DEApress

Saturday
Aug 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

SAHARA DESERT UN'ESPERIENZA UNICA

E-mail Stampa PDF

ANDREW NDUKUBA,  nel 1991 (allora giovane immigrato) creò una tendopoli nella periferia di Firenze, un Centro culturale che si rivolgeva alla città come luogo di condivisione tra i fiorentini e gli africani. Questo luogo venne chiamato Sahara Desert. Era un progetto ambizioso che fu appoggiato dai giovani abitanti dell'Isolotto e dalle allora nascenti associazioni culturali e di vlontariato.

Il Sahara Desert aveva il vantaggio di includere, in uno spazio ancora deserto, realtà alternativve, capaci di superare i pregiudizi sociali all'insegna della multicultra.Alcuni blocchi di calcestruzzo, residui di vecchie fondamenta mai completate, fornirono il punto di partenza per lo spazio concepio da Ndukuba, studente di archiettura, che di questo spazio aveva fatto l'argomento della sua tesi. Rehabilitation of Anandoned Area in an Urban Subrb. Presto fu costuito un tendone  e questa struttura provvisoria prese forma in quella zona fino allora abbandonata alla prostituzione e alle corse i motocicletta, rappresentava ua sorta di commento sulla realtà urbana e sociale di Firenze. 

Nasce in periferia, in un quartiere dove la maggior parte degli abitanti erano immigrati e lasciati  senza servizi e strutture di aggregazine. Era l'area vicino all'aereporrto, poco abitato e poco illuminato, ma quando fu montata una grande tenda bianca ttutti la notarono. Il progetto era stato fatto dall'Associazione Afro Imag, fondata el 1986, per promuovere lo scambio tra le varie comunità africane presenti a Firenze e per favorirre la visibilità e farne un luogo di incontro tra culture attraverso le feste e la musica. Così iniziò l'avventura che durerà dal 1991 fino al 2001. 

Oltre ai concerti e serate di musica dal vivo e su disco avvenivano feste cme i matrimoni e fari riti di passaggio per i giovani rom e altre etnie con collaborazioni con il Q.4 del Comune di Firenzze, agenzie di viaggi e collaborazioni con radio libere, tavole rotonde su vari temi: dall'ecologia come Biocittà e Ecodande.Tra i musicisti di fama internazionale si esibirono al Sahara Desert: Papa Wemba, Cheb Khaled, Lucky Dube, Jimmy Cliff, Turé Kunda e Yellowman.

Il Centro chiude nel 2001 per far spazio alla costruzione della Scuola dei Marescialli e Brigadieri dell'Arma dei Carabinieri. Scomparve così un iportante punt di incontro per le comunità e nel 2002 Afro Image presenta l proposta Timbuktu , Village Multietnico per il progetto piano strategico dell'Area fiorentina, organizzat dal Comitato di Coordinameto Firenze 2001, ed è stato selezionato insieme ad altri 24 progetti. Mentre la comità e i fans stanno ancora aspettando un progresso.Villa Romana quest'anno ha decis di dar voce e di far rivivere l'idea del Sahara Desert attraverso una mostra che ha presentato il materiale d'archivo di Andrew N. Ndkuba completo di manifesti e filmati ordiginali..  

 

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 07 Maggio 2018 19:05 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Agosto 2018
La musica degli anni settanta e Claudio Lolli - due ricordi indelebili "siamo noi a far bella la luna..riprendiamoci la vita, la terra, la luna e l'abbondanza..." Claudio Lolli è nato a Bologna il 28 marzo 1950 è morto oggi...
Silvana Grippi . 17 Agosto 2018
In Sudan le vie stradali molto spesso non sono percorribili a causa delle piogge e quindi in alternativa come mezzo di trasporto c'è la piroga. Questa volta purtroppo la situazione è stata fatale a ventiquattro bambini che stavano andando a scuola e ...
Marco Ranaldi . 16 Agosto 2018
  Sembra ferma l'acqua chiara, ma si muove piano piano. Incomincia a fremere, ha voglia di correre. Vibrazioni dell'anima, che incomcio a conoscere. Emozioni semplice, che comunque abituano la nostra età ad andar sempre dove il cuore vuol...
Silvana Grippi . 16 Agosto 2018
Tante sono le domande che dobbiamo porci dopo questa tragedia dei ponti che cadono ma, secondo me, la più importante è:. Come si fa a costruire dei ponti in calcestruzzo armato senza verificare quanti anni potranno durare?   Guardiamo insieme...
Silvana Grippi . 16 Agosto 2018
Aretha Louise Franklin ci ha lasciato!   Nata a Memphis, 25 marzo 1942 ha iniziato a cantare all'età di 15 anni ed è diventata un simbolo della musica gospel, soul e R&B. Possiamo considerarla una cantautrice e brava pianista, era sopra...
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
14 agosto ore 12.00 - Un disastro dell' ultima ora - Oggi alle 11.00 circa sull’A10 Genova è crollato il ponte Morandi, ha ceduto il viadotto che attraversa il tratto autostradale ligure. Ora si stanno cercando le vittime dopo si cercheranno le res...
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
  L’ultimo muro dipinto da Zed1 a Montegranaro per Veregra Street Festival, porta il titolo  di ‘Un viaggio per le stelle’.        Così come Zed1 ci ha insegnato, i suoi muri non sono mai semplici disegni, ma fant...
DEApress . 13 Agosto 2018
Carissimo, quella di Sant'Anna non fu l'ultima mascalzonata degli americani, che si trovavano a quel punto a Pisa. Se avessero voluto, in mezz'ora sarebbero arrivati in Versilia. L'11 agosto liberarono Firenze, il 12 lasciarono che i tedeschi ammazz...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
Oggi è il 10 agosto - un giorno importante che da sempre rappresenta una delle notti più magiche dell'anno, sia.per la visione del cielo con le stelle cadenti che per la festa religiosa che rappresenta. Nell'antichità era una festa pagana dedica...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons