DEApress

Thursday
Oct 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La Dea della Giustizia non dovrebbe essere bendata

E-mail Stampa PDF

Oggi la pagina della cronaca di "Repubblica" racconta di due episodi che lasciano esterrefatti e pieni di avvilimento per gli atti e le conclusionii sconcertanti.

Il primo articolo spiega come due ragazze siano state tradiite nella fiducia,a loro è stato fatto violenza mentre uscivano da una discoteca. Hanno chiesto aiuto a due tutori dell'ordine ma questi hanno abusato dei loro corpi. Il secondo riporta le conclusioni di  un arresto in flagrante per stalking avvenuto un anno fa ai danni di una giovane donne. Oggi si sa che il processo non sarà mai fatto perchè la giudice di competenza ha accettato un offerta economica riparatrice.

Quali che siano le circostanze - in entrambi  i casi  -   rimangono interrogativi aperti su come sia possibile relazionarsi al mondo con miserevole crudeltà e come una persona di legge - peraltro donna - abbia potuto considerare equo trasformare una condanna penale in un risarcimento che umilia la vittima e la stessa giurisprudenza. Il. senso di Giustizia ne resta soffocato.

E' inaudito come l'uomo - che in tali circostanze non è degno di chiamarsi tale - possa spingersi a delitti così orrendi. Ogni giorno l'essenza della donna viene umiliata anche dentro le mura di casa da familiari o parenti; le cronache sono testimoni di violenze fisiche e pscicologiche che continuamente rimbombano con risonanza immediata per poi perdersi  in una assurda noncuranza.

Eppure l'uomo è figlio della donna, lo tiene ben protetto dentro di sè, dentro il proprio corpo ed è qui che inizia a formarsi il suo essere. Un essere che, è auspicabile, non sia così abominevole ma che consideri, sempre, la donna come parte di un insieme.

Sono storie che lasciano sempre un immenso vuoto attorno a noi considerando che siamo essere umani ma che a voltel' "essere" umano non corrisponde al "sentirsi" umano. 

Riccardo Fratini / Deapress

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 06 Ottobre 2017 19:03 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

massimo.pieraccini . 19 Ottobre 2017
Un'esperienza multisensoriale tra cultura sapori e profumi è quella che ti può regalare una serata al Fulin! Il ristorante cinese che ha saputo portare in riva all'Arno la cultura dell'antico oriente, divenendo uno dei ristoranti asiatici più ricer...
Stefania Parmigiano . 18 Ottobre 2017
San Gennaro che allontana i fulmini dalla città di Onofrio Palumbo - Chiesa della Santissima Trinità (all'interno dell'Ospedale dei Pellegrini)  Foto di Stefania Parmigiano Il concetto di pronto soccorso in Toscana è profondamente d...
Antonella Burberi . 18 Ottobre 2017
Firenze, Museo Archeologico Nazionale – La mostra Pretiosa vitrea, l’arte vetraria antica nei musei e nelle collezioni private della Toscana, visitabile dal 17 ottobre 2017 al 29 gennaio 2018, nasce dalla volontà del Museo Archeologico Nazionale di F...
DEApress . 17 Ottobre 2017
Il socialismo bolivariano non ha una buona stampa in Italia e nemmeno nel resto d'Europa. Per giorni è lanciato in prima pagina, attaccato con le più grandi bugie, poi viene consegnato al silenzio quando dimostra nei fatti di essere un "esperimento...
Riccardo Fratini . 17 Ottobre 2017
Il voto di Vienna ha dato la sua preferenza a destra. Una scelta che si allontanna dal pensiero europeo avvicinandosi allo scettiscismo di chi dispone una chiusura mentale di fronte al progetto di una Europa globalizzata. Certo se per "Europa global...
L'AltopArlAnte . 16 Ottobre 2017
  Il fascino di un racconto estemporaneo e leggendario viene rivestito di un sound ibrido che alterna musica classica e prog per un risultato del tutto innovativo ed accattivante. “Il Distacco” è un brano che racconta l’evento epico della separazi...
DEApress . 16 Ottobre 2017
I premi al miglior medio e corto sono andati rispettivamente a “On the Edge of Life” di Yaser Kassab (Siria) e “Duelo” di Alejandro Alonso Estrella (Cuba). La targa Gian Paolo Paoli va a “Maman Colonelle” di Dieu...
DEApress . 16 Ottobre 2017
“La via Sonora – Musica che urla”| Associazione Musica a Traverso LA VIA SONORA è il progetto pilota che attraverso una serie di eventi affronta il tema dei diritti umani usando l’arte e la musica in particolare. MUSICA CHE URLA focalizza l’atten...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons