DEApress

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

‘I due Pinocchio’ di Maria Rita Bozzetti alla Certosa del Galluzzo

E-mail Stampa PDF

Cover_I-due-Pinocchio_Bozzetti-rid.jpg

‘I due Pinocchio’ di Maria Rita Bozzetti alla Certosa del Galluzzo

Il 12 ottobre a Firenze, nel Palazzo Acciaiuoli della Certosa al Galluzzo, presentazione del poemetto ‘i due Pinocchio’ di Maria Rita Bozzetti con letture di Cristina Tundo. All’incontro, organizzato dalla Fondazione il Fiore in collaborazione con la Comunità di San Leolino, intervengono insieme all’autrice, Giorgio Linguaglossa e Carmelo Mezzasalma. Modera Maria Giuseppina Caramella.

Ingresso libero.

Un percorso di meditazioni in versi che commentano uno ad uno, in una sorta di contrappunto morale e poetico dall’afflato religioso, tutti i principali episodi delle ‘Avventure di Pinocchio’ di Carlo Collodi.

E’ il poemetto di Maria Rita Bozzetti ‘i due Pinocchio’ (Edizioni Milella 2016) che verrà presentato venerdì 12 ottobre alle 17 a Firenze, nel salone del Palazzo Acciaiuoli della Certosa di San Lorenzo al Galluzzo (via della Certosa 1, in un incontro a cui interverranno con l’autrice Giorgio Linguaglossa e Carmelo Mezzasalma. Durante la presentazione Cristina Tundo leggerà alcuni passi del volume di poesie, che è illustrato dalle immagini pittoriche di Antonio Stanca, interprete originale dell’espressionismo e dell’informale in chiave fantascientifica. A moderare l’incontro, a ingresso libero, sarà Maria Giuseppina Caramella, presidente della Fondazione il Fiore, che organizza questo appuntamento in collaborazione con la Comunità di San Leolino.

Come viene spiegato nell’introduzione del libro da Franco Manescalchi, la «poesia esegetica» di Maria Rita Bozzetti legge la narrazione di Collodi come allegoria della nostra parabola esistenziale, e «in questa parabola è da individuare la misura dell'umanesimo cristiano che del cristianesimo è una componente avanzata, riproposta ora come centrale nel pontificato di Papa Francesco».  

«La nostalgia per il mondo che Pinocchio ha rappresentato nell'infanzia – scrive in una nota al testo Maria Rita Bozzetti - è stato il mio primo moto d'ispirazione. Rileggere con occhi provati dall'esperienza di vita le disavventure di un burattino vittima della sua incapacità di adattarsi alle regole sociali, mi ha portata a rievocare i principi etici e anche pratici che avrebbero permesso a Pinocchio di evitare tutte le drammatiche traversie». «ll poemetto – aggiunge l’autrice - si svolge nel dialogo di due voci: il Pinocchio che risponde al primo è la voce della saggezza, della maturità etica che ogni uomo nella fase avanzata della vita sceglie come il migliore modo di essere; quando il tempo dell'esistenza si restringe, si vede tutto con una luce che smorza le ragioni individuali e lascia emergere solo ciò che è condivisibile ed è realmente importante per ciascuno».

Per ulteriori informazioni, Fondazione il Fiore. Tel.: 055-225074

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

massimo.pieraccini . 18 Ottobre 2018
  Una mattinata di solidarietà quella in programma domenica 21 ottobre quando alle ore 9.30, dal parco dell'Albereta in piazza Ravenna prenderà il via un'importante evento di sport e solidarietà. "Corri nei nostri parchi" è stato voluto dall'asso...
Piero Fantechi . 18 Ottobre 2018
Trump e il New York Times nel documentario “The Fourth Estate”  - Il film sarà distribuito da Camera Distribuzioni Internazionali -  Sarà la prima italiana di The Fourth Estate, diretto dalla regista nominata agli Oscar Liz Garbu...
Piero Fantechi . 18 Ottobre 2018
Bruno Canino ospite dell’Orchestra da Camera FiorentinaDue serate al Cenacolo della Basilica di Santa CroceDomenica 21 e lunedì 22 ottobre 2018 – ore 21Cenacolo della Basilica di Santa Croce – Piazza di Santa Croce, 16 - FirenzeORCHESTRA DA CAMERA FI...
Fabrizio Cucchi . 17 Ottobre 2018
Lunedì scorso, il sito web della BBC (1) riportava la notizia della riapertura delle principali arterie stradali che collegano la Siria con la Giordania e con la zona delle alture del Golan, occupate da Israele. La riapertura delle frontiere segnala ...
Silvana Grippi . 17 Ottobre 2018
  Una storia infinita di tante esperienze di viaggi  Era un giorno caldo e polveroso ma l'atmosfera faceva dimenticare tutta la fatica che avevamo fatto per arrivare in uno dei villaggi dogon (Mali). Era appena piovuto e verso l'imbru...
DEApress . 17 Ottobre 2018
Associazione D.E.A.onlus - Centro Studi e Archivio    18 ottobre 2018 Silvana Grippi  presenta il Docufilm UNA PAUSA DELL’ANIMA di Francesca Elia c/o Centro sociale Evangelico Via Manzoni 19 - Firenze    ...
Piero Fantechi . 17 Ottobre 2018
Bluombre musica in breve… Partiamo subito mettendo le cose in chiaro: Bluombre musica non è il nome di una band o di un cantante solista ma è un progetto musicale. L’idea è di Giuseppe Tumolo il quale è anche autore e compositore. L’obbiettivo è ...
Piero Fantechi . 17 Ottobre 2018
Mille persone per Twelve Contemporary Hours Grande affluenza al Museo Novecento per la Giornata del Contemporaneo di sabato 13 ottobre Tutto esaurito per le visite guidate, i reading e gli incontri che dalle 11 del mattino alle 11 di sera hanno ...
Piero Fantechi . 17 Ottobre 2018
  Franco Ionda incontra Giovan Battista Naldini, al via a Palazzo Pretorio “Punti di vista”, gli artisti contemporanei pratesi raccontano la collezione Primo appuntamento sabato 20 ottobre alle 16,30. Le date della rassegna fino a dicembre, n...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons