DEApress

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

"Indagine su un'epidemia"

E-mail Stampa PDF

Locandina_libro_whitaker_corrett1.jpg

"Se disponiamo di trattamenti davvero efficaci per i disturbi psichiatrici, perché la malattia mentale è diventata un problema di salute sempre più rilevante? Se quello che ci è stato raccontato finora è vero, cioè che la psichiatria ha effettivamente fatto grandi progressi nell'identificare le cause biologiche dei disturbi mentali e nello sviluppare trattamenti efficaci per queste patologie allora possiamo con concludere che il rimodellamento delle nostre convinzioni sociali promosso dalla psichiatria è stato positivo. ... Ma se scopriremo che la storia è diversa - che le cause biologiche dei disturbi mentali sono ancora lontane dall'essere scoperte e che gli psicofarmaci stanno, di fatto, alimentando questa epidemia di gravi disabilità psichiatriche - cosa potremo dire di aver fatto? Avremo documentato una storia che dimostra quanto la nostra società sia stata ingannata e, forse, tradita." (Robert Whitaker)

Detto in altre parole: come mai la psichiatria è l'unico campo della medicina nel quale alla scoperta di nuovi farmaci non segue una diminuzione del numero di malati? E, proseguendo nel ragionamento, perchè la psichiatria, nonostante la mole di farmaci di cui si avvale, non può vantare risultati analoghi a quelli ottenuti ad es. contro il vaiolo? Secondo l'opinione di chi scrive, la ragione è da ricercarsi nel fatto che la scienza tratta di "dati empirici e quantificabili"; parlare ad es. di "depressione" significa parlare di cose "soggettive e non quantificabili"...quindi non scientifiche per definizione. Gli sforzi di oggettivare e quantificare simili cose (vedi il famigerato DSM, Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali ), sarebbero da considerarsi come "ridicoli" se non avessero effetti tragici (in stile Orwell) sulle persone interessate. Ne consegue, secondo la mia personale opinione, che non possiamo legittimamente aspettarci dalla scienza un rimedio alla tragedia e alla sofferenza del vivere. Ogni tentativo in tal senso può portare a orrori polizieschi "vari" che possono spaziare dagli estremi descritti da Orwell fino a quelli -per molti aspetti opposti- descritti da Huxley in "Brave New World" ma...dove comincia la polizia finisce la scienza. La filosofia, l'arte (e/o le religioni), sono invece (alcune) tra le soluzioni che personalmente ritengo "più appropriate".

Ovviamente non credo di essere detentore di nessuna verità rivelata. Sul tema è stato scritto un libro inchiesta dal giornalista americano Robert Whitaker: "Indagine su un' epidemia". L'autore è stato direttore delle pubblicazioni della prestigiosa scuola medica di Harvard, e ha al suo attivo vari libri sull'argomento. La sua tesi è che gli psicofarmaci funzionano discretamente bene per frenare "le crisi più acute" (definizione mia), ma sul lungo termine finiscono per creare un numero di disabili maggiore di quanti "non ne trovino". La mia tesi è che "sono inutili", il Whitaker và quindi più "avanti" di me, e li definisce "dannosi".

Questo autore sarà presto in Italia per presentare il suo libro. Sabato 13 Ottobre, a partire dalle 18, presenterà la sua opera al CSA Next-Emerson, qui a Firenze. Lunedì 15 Ottobre sarà a Pisa all'aula magna del dipartimento di Scienze Politiche. Organizza il Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud.

Fabrizio Cucchi, DEApress

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Piero Fantechi . 18 Ottobre 2018
Ecco i nuovi servizi disponibili con tessere socio a partire da Lunedì prox Centro Socioculturale DEAonlus Via degli Alfani 16/r 50121 Firenze Tel. 055243154
massimo.pieraccini . 18 Ottobre 2018
  Una mattinata di solidarietà quella in programma domenica 21 ottobre quando alle ore 9.30, dal parco dell'Albereta in piazza Ravenna prenderà il via un'importante evento di sport e solidarietà. "Corri nei nostri parchi" è stato voluto dall'asso...
Piero Fantechi . 18 Ottobre 2018
Trump e il New York Times nel documentario “The Fourth Estate”  - Il film sarà distribuito da Camera Distribuzioni Internazionali -  Sarà la prima italiana di The Fourth Estate, diretto dalla regista nominata agli Oscar Liz Garbu...
Piero Fantechi . 18 Ottobre 2018
Bruno Canino ospite dell’Orchestra da Camera FiorentinaDue serate al Cenacolo della Basilica di Santa CroceDomenica 21 e lunedì 22 ottobre 2018 – ore 21Cenacolo della Basilica di Santa Croce – Piazza di Santa Croce, 16 - FirenzeORCHESTRA DA CAMERA FI...
Fabrizio Cucchi . 17 Ottobre 2018
Lunedì scorso, il sito web della BBC (1) riportava la notizia della riapertura delle principali arterie stradali che collegano la Siria con la Giordania e con la zona delle alture del Golan, occupate da Israele. La riapertura delle frontiere segnala ...
Silvana Grippi . 17 Ottobre 2018
  Una storia infinita di tante esperienze di viaggi  Era un giorno caldo e polveroso ma l'atmosfera faceva dimenticare tutta la fatica che avevamo fatto per arrivare in uno dei villaggi dogon (Mali). Era appena piovuto e verso l'imbru...
DEApress . 17 Ottobre 2018
Associazione D.E.A.onlus - Centro Studi e Archivio    18 ottobre 2018 Silvana Grippi  presenta il Docufilm UNA PAUSA DELL’ANIMA di Francesca Elia c/o Centro sociale Evangelico Via Manzoni 19 - Firenze    ...
Piero Fantechi . 17 Ottobre 2018
Bluombre musica in breve… Partiamo subito mettendo le cose in chiaro: Bluombre musica non è il nome di una band o di un cantante solista ma è un progetto musicale. L’idea è di Giuseppe Tumolo il quale è anche autore e compositore. L’obbiettivo è ...
Piero Fantechi . 17 Ottobre 2018
Mille persone per Twelve Contemporary Hours Grande affluenza al Museo Novecento per la Giornata del Contemporaneo di sabato 13 ottobre Tutto esaurito per le visite guidate, i reading e gli incontri che dalle 11 del mattino alle 11 di sera hanno ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons