DEApress

Thursday
Oct 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Appuntamento al buio-storie di ordinaria follia

E-mail Stampa PDF

Immagine_def.jpg

"Appuntamento al buio - storie di ordinaria follia"
Questo il titolo dell'ultimo libro di Donatella Fabbri, fiorentina, scrittrice, oltre che di recensioni di mostre d'arte e di commenti di varia cultura, di romanzi e racconti giallo-noir. Alcuni suoi racconti sono inseriti in una decina di antologie, mentre i romanzi sono stati pubblicati da Edizioni Atelier: Una storia sbagliata (2013), Il tempo felice (2014) e Ora devo andare (2015).
Il libro si apre con un'epigrafe dall'Amleto di Wiliam Shakespeare, Atto I, Scena V: "Vi sono molte più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia." I racconti, ambientati in massima parte a Firenze e dintorni, raccolti in questo libro narrano le storie di tanti protagonisti, tutti in qualche modo vicini ad ognuno di noi; frammenti di vita di gente normale e non; storie contemporanee che fanno riflettere su quanto sia complesso e contraddittorio l'animo umano. Racconti di appuntamenti al buio: appuntamenti col destino, col passato, con i ricordi ormai assopiti in un angolo della nostra mente.

La casa nel bosco, La vendetta, La verità, Souvenir: solo quattro dei 14 racconti presenti che abbiamo deciso di recensire. Sono quelli che ci hanno colpito di più proprio per il loro narrare storie di ordinaria follia, con protagonisti che potremmo essere noi o il vicino della porta accanto. Storie che tutti potremmo aver vissuto: padri, fidanzati, adolescenti in cui potremmo immedesimarci senza alcuno sforzo.

La casa nel bosco
Una casa nel bosco, due amici di vecchia data nonché ex fidanzati, un camino acceso, una verità scomoda venuta fuori al momento sbagliato ma forse non troppo tardi, una pistola. Questi i protagonisti di questo breve racconto, che comincia con toni sereni ed allegri e termina con un colpo di scena imprevedibile e terribimente crudo.
La vendetta
La vita di una tranquilla famiglia viene sconvolta quando una domenica mattina con una telefonata si scopre che il figlio sedicenne è stato ricoverato la sera prima in condizioni disperate all'ospedale in seguito all'assunzione di droghe, e che poi non ce l'ha fatta. La vendetta è un piatto che va servito freddo, e così il padre aspetta 25 giorni per portare a termine il suo piano vendicatorio, che però purtroppo non riuscirà ad assaporare fino in fondo.
La verità
Un video virale circola su internet, mostrando il corpo di un'adolescente con una strana voglia sulla pelle. E' sicuramente Lucia Masetti, tutta casa e chiesa, e poi... Un errore e uno scambio di persona che fanno sprofondare la ragazza in un'ondata di insulti e offese. Insieme all'aiuto dei genitori Lucia sembra cavarsela, anche se nessuno dei due sembra veramente capire il suo disagio. E quando Lucia, quasi salva, corre dall'amica del cuore, il destino le giocherà ancora un brutto scherzo. L'ultimo.
Souvenir
Un cadavere ritrovato anni dopo la denuncia di scomparsa in un convento di monache in Calabria. E' una donna, portava un orecchino. Un maresciallo che indaga e un professore di chimica che testimonia come ex fidanzato della vittima. Quanti segreti cela il passato, e quanti ricordi che la vita nasconde nel profondo del nostro cuore. E nella scatola sullo scaffale, lasciata chiusa per troppo tempo, forse con dentro un souvenir come prova di un delitto ancora irrisolto.
Il libro edito da Apice Libri al prezzo di 10 euro. Numero di pagine: 120.

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 19 Ottobre 2017 09:38 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

massimo.pieraccini . 19 Ottobre 2017
Un'esperienza multisensoriale tra cultura sapori e profumi è quella che ti può regalare una serata al Fulin! Il ristorante cinese che ha saputo portare in riva all'Arno la cultura dell'antico oriente, divenendo uno dei ristoranti asiatici più ricer...
Stefania Parmigiano . 18 Ottobre 2017
San Gennaro che allontana i fulmini dalla città di Onofrio Palumbo - Chiesa della Santissima Trinità (all'interno dell'Ospedale dei Pellegrini)  Foto di Stefania Parmigiano Il concetto di pronto soccorso in Toscana è profondamente d...
Antonella Burberi . 18 Ottobre 2017
Firenze, Museo Archeologico Nazionale – La mostra Pretiosa vitrea, l’arte vetraria antica nei musei e nelle collezioni private della Toscana, visitabile dal 17 ottobre 2017 al 29 gennaio 2018, nasce dalla volontà del Museo Archeologico Nazionale di F...
DEApress . 17 Ottobre 2017
Il socialismo bolivariano non ha una buona stampa in Italia e nemmeno nel resto d'Europa. Per giorni è lanciato in prima pagina, attaccato con le più grandi bugie, poi viene consegnato al silenzio quando dimostra nei fatti di essere un "esperimento...
Riccardo Fratini . 17 Ottobre 2017
Il voto di Vienna ha dato la sua preferenza a destra. Una scelta che si allontanna dal pensiero europeo avvicinandosi allo scettiscismo di chi dispone una chiusura mentale di fronte al progetto di una Europa globalizzata. Certo se per "Europa global...
L'AltopArlAnte . 16 Ottobre 2017
  Il fascino di un racconto estemporaneo e leggendario viene rivestito di un sound ibrido che alterna musica classica e prog per un risultato del tutto innovativo ed accattivante. “Il Distacco” è un brano che racconta l’evento epico della separazi...
DEApress . 16 Ottobre 2017
I premi al miglior medio e corto sono andati rispettivamente a “On the Edge of Life” di Yaser Kassab (Siria) e “Duelo” di Alejandro Alonso Estrella (Cuba). La targa Gian Paolo Paoli va a “Maman Colonelle” di Dieu...
DEApress . 16 Ottobre 2017
“La via Sonora – Musica che urla”| Associazione Musica a Traverso LA VIA SONORA è il progetto pilota che attraverso una serie di eventi affronta il tema dei diritti umani usando l’arte e la musica in particolare. MUSICA CHE URLA focalizza l’atten...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons