno deciso di astenersi dal recarsi presso i propri posti di lavoro e le prime p...
L'AltopArlAnte . 12 Dicembre 2017
  Pubblicato dall’etichetta Rusty Records, il caleidoscopico pezzo che unisce pop, folk e accenni di musica classica, anticipa il progetto #robadamati La canzone "Passo Dopo Passo" di Giuseppe D'Amati, è in gran parte autobiografica. E' dedicata...
L'AltopArlAnte . 12 Dicembre 2017
Ritorna il Premio Bindi Winter, l’edizione speciale invernale del Festival della canzone d’autore. Il Premio Bindi si tiene tutti gli anni in luglio davanti al mare di Santa Margherita Ligure ed è uno dei festival più importanti della canzone d...
DEApress . 12 Dicembre 2017
Era il 12 dicembre del 1969: una bomba di Stato chiudeva in modo tragico la decade che aveva visto saldarsi in Italia la rivolta studentesca con quella operaia, segnando pesantemente quella successiva, conclusa con altra bomba, ancor più micidiale, a...
Fabrizio Cucchi . 11 Dicembre 2017
In una visita a sorpresa alla base russa in Siria di Hmeymim, Putin questa mattina ha annunciato un parziale ritiro delle truppe russe dalla regione (1). Questo annuncio è stato accompagnato da "roboanti cifre" sui successi russi nella zona. "Sono st...
DEApress . 11 Dicembre 2017
Riceviamo e pubblichiamo:"Giovedì 14.12.17, ore 18h.30, presso il Centro Java per il ciclo di incontri "Approfondimenti Stupefacenti": Guerra e DrogaIncontro con Alessandro De Pascale - giornalistaMaggiori informazioni su www.infojava.itDagli oppiace...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Il gruppo della versatile musicista traccia in questo disco un percorso musicale d’impronta folk-rock volto a rappresentare la figura femminile in ogni possibile sfumatura. Lionheart è la rappresentazione di una donna, è “La Donna” ed è tante...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Dopo una carriera già ricca di riconoscimenti (finalista al Premio Tenco, attore e autore teatrale e cinematografico, compositore di successi musicali e sigle radiofoniche), l’eclettico artista, già frontman de Il Parto delle Nuvole Pesanti, propo...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Prodotto con la collaborazione di Jamie Sellers (Alesha Dixon, Pixie Lott) presso il Run Wild Music di Londra, il brano incontra atmosfere che spaziano fra pop e dark portando a galla il tema della libertà come superamento delle catene espressive ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons