DEApress

Sunday
Feb 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Presentazione "Diario Social di un Rettore 2"

E-mail Stampa PDF

IMG_20171129_173312.jpg

È stato presentato il 29 novembre 2017 “Diario Social di un Rettore 2. Appunti di viaggio per un’idea di Università”, il II libro di Luigi Dei, docente di Chimica e Rettore all’Università degli Studi di Firenze dal 2015.

Questo volume fa seguito a un altro «diario» di Luigi Dei uscito sempre per Firenze University Press, e dedicato alla chimica: un esperimento di divulgazione scientifica all’epoca di Facebook.

L’evento ha visto la partecipazione - oltre che dell’autore - della prorettrice alla comunicazione Laura Solito, Sandro Bertuccelli (capo redattore de “La Repubblica” – Firenze), Francesco Carrassi (redattore de “La Nazione”) e Antonio Montanaro (del “Corriere fiorentino”), che ha sostituito Paolo Ermini.

IMG_20171129_182513.jpg


La presentazione inizia con le parole di Laura Solito, secondo cui il libro propone una nuova idea di università: viva e assolutamente immersa nei tempi in cui viviamo. Questa immersione è visibile sin dalla genesi del volume, contenente una serie di post che il rettore ha raccolto – in circa due anni - sul suo profilo di facebook.

Bertuccelli sottolinea l’entusiasmo dell’autore e la sua voglia di conoscere attraverso la curiosità dei suoi studenti.
Luigi Dei mettendo per iscritto e in sequenza i pensieri, dai social network in questo libro «diario», arriva ad ipotizzare un'idea di università pubblica e democratica che offre a tutti la possibilità di partire dallo stesso punto. L’autore usa il termine "turisti" per riferirsi ai suoi studenti, ma si considera lui stesso un turista che affronta il medesimo viaggio – anche se da prospettive diverse - quindi “anche i docenti imparano”.

Nel suo breve intervento Carrasso fa notare al pubblico come il Dei racconti la sua esperienza con emozionalità in quanto “comune mortale” - non come rettore di una grande università - e chiede all’autore quali siano i punti fondamentali da dover suggerire a tutti noi per dar vita ad un'università che stia al passo con i nostri tempi e soprattutto sia adatta per i nostri figli.

Per l'autore, l'università, essendo “caposaldo della società del futuro”, dovrebbe insegnare oltre che meodologie,  valori etici, civici e sociali che però, non si trovano nei libri ma che dovrebbero essere costantemente distillati come modelli di comportamento. Il rapporto che la società ha con l'università riguarda una stretta minoranza delle famigle; i social possono servire anche a far capire (a tutti) perché l’università sia importante in un paese civile e perché dobbiamo lavorare oggi per far sì che il mondo di domani consenta a più cittadini di farne parte.

Con l’ultimo intervento, Montanaro prova a descrivere le sensazioni che ha dato la lettura con quattro parole: "coraggio" (di calarsi nel caos dei social network), "parola" (che diventa strumento per diffondere conoscenza), "isola sconosciuta" (metafora del viaggio dell’uomo verso ciò che ancora non sa) e "maestro" (figura che dà importanza anche all’educazione affettiva).

Nelle ultime pagine leggiamo forse la lezione più importante di questo libro:

"Dobbiamo aver fede nel principio dell'unitarietà della cultura, perché il confronto con idee, pensieri e approcci differenti da quelli che nel quotidiano nostro ricercare caratterizzano il nostro operare, ci può aprire orizzonti assolutamente imprevedibili. Contaminare è essenziale."

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Novembre 2017 20:08 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 17 Febbraio 2018
Cari soci, amici, lettori e conoscenti, prendete nota del nostro codice fiscale: 03938570482, è il codice da indicare per la destinazione del 5 per MILLE. Ci aiuterà a fare progetti di solidarietà e partecipazione. Servirà soprattutto a dare soste...
DEApress . 17 Febbraio 2018
FOOD FOREST CAMPING Corso residenziale teorico pratico di progettazione e realizzazione (in parte) di una food forest di 60 metri per 10 che includerà una serie di piccole piazzole per campeggiare completamente autonome da un punto di vista idric...
Piero Fantechi . 17 Febbraio 2018
La redazione D.E.A.press apre le porte a chiunque voglia contribuire alle sue attività socialmente utili. Aiutateci a sostenere una informazione indipendente e partecipata! Ogni giorno siamo al servizio delle "notizie minori" La redazi...
Lara Fontanelli . 17 Febbraio 2018
  APR6 Progettazione pratica di un Hugelkulture ed un Keyhole garden Pubblico  · Organizzato da Habitat Ecovillaggio     Approfittando delle giornate primaverili realizzeremo un corso residenziale teorico pra...
Silvana Grippi . 17 Febbraio 2018
Sono iniziate le iscrizioni dei Laboratori di Giornalismo DEApress per info telefonare all 055 243154. 
Silvana Grippi . 17 Febbraio 2018
LIBRERIA Black Spring  Via Camaldoli 10/r - Firenze sabato 17 febbraio 2018 presenta 
Piero Fantechi . 17 Febbraio 2018
  Al via presso la Sala Conferenze dell'Accademia Toscana di Scienze e Lettere "La Colombaria" in  Via S. Egidio 23 Firenze - info@colombaria.it  www.colombaria.it - Tel.055291923 Breve ciclo di tre incontri su "La Storia del...
DEApress . 17 Febbraio 2018
Vivian Maier – La Fotografa ritrovata3 marzo > 27 maggio 2018 La Mostra offrirà ai visitatori un percorso espositivo diviso in differenti sezioni tematiche, affrontando tutti gli argomenti che Vivian Maier sentiva più cari e vicini...
Silvana Grippi . 17 Febbraio 2018
IN TURCHIA 5 ERGASTOLI A GIORNALISTI E INTELLETTUALI, SEPPUR COLPEVOLI INSIEME AD ERDOGAN PER AVER CAMBIATO IL PAESE......QUESTA AZIONE TRASFORMA UN AMICO IN NEMICO PRINCIPALE, CAPRO ESPIATORIO.  LA GUERRA LINGUISTICA SI PUO' COMBATTERE IN TANT...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons