DEApress

Monday
Jun 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Poeta di strada si autodenuncia

E-mail Stampa PDF

IMG_20180531_090400.jpg

"Una pagina bianca è una poesia nascosa"

Si chiama Ivan Tresoldi, il poeta che scrive sui muri: ha scritto versi per le strade di Milano dal 2001 al 2014, si definisce "poeta di strada" ed è finito sul banco degli imputati per imbrattamento. Le sue "opere" situate in diverse zone della città sono circa una ventina. L'autore autodenunciandosi ha mostrato al giudice le foto dei suoi interventi sui muri cittadini.

Il caso giudiziario nasce da una scritta comparsa sul muro di fronte alla Biblioteca Bicocca che ha portato un gruppo di guardie ecologiche a sporgere denuncia. Interrogato dalla polizia locale, Ivan ha sostenuto di "agire sempre dopo avere condiviso le sue intenzioni con gli abitanti della zona" prescelta.nascosta". Durante l'interrogatorio ha rivendicato la sua opera di artista: "Io non deturpo lo spazio pubblico, le mie vernici sono ad acqua e le opere si cancellano col tempo". Sono poesie molto brevi, forse solamente pensieri ispirati dallla ribellinone verso una società che massifica la poesia rendendola leggibile solo sulla carta, a volte si tratta di una sola strofa ma per il poeta sono eventi culturali.

Sono tantissimi gli "artisti di muro": poeti - sono,  addirittura, nati Movimenti che prima di affiggerle hanno numerato le poesie scritte su fogli A4 e poi incollati - writer con pennello o bomboletta e altri vari scrittori di cose illeggibili. Questi ribelli, se fermati, sono pronti a pagare multe altrissime, si autodefiniscono artisti, io li chiamo "Artisti di muro" differenziandoli dagli "artisti di strada".

Il comune di appartenenza si difende accusandoli di degradare la città e foreggiando la nascita di varie associazioni che come gli "Angeli del bello" che diventano la controparte di chi imbratta senza permesso. In ogni citttà c'è una guerra in atto tra il comune che li definisce deturpatori del bene pubblico ma che poi li utilizza per i propri scopi propagandistici, inserendoli in "riserve indiane"  utili al turismo, come è stato fatto con i "madonnari" e gli "artisti di strada" (pittori con cavalletto, musicisti, mimi, saltimbanchi ed altro) che partecipano addirittura a bandi pubblici e pagano il suolo pubblico a centimetri, così possono accogliere le elemosie, che vengono sottratti con la quota fissa per l'uso del "metroquadro" .

IMG_20180531_090417.jpg

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 31 Maggio 2018 12:28 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
Cari lettori e lettrici, dopo anni di duro lavoro volontario  vorremmo passare la mano c'è qualcuno a cui interessa l'Agenzia di stampa DEApress? Eccovi la nostra posizione on line Tot. visite contenuti : 16814026 oggi 17 giugno 2018...
Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
CANTIERE ESTENSE inaugura il restauro della Rocca di Castelnuovo Garfagnana il “cantiere aperto” prende il via con LA BELLA ESTATE: tanti eventi nel nuovo polo museale dedicato all’Ariosto     La Rocca è al centro di un pr...
Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
Dal 20 al 26 agosto ad Arcidosso (GR) torna il festival del racconto di strada che dal teatro alla musica, dalla poesia al racconto riunisce linguaggi differenti    Con “Narrastorie” a Arcidosso (GR) torna protagonista il teatro di na...
Silvana Grippi . 16 Giugno 2018
Montagne avventura, passione e conoscenza 150 anni della Sezione di Firenze del Club Alpino Italiano Immagini, Documenti e Testi Archivio Storico del Comune di Firenze, Sale espositive – Via dell’Oriuolo, 35 22 giugno – 20 luglio: da lunedì a v...
Silvana Grippi . 16 Giugno 2018
NOMADIC PIANO PROJECT   ​ ​Sabato 23 Giugno , ore 19.30 Teatro del Sale, Firenze​     Antoni O’ Breskey - piano, voce Consuelo Nerea - voce, violino, bodhran Biancastella Croce - sikus, charango, kena, percus...
Beatrice Canzedda . 15 Giugno 2018
E' iniziata ieri la seconda edizione della rassegnal "Firenze rock Festival", la quattro giorni musicale chhe vede alternarsi sul palco dell'Ippodromo del Visarno alcunii miti del rock....e che inizio! Ad aprire con il botto la rassegna sono stati ni...
Antonella Burberi . 15 Giugno 2018
      ‘Icons’ di Steve McCurry a Villa Bardini Dal 15 giugno al 16 settembre In 100 scatti 40 anni di attività del maestro della fotografia mondiale In 100 scatti il grande viaggio nell’umanità di Steve McCurry (Darby, PA, 1950). E’ il tema...
Silvana Grippi . 15 Giugno 2018
E'  UTILE L'ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO?   Oggi si conclude lo stage formatico attuato con la convenzione tra il Centro D.E.A.onlus  e  l'istituzione scolastica dell'Istituto superiore "B. Cellini",  parte integrante dei ...
Silvana Grippi . 14 Giugno 2018
Segnalo questa interessante iniziativa che si svolge a Firenze             “Nel Chiostro delle Geometrie” V edizione Mettete dei fiori nelle vostre Visioni 18 giugno – 28 settembre 2018 Firenze, Complesso ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons