DEApress

Monday
Feb 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La Dea della Giustizia non dovrebbe essere bendata

E-mail Stampa PDF

Oggi la pagina della cronaca di "Repubblica" racconta di due episodi che lasciano esterrefatti e pieni di avvilimento per gli atti e le conclusionii sconcertanti.

Il primo articolo spiega come due ragazze siano state tradiite nella fiducia,a loro è stato fatto violenza mentre uscivano da una discoteca. Hanno chiesto aiuto a due tutori dell'ordine ma questi hanno abusato dei loro corpi. Il secondo riporta le conclusioni di  un arresto in flagrante per stalking avvenuto un anno fa ai danni di una giovane donne. Oggi si sa che il processo non sarà mai fatto perchè la giudice di competenza ha accettato un offerta economica riparatrice.

Quali che siano le circostanze - in entrambi  i casi  -   rimangono interrogativi aperti su come sia possibile relazionarsi al mondo con miserevole crudeltà e come una persona di legge - peraltro donna - abbia potuto considerare equo trasformare una condanna penale in un risarcimento che umilia la vittima e la stessa giurisprudenza. Il. senso di Giustizia ne resta soffocato.

E' inaudito come l'uomo - che in tali circostanze non è degno di chiamarsi tale - possa spingersi a delitti così orrendi. Ogni giorno l'essenza della donna viene umiliata anche dentro le mura di casa da familiari o parenti; le cronache sono testimoni di violenze fisiche e pscicologiche che continuamente rimbombano con risonanza immediata per poi perdersi  in una assurda noncuranza.

Eppure l'uomo è figlio della donna, lo tiene ben protetto dentro di sè, dentro il proprio corpo ed è qui che inizia a formarsi il suo essere. Un essere che, è auspicabile, non sia così abominevole ma che consideri, sempre, la donna come parte di un insieme.

Sono storie che lasciano sempre un immenso vuoto attorno a noi considerando che siamo essere umani ma che a voltel' "essere" umano non corrisponde al "sentirsi" umano. 

Riccardo Fratini / Deapress

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 06 Ottobre 2017 19:03 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 19 Febbraio 2018
             ONLUS                                      Forum AMBIENTE Località Palagione, Via Volterrana 50050...
DEApress . 19 Febbraio 2018
FOOD FOREST CAMPING Corso residenziale teorico pratico di progettazione e realizzazione (in parte) di una food forest di 60 metri per 10 che includerà una serie di piccole piazzole per campeggiare completamente autonome da un punto di vista idric...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2018
Università di Firenze, Architettura si racconta Fino a venerdì 23 “Dida Research Week”, incontri con docenti e ricercatori Città collegate da piste ciclabili sopraelevate, spazi di coabitazione, design a prova di terremoto. Dove sta andando l’a...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2018
Giovedì 22 febbraio, dalle ore 19.30, a Siena lo spazio di Cacio & Pere ( via dei Termini 70) ospita un appuntamento all’insegna delle contaminazioni culturali La non violenza come risposta alla guerra: a Siena i fotografi di Life in Syria pre...
Silvana Grippi . 19 Febbraio 2018
Work in Progress DEA - Free Entry   Eccovi le iniziative in programma marzo-aprile 2018 Corsi, Seminari e Laboratori Storia della Fotografia, Montaggio Video. Grafica: Adobe photoshop (post produzione e Adobe Indesign (editing) Eventi Acc...
DEApress . 19 Febbraio 2018
    Il Centro Studi DEA onlus ha finito il lavoro di Ricerca sulla pubbliczione "Processo Batacchi". Atti a cura di G. Nerbini, Editore -1900. 10 centesimi - Note e commenti di Eugenio Ciacchi. Hanno collaborato: Gianni Bro...
Fabrizio Cucchi . 19 Febbraio 2018
  Ci sono molte esperienze, in vario grado “incomunicabili”, ossia esperienze che non possono essere efficacemente descritte a chi non le ha provate. L’esperienza della detenzione è tra queste. Salvatore Ricciardi, il quale è passato attraver...
Silvana Grippi . 19 Febbraio 2018
Una città che vive ai margini: Firenze   Fotonarrazione di Silvana Grippi       Fot. 1 Futuro deserto     Foto 2 - L'angelo vendicatore           Foto 3 - Bar fallito &nbs...
Lara Fontanelli . 19 Febbraio 2018
  VERI Volontari negli Ecovillaggi della Rete Italiana ·  PANTA REI Il progetto Panta Rei nasce con la volontà di recuperare un’area agricola abbandonata e degradata, ma con forti potenzialità. L’idea m...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons