DEApress

Thursday
Jan 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

14esima edizione della Giornata del Contemporaneo

E-mail Stampa PDF

1._Museo_Novecento_Esterno.jpg

Mille persone per Twelve Contemporary Hours

Grande affluenza al Museo Novecento

per la Giornata del Contemporaneo di sabato 13 ottobre

Tutto esaurito per le visite guidate, i reading e gli incontri che dalle 11 del mattino alle 11 di sera hanno visto protagonista il Museo di Piazza Santa Maria Novella

Circa mille visitatori tra grandi e piccini. Tanti sono stati i partecipanti che sabato 13 ottobre hanno visitato il Museo Novecento per “Twelve Contemporary Hours”, in occasione della 14esima edizione della Giornata del Contemporaneo. All’iniziativa, che ha visto coinvolte oltre un migliaio di realtà museali in tutta Italia, ha aderito anche il museo fiorentino con un programma di eventi e di mediazione culturale (organizzata dallo staff di MUS.E), dalle 11.00 della mattina fino alla chiusura alle 23.00 (posticipata per l’occasione). Per dodici ore di filata sono rimasti aperti al pubblico gli spazi e le mostre temporanee del museo, ed è stato possibile partecipare anche a visite guidate, incontri, reading e performance offerte gratuitamente ai visitatori. Di grande successo le letture di testi di artisti messe in scena dai giovani studenti della Stanza dell'attore e l'evento clou della serata dedicata agli artigiani fiorentini a cura di Marina Calamai.

Questo bellissima festa dell'arte ci ha reso felici e orgogliosi. E rappresenta la conferma che il pubblico desidera essere aggiornato sull'arte contemporanea, così come approfondire la conoscenza dell'enorme patrimonio artistico conservato nel Museo Novecento – ha dichiarato il direttore artistico Sergio Risaliti, che si è reso protagonista di una delle attività in programma, vestendo i panni della guida e accompagnando il pubblico nella scoperta della collezione permanente Alberto della Ragione -. È questa la funzione di un Museo: educare e avvicinare all’arte guardando alle giovani generazioni e ai grandi maestri delle prime avanguardie. Il Museo Novecento si conferma ogni giorno di più come il protagonista principale del rinnovamento culturale della città creando connessioni tra linguaggi ed esperienze, tra artisti e pubblici diversi, lungo l'asse del tempo passato, presente e futuro”.

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 17 Ottobre 2018 09:00 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 16 Gennaio 2019
  La mostra Immaginare la realtà - Stampe giapponesi dalla Collezione Mariani in corso disvolgimento presso La Soffitta Spazio delle Arti, storica galleria d’arte del Circolo Arci-UnioneOperaia di Colonnata a Sesto Fiorentino, trova nuova ris...
DEApress . 16 Gennaio 2019
Storie di Stelle a Danzainfiera 2019Grandi protagonisti del balletto mondiale in arrivo a Firenze Tra le guest star attese dal 21 al 24 febbraio Evgenia Obraztsova e Lucia Lacarra   Per gli appassionati di danza è l'appuntamento più importan...
DEApress . 16 Gennaio 2019
    Venerdì 18 gennaio alle ore 21.00 va in scena "Lampedusa" di Anders Lustgarten con Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano."Il flusso migratorio che percepiamo come sempre più inarrestabile sarà il vero problema delle politi...
DEApress . 16 Gennaio 2019
Cosa succede se un professore del migliore liceo di Parigi viene all’improvviso trasferito in una delle scuole più disagiate della banlieue? Ce lo racconta la nuova delicata ed emozionante commedia francese Il professore cambia scuola di ...
Silvana Grippi . 15 Gennaio 2019
    Informazione, formazione e comunicazione sono gli elementi essenziali che la differenziano e danno un valore aggiunto! . L'Agenzia di stampa DEApress - organo dell'Associazione D.E.A.onlus (Didattica-Espressione-Ambiente - è u...
DEApress . 15 Gennaio 2019
Riceviamo e pubblichiamo   Il mistero della materia oscura con Edvige Corbelli e Daniele Galli  Fondazione Scienza e Tecnica - Planetario di Firenze 26 gennaio 2019 ore 18 Sabato 26 gennaio alle ore 18 presso il Pl...
Fabrizio Cucchi . 14 Gennaio 2019
Un nuovo studio mostra che gli effetti nocivi degli impianti di dissalazione dell'acqua del mare sono molto maggiori del previsto. Paesi come le Maldives, Malta o le Bahamas soddisfano in massima parte le loro necessità idriche solo grazie agli impia...
DEApress . 14 Gennaio 2019
Riceviamo e pubblichiamo:"L’amore fa schifo? La morte di più: Romeo e Giulietta secondo Beppe Salmetti e Simone Tangolo, prima toscana al Teatro delle Donne Sabato 19 gennaio 2019 - ore 21,15 - biglietti 13/10/5 euroTeatro Manzoni - via Mascagni 18 -...

Galleria DEA su YouTube