DEApress

Friday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

VASIMANIA dalle Explicationes di Filippo Buonarroti al Vaso Medici

E-mail Stampa PDF

Firenze, Casa Buonarroti - dal 12 dicembre 2018 al 28 febbraio 2019 sarà visitabile la mostra " VASIMANIA dalle Explicationes di Filippo Buonarroti al Vaso Medici" che prende spunto da un'importante pubblicazione di Filippo Buonarroti. Usciva infatti a Firenze nel 1726 il De Etruria Regali di Thomas Dempster con l'aggiunta delle Explicationes et conjecturae di Filippo Buonarroti, il quale aveva corredato l'intera opera di un ricco apparato grafico di reperti archeologici. Quindi la mostra intende analizzare l'interesse per una classe di materiali che da questo momento entra sempre di più nell'interesse collezionistico e nel panorama antiquario: la ceramica.

 

alt

 

Euphronios

Cratere a volute attico

altezza cm 59,5, diametro cm 43,6

Arezzo, Museo Archeologico Nazionale G.C. Mecenate, inv. 1465 (Collezione Bacci)

Il contributo dato da Filippo Buonarroti, attravero le immagini allo studio dei vasi, darà origine all'importante dibattito sui luoghi di produzione di tali manufatti, risolto grazie all'intuizione di Luigi Lanzi allìinizio dell'Ottocento, e alla formazione di grandi collezioni di ceramiche.

La mostra è divisa in tre sezioni: "La forza dell'immagine", dedicata alle pubblicazioni settecentesche: documenti d'archivio e disegni affiancano l'esposizione di volumi, testimoniando la genesi di tali opere e la nascita di questo nuovo interesse che influenza il gusto collezionistico, che si sviluppa nella seconda sezione "Un nuovo collezionismo".

La terza sezione, intitolata "Il vaso Medici" è dedicata al vaso marmoreo che Filippo Buonarroti ebbe modo di ammirare a Roma a Villa Medici prima che venisse portato a Firenze, nel 1770.

Restaurato nel 1779 da Francesco Carradori, il vaso fu esposto nella Galleria degli Uffizi nella sala dei Niobidi, dove costituì una delle attrazioni maggiori per visitatori e artisti.

alt

 

6

Cratere etrusco di Fabbrica Malacena

Firenze, Museo Archeologico Nazionale, inv. 4556

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 18 Gennaio 2019
STONA“STORIA DI UN EQUILIBRISTA” “Storia di un equilibrista” - Official HD Un disco prezioso e pregiato quello nuovo di STONA che si intitola “Storia di un equilibrista”. Una produzione di livello guidata dal grande Guido Guglielminetti, bassista...
DEApress . 18 Gennaio 2019
   
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2019
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2019
  Reportage di Lara Fontanelli e Roberto Liardo      
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
TEATRO LE LAUDI Via Leonardo da Vinci 2r - tel 055 572831 SABATO 19 GENNAIO ore 21 DOMENICA 20 GENNAIO ore 17 4 RODOLFO BANCHELLI presenta «Don Milani - Libera scelta» Il musical sulla vita del prete di Barbiana Versione speciale con la...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Nuovo album e nuovo tour per la band emiliana     I Giardini di Mirò, leggenda della musica indipendente italiana, festeggiano i 20 anni di carriera con un nuovo album e un nuovo tour, "Different Times". Si ...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Di seguito la recensione di "La Poesia è finita. Diamoci pace. A meno che...." di Cesare Viviani a cura di Silvana Grippi pubblicata su Le Monde Diplomatique di Gennaio 2019  
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
ALCHIMIE DI COLORI L’arte della scagliola A cura di Alessandro ed Elisabetta Bianchi Domenica 20 gennaio 2019, ore 11.00 La scagliola è un gesso ottenuto dalla selenite o pietra di luna, frantumata e ridotta in polvere. Il laboratorio illustr...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Nuove Acquisizioni 2016-2018 22 gennaio - 5 maggio 2019 Il ricco programma della Galleria dell’Accademia di Firenze del 2019 si inaugura con una piccola ma importante esposizione che ha come fil rouge la tutela del patrimonio culturale. Ideata ...

Galleria DEA su YouTube