DEApress

Wednesday
Jan 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

A Palazzo Pretorio “Punti di vista”

E-mail Stampa PDF

 Ionda_2.jpg

Franco Ionda incontra Giovan Battista Naldini, al via a Palazzo Pretorio “Punti di vista”, gli artisti contemporanei pratesi raccontano la collezione

Primo appuntamento sabato 20 ottobre alle 16,30. Le date della rassegna fino a dicembre, nel 2019 la seconda parte

Prato, 16 ottobre 2018 – Un ciclo di incontri per indagare la collezione permanente di Palazzo Pretorio attraverso l’occhio di artisti contemporanei pratesi. Prende il via sabato 20 ottobre, alle 16.30, la nuova rassegna di conferenze d’arte Punti di vista che introduce una lettura inedita e una interpretazione originale delle opere. Ingresso libero.

Il primo appuntamento è con il pittore Franco Ionda, artista le cui opere sono presenti anche al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci. La formula degli appuntamenti, con cadenza quindicinale e una pausa a dicembre per ripartire poi a gennaio, vede gli artisti in dialogo con il pubblico per una presentazione soggettiva di un’opera, esplorandone significati, materiali e tecniche. Franco Ionda approfondirà il dipinto di Giovan Battista Naldini “Scene della Passione di Cristo” realizzato nel 1580, restituendone la sua personale visione osservata dalla lente di ingrandimento di un’inedita prospettiva contemporanea dell’arte classica. “Riunire in una rappresentazione unica tutti gli episodi della passione di Cristo, al di là degli intenti didattici e devozionali, - anticipa Ionda - crea uno shock e uno smarrimento pari ai nostri tempi. Il dipinto accende una carica esplosiva; la narrazione si fa convulsa impregnata da un turbamento faticosissimo da comprendere.”

La prima parte della rassegna Punti di vista prosegue sabato 3 novembre con Riccardo Farinelli, pittore, grafico, progettista di eventi culturali e formativi, allievo di Bruno Munari; sabato 17 novembre sarà invece presente Gabriella Furlani, la cui ricerca artistica spazia dalla grafica alla pittura, scultura, agli interventi ambientali; infine chiuderà il primo ciclo l’artista Myriam Cappelletti.

La rassegna, curata dalla conservatrice di Palazzo Pretorio Rita Iacopino, si svolge come un viaggio di scoperta all’interno della collezione di Palazzo Pretorio attraverso appunto nuovi sguardi e ‘punti di vista’. Con la collaborazione di Franco Bertini, Carlo Palli e Piergiorgio Fornello.

Franco Ionda, breve biografia - Nato a Firenze nel 1946, Franco Ionda inizia il suo percorso artistico dopo gli studi all’Accademia di Firenze. Dalla pittura astratta matura un linguaggio proprio incentrato sul tema della società e della condizione quotidiana dell'individuo. Le sue opere sono prive di qualsiasi intento decorativo, usa il metallo, i pigmenti di alluminio al fine di creare vibrazioni poetiche fra fervore modernista e malinconia poetica.

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 17 Ottobre 2018 09:00 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 16 Gennaio 2019
  La mostra Immaginare la realtà - Stampe giapponesi dalla Collezione Mariani in corso disvolgimento presso La Soffitta Spazio delle Arti, storica galleria d’arte del Circolo Arci-UnioneOperaia di Colonnata a Sesto Fiorentino, trova nuova ris...
DEApress . 16 Gennaio 2019
Storie di Stelle a Danzainfiera 2019Grandi protagonisti del balletto mondiale in arrivo a Firenze Tra le guest star attese dal 21 al 24 febbraio Evgenia Obraztsova e Lucia Lacarra   Per gli appassionati di danza è l'appuntamento più importan...
DEApress . 16 Gennaio 2019
    Venerdì 18 gennaio alle ore 21.00 va in scena "Lampedusa" di Anders Lustgarten con Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano."Il flusso migratorio che percepiamo come sempre più inarrestabile sarà il vero problema delle politi...
DEApress . 16 Gennaio 2019
Cosa succede se un professore del migliore liceo di Parigi viene all’improvviso trasferito in una delle scuole più disagiate della banlieue? Ce lo racconta la nuova delicata ed emozionante commedia francese Il professore cambia scuola di ...
Silvana Grippi . 15 Gennaio 2019
    Informazione, formazione e comunicazione sono gli elementi essenziali che la differenziano e danno un valore aggiunto! . L'Agenzia di stampa DEApress - organo dell'Associazione D.E.A.onlus (Didattica-Espressione-Ambiente - è u...
DEApress . 15 Gennaio 2019
Riceviamo e pubblichiamo   Il mistero della materia oscura con Edvige Corbelli e Daniele Galli  Fondazione Scienza e Tecnica - Planetario di Firenze 26 gennaio 2019 ore 18 Sabato 26 gennaio alle ore 18 presso il Pl...
Fabrizio Cucchi . 14 Gennaio 2019
Un nuovo studio mostra che gli effetti nocivi degli impianti di dissalazione dell'acqua del mare sono molto maggiori del previsto. Paesi come le Maldives, Malta o le Bahamas soddisfano in massima parte le loro necessità idriche solo grazie agli impia...
DEApress . 14 Gennaio 2019
Riceviamo e pubblichiamo:"L’amore fa schifo? La morte di più: Romeo e Giulietta secondo Beppe Salmetti e Simone Tangolo, prima toscana al Teatro delle Donne Sabato 19 gennaio 2019 - ore 21,15 - biglietti 13/10/5 euroTeatro Manzoni - via Mascagni 18 -...

Galleria DEA su YouTube