DEApress

Friday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Designer al Maggio musicale

E-mail Stampa PDF

 


Le opere La Traviata, Carmen e West Side Story interpretate da 12 studenti di IED Firenze


Il Maggio Musicale Fiorentino

visto dai designer del futuro di IED Firenze

IED_1.jpg


Il 10 gennaio, nel foyer del teatro, in mostra 12 manifesti di 12 designer dedicate alle opere in scena al “Maggio Musicale Fiorentino” in programma nella stagione 2018-2019

I manifesti delle opere liriche La Traviata, Carmen e del musicalWest Side Story, interpretate graficamente da 12 studenti di IED Firenze, saranno in mostra il 10 gennaio presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino (inaugurazione alle ore 20in occasione della prima recita di Derfiegende Hollander di Richard Wagner). I designer del futuro hanno immaginato la nuova campagna promozionale e pubblicitaria del Maggio Musicale Fiorentino, si sono messi alla prova per trovare una “nuova voce – si legge nel testo del progetto – per una delle più importanti sedi dell’opera in Europa”.

Nello specifico gli studenti del Master in Graphic Design, del corso triennale in Comunicazione Pubblicitaria e del corso di Specializzazione in Grafica per la Comunicazione, hanno sviluppato una serie di proposte grafiche per il Maggio Musicale Fiorentino.

Lo scopo del lavoro è stato quello di proporre una diversalinea comunicativa che non prevedesse l’utilizzo di foto – data la difficoltà di reperire in anticipo immagini adatte ai nuovi allestimenti – sapendo nel contempo interpretare il messaggio alla base della nuova sede del Teatro: un luogo fiorentino, al centro della città, con uno sguardo al mondo.

“Gli studenti – ha spiegato Igor Zanti, direttore della sede fiorentina dello IED – hanno interpretato con gli strumenti di oggi il valore universale di opere liriche come La Traviata, Carmen e West Side Story: sono state create 12 “grafiche” contemporanee che guardano al futuro e che raccontano il Maggio Musicale attraverso gli occhi dei giovani designer”

“Sono contento che i giovani studenti dello IED -ha dichiarato Cristiano Chiarot, sovrintendente del Maggio - si siano confrontati con le nostre produzioni e abbiamo messo al centro della loro creatività il Maggio Musicale Fiorentino. I loro lavori così attuali e moderni ci saranno certamente utili come spunto per alcune prossime elaborazioni grafiche del nostro teatro”.

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 18 Gennaio 2019
STONA“STORIA DI UN EQUILIBRISTA” “Storia di un equilibrista” - Official HD Un disco prezioso e pregiato quello nuovo di STONA che si intitola “Storia di un equilibrista”. Una produzione di livello guidata dal grande Guido Guglielminetti, bassista...
DEApress . 18 Gennaio 2019
   
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2019
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2019
  Reportage di Lara Fontanelli e Roberto Liardo      
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
TEATRO LE LAUDI Via Leonardo da Vinci 2r - tel 055 572831 SABATO 19 GENNAIO ore 21 DOMENICA 20 GENNAIO ore 17 4 RODOLFO BANCHELLI presenta «Don Milani - Libera scelta» Il musical sulla vita del prete di Barbiana Versione speciale con la...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Nuovo album e nuovo tour per la band emiliana     I Giardini di Mirò, leggenda della musica indipendente italiana, festeggiano i 20 anni di carriera con un nuovo album e un nuovo tour, "Different Times". Si ...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Di seguito la recensione di "La Poesia è finita. Diamoci pace. A meno che...." di Cesare Viviani a cura di Silvana Grippi pubblicata su Le Monde Diplomatique di Gennaio 2019  
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
ALCHIMIE DI COLORI L’arte della scagliola A cura di Alessandro ed Elisabetta Bianchi Domenica 20 gennaio 2019, ore 11.00 La scagliola è un gesso ottenuto dalla selenite o pietra di luna, frantumata e ridotta in polvere. Il laboratorio illustr...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Nuove Acquisizioni 2016-2018 22 gennaio - 5 maggio 2019 Il ricco programma della Galleria dell’Accademia di Firenze del 2019 si inaugura con una piccola ma importante esposizione che ha come fil rouge la tutela del patrimonio culturale. Ideata ...

Galleria DEA su YouTube