DEApress

Tuesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ciak sul lavoro

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e pubblichiamo:
"“Ciak sul lavoro”, torna a Firenze la rassegna cinematografica della Filcams Cgil (dal 5 al 23 maggio allo spazio Alfieri)

Firenze, 3-4-2017 - Compie 12 anni la Rassegna Cinematografica "Ciak sul Lavoro" che la Filcams CGIL della Toscana e di Firenze sostengono e che l'Associazione Anemic organizza (collaborano Fondazione Sistema Toscana e Institut Français). Da venerdì 5 maggio fino al 23 maggio lo Spazio Alfieri di Firenze (via dell’Ulivo 6) ospiterà le proiezioni di sette film abbinate a incontri con registi e attori. Come titoli si va da “Merci Patron!” di François Ruffin a “Le ultime cose” di Irene Dionisio, da “Che vuoi che sia” di Edoardo Leo (che verrà all’Alfieri) a “In bici senza sella” di Francesco Dafano, da “7 minuti” di Michele Placido a “Gli ultimi saranno ultimi” di Massimiliano Bruno (anche lui sarà presente all’Alfieri), fino a “Il più grande sogno” di Michele Vannucci. L’ingresso è a 4 euro.
La segretaria Bernardini: “I film di quest'anno parlano di lavoro irraggiungibile, di lavoro precario, di diritti primari messi in discussione, del lavoro delle donne peggiorato, messo in contrapposizione con i diritti, anche con il diritto alla maternità. Sono storie di donne e uomini che la Filcams e la Cgil incrociano tutti i giorni e che provano a difendere, a sostenere, per non lasciare nessuno da solo”.

IL PROGRAMMA

venerdì 5 maggio

ore 21,30

MERCI PATRON!

di François Ruffin

sarà presente Patrick Flecheux, collaboratore e attivista di “Fakir”


mercoledì 10 maggio

ore 21,30

LE ULTIME COSE

di Irene Dionisio

sarà presente la regista Irene Dionisio in collaborazione con La Rete degli Spettatori

venerdì 12 maggio

ore 21,30

CHE VUOI CHE SIA

di Edoardo Leo

sarà presente il regista Edoardo Leo

lunedì 15 maggio

ore 21,30

IN BICI SENZA SELLA

di Francesco Dafano, Chiara De Marchis, Matteo Giancaspro, Cristian Iezzi, Gianluca Mangiasciutti, Giovanni Battista Origo, Solange Tonnini

sarà presente l’attore e produttore Alessandro Giuggioli

martedì 16 maggio

ore 21,30

7 MINUTI

di Michele Placido

sarà presente l’attrice Ottavia Piccolo

lunedì 22 maggio

ore 21,30

GLI ULTIMI SARANNO ULTIMI

di Massimiliano Bruno

sarà presente il regista Massimiliano Bruno

martedì 23 maggio

ore 21,30

IL PIU’ GRANDE SOGNO

di Michele Vannucci

sarà presente il regista Michele Vannucci

in collaborazione con La Rete degli Spettatori

LE PAROLE DI BERNARDINI (FILCAMS CGIL TOSCANA)

La presentazione di Cinzia Bernardini (segretaria generale Filcams Cgil Toscana): “Il nostro Sindacato prova a parlare di lavoro con linguaggi diversi, con il linguaggio dell'arte. Sapendo che parlare di lavoro oggi, è parlare di diritti e dignità delle persone, attaccati dalla crisi, ma anche da Leggi sul lavoro sbagliate, che hanno aumentato la precarietà, peggiorato le condizioni di lavoro e diviso i lavoratori e che vanno cambiate. Per questo la CGIL, la Filcams vogliono invece che si ritorni a parlare di lavoro, di qualità del lavoro, dei diritti da riconquistare e di dignità da difendere. E lo ha fatto e lo fa con la proposta di Legge di iniziativa popolare che, sostenuta da oltre un milione di firme, vuole riaffermare ed estendere i diritti anche a chi oggi non ce l'ha. La "CARTA DEI DIRITTI UNIVERSALI DEL LAVORO" è il cuore della proposta politica della CGIL, un nuovo Statuto dei Lavoratori che riconquista la tutela sui licenziamenti ingiusti, un sistema pensionistico sostenibile e che estende diritti fondamentali, come ad esempio la maternità e la malattia, a tutti i lavoratori, a prescindere dalla forma individuale di rapporto di lavoro. Registrando, intanto, con orgoglio, un primo risultato che la CGIL ha ottenuto: i voucher sono stati aboliti ed è stata ripristinata la responsabilità solidale negli appalti, che erano le richieste dei nostri Referendum. Ma non ci fermiamo perché vogliamo che il lavoro e il lavoro di qualità torni ad essere centrale nella discussione politica e culturale del nostro Paese. Vogliamo la "Carta dei Diritti" per affermare che il lavoro va creato, va difeso, va retribuito, va liberato da costrizioni e ricatti.La Filcams rappresenta le lavoratrici e i lavoratori del commercio, degli appalti, del turismo, delle pulizie, dei servizi: lavoratori "deboli", precari, la "nuova classe operaia", uomini e donne spesso protagonisti di molti dei film della nostra Rassegna; i film di quest'anno parlano di lavoro "irraggiungibile", di lavoro precario, di diritti primari messi in discussione, del lavoro delle donne peggiorato, messo in contrapposizione con i diritti, anche con il diritto alla maternità. Sono storie di donne e uomini che la Filcams, la CGIL incrocia tutti i giorni e che prova a difendere, a sostenere, per non lasciare nessuno da solo. La Filcams Toscana e di Firenze sostengono la rassegna cinematografica "Ciak sul Lavoro" nella convinzione che il cinema che parla di lavoro, con i suoi linguaggi, con i suoi talenti e professionalità, possa far riflettere, aumentare la consapevolezza, creare quella conoscenza e coscienza collettiva necessaria a sostenere le azioni per difendere e migliorare i diritti e la dignità delle lavoratrici e dei lavoratori”.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

L'AltopArlAnte . 12 Dicembre 2017
Ritorna il Premio Bindi Winter, l’edizione speciale invernale del Festival della canzone d’autore. Il Premio Bindi si tiene tutti gli anni in luglio davanti al mare di Santa Margherita Ligure ed è uno dei festival più importanti della canzone d...
DEApress . 12 Dicembre 2017
Era il 12 dicembre del 1969: una bomba di Stato chiudeva in modo tragico la decade che aveva visto saldarsi in Italia la rivolta studentesca con quella operaia, segnando pesantemente quella successiva, conclusa con altra bomba, ancor più micidiale, a...
Fabrizio Cucchi . 11 Dicembre 2017
In una visita a sorpresa alla base russa in Siria di Hmeymim, Putin questa mattina ha annunciato un parziale ritiro delle truppe russe dalla regione (1). Questo annuncio è stato accompagnato da "roboanti cifre" sui successi russi nella zona. "Sono st...
DEApress . 11 Dicembre 2017
Riceviamo e pubblichiamo:"Giovedì 14.12.17, ore 18h.30, presso il Centro Java per il ciclo di incontri "Approfondimenti Stupefacenti": Guerra e DrogaIncontro con Alessandro De Pascale - giornalistaMaggiori informazioni su www.infojava.itDagli oppiace...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Il gruppo della versatile musicista traccia in questo disco un percorso musicale d’impronta folk-rock volto a rappresentare la figura femminile in ogni possibile sfumatura. Lionheart è la rappresentazione di una donna, è “La Donna” ed è tante...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Dopo una carriera già ricca di riconoscimenti (finalista al Premio Tenco, attore e autore teatrale e cinematografico, compositore di successi musicali e sigle radiofoniche), l’eclettico artista, già frontman de Il Parto delle Nuvole Pesanti, propo...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Prodotto con la collaborazione di Jamie Sellers (Alesha Dixon, Pixie Lott) presso il Run Wild Music di Londra, il brano incontra atmosfere che spaziano fra pop e dark portando a galla il tema della libertà come superamento delle catene espressive ...
Silvana Grippi . 10 Dicembre 2017
9 dicembre 2017 - Presentazione del libro di Lara Poggi - Figlia del destino" Ed. DEA/2017  Una vittoria per Lara Poggi che vede i suoi pensieri di tanti anni messi su carta e presentati in Libreria. Tanti amici, amiche e sconosciuti per feste...
Silvana Grippi . 09 Dicembre 2017

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons