DEApress

Thursday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

12esima edizione della Festa del Cinema di Roma

E-mail Stampa PDF
alt
Con quasi 40 mila biglietti venduti si è conclusa la dodicesima edizione della Festa del Cinema di Roma, svoltasi tra il 26 ottobre e il 5 novembre, presso l'auditorium Parco della Musica e altri luoghi della capitale.

Come riporta il sito ufficiale www.romacinemafest.it: "La Selezione Ufficiale della Festa del Cinema ospita 39 film, con l’obiettivo di offrire qualità ed eccellenza in tutte le espressioni cinematografiche: nel cinema indipendente, nella produzione di genere, nell’opera di autori affermati, in quella di registi emergenti, nella ricerca e nella sperimentazione, nel cinema di dichiarata vocazione spettacolare, nell’animazione, nella visual art e nei documentari."

La "festa" della capitale, ricca di incontri con ospiti internazionali e non, proiezioni, eventi e mostre oltre a unire gli appasionati di cinema, li rende anche giudici poiché, non essendo più competitiva dal 2014, chiede agli spettatori di decretare i vincitori.

Quest'anno ad aggiudicarsi il Premio del Pubblico è stato Borg McEnroe, film sportivo diretto da Janus Metz Pedersen; in uscita nella sale italiane dal 9 novembre, racconta lo scontro tra i due campioni di tennis Björn Borg e John McEnroe.

Ospiti il sesto giorno della manifestazione Carlo Verdone ed Eleonora Giorgi, che festeggiano il 35esimo anniversario del film Borotalco con una versione rivisitata rispetto a quella del 1982. Così il regista romano parla dei due protagonisti: "Sergio Benvenuti e Nadia oggi? Sarebbero due ragazzi molto meno disincantati. Quelli erano ancora anni di sogni, una surrogata felicità che veniva dagli anni Sessanta, perché allora si cominciavano a vedere i primi problemi di lavoro e non c'era più quella leggerezza e ingenua mitomania. Oggi sarebbero due depressi, tra chi si fa le canne e chi va in analisi".

Tra gli ospiti internazionali spicca il regista David Lynch a cui, in occasione dei quarant'anni dall'uscita del suo primo lungometraggio Eraserhead, è stato consegnato il Premio alla Carriera da Paolo Sorrentino. Il cineasta statunitense ha inoltre incontrato il pubblico del festival, ripercorrendo i suoi successi - tra cui il pluripremiato The Elephant Man e la serie cult I segreti di Twin Peaks.

Nell'ultima giornata protagonista degli incontri ravvicinati è stato invece un ospite "di casa": Gigi Proietti. La proiezione che ha chiuso la manifestazione romana è stata quella di The Place, film diretto da Paolo Genovese - regista anche di Perfetti Sconosciuti.

Accanto alla Festa, la sezione autonoma e parallela Alice nella città ha organizzato una rassegna di film indirizzati ad un pubblico giovane e giudicata da una giuria altrettanto giovane. A trionfare, per la 15esima edizione, sono stati l'austriaco The Best of All Worlds (di Adrian Goiginge) e lo svizzero Blue My Mind (di Lisa Bruhlmann).

La particolarità di questo evento si riconosce già nel nome: non è quindi un vero e proprio "festival" del cinema ma una "Festa", infatti la Fondazione Cinema per Roma - che la organizza - ha pensato a una sezione chiamata CityFest cioè un contenitore di eventi e iniziative culturali organizzate nel corso dell'anno in collaborazione con le istituzioni, gli organismi cinematografici e le più importanti realtà culturali locali, nazionali e internazionali. Coinvolgendo l'intero territorio romano, dalle periferie fino alle istituzioni centrali, prevede la partecipazione di talent e personaggi del mondo dell'arte e della cultura.

La festa romana riscuote da sempre un grande successo mediatico anche grazie al fatto che è aperto tutti, senza distinzioni d'età, sesso e nazionalità.

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 06 Novembre 2017 18:29 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Gennaio 2018
Associazione Socioculturale D.E.A. onlus DEApress Foto - Video, Grafica e Articoli vari compresi contenuti parziali, Mostre didattiche Il centro studi e ricerca DEApress e l'Archivio DEA organizzano lavori editoriali e/o su commissione si prepara r...
Silvana Grippi . 17 Gennaio 2018
Proseguono le presentazioni del libro di Pasquale Abatangelo "Correvo pesando ad Anna - Una storia degli anni settanta" Eccovi il nuovo calendario 2018 27 Gennaio 2018 presso Forte Prenestino  - Roma Richieste: Associazione Nicola Pasian che...
DEApress . 17 Gennaio 2018
Tariffario DEApress/foto-video- mostre didattiche     Regolamento Le fotografie, le copie di immagini, e quantaltro proveniente o prodotto dall’Archivio DEApress sono concesse – a discrezione assoluta della Direzione del...
Thomas Maerten . 16 Gennaio 2018
Tra Natale e Capodanno, per l'esattezza il 29 dicembre 2017, mentre la gente comune pensava al panettone e allo spumante, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della Difesa Roberta Pinotti, decideva la prosecuzione delle missioni intern...
L'AltopArlAnte . 16 Gennaio 2018
PRESENTAZIONE BANDO L’associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (TO) bandisce la XVII Edizione del Premio InediTO - Colline di Torino 2018, concorso letterario punto di riferimento in Italia tra quelli dedicati alle opere inedite. Il pre...
DEApress . 15 Gennaio 2018
CARI TUTTI, APERTO ANCHE AI NON SOCI Siete tutti invitati alla prima riunione 2018 di redazione DELL'ASSOCIAZIONE D.E.A. che ci sarà lunedì 29 Gennaio, alle ore 17, presso la nostra sede di Via degli Alfani n. 34/r. ALL'ORDEINE DEL GIORNO  PRO...
DEApress . 15 Gennaio 2018
Qui di seguito pubblichiamo una lettera,  inviata dalla comunità delle Piagge su quanto accaduto l'anno scorso. Diamo la nostra solidarietà di redazione. OSTINAZIONE - È DALL’ESTATE 2017 CHE LA COMUNITÀ DI BASE DELLE PIAGGE È SOTTO ATTACCO! I...
massimo.pieraccini . 15 Gennaio 2018
Un simposio medico in programma giovedì 18 gennaio a partire dalle ore 15 nella Sala Borselli dell'Auditorium al Duomo (via de' Cerretani 54r).L'incontro cercherà di tracciare un percorso a 360 gradi sulle opprtunità di trapianto, tra la Toscana ch...
L'AltopArlAnte . 14 Gennaio 2018
  Un pop chiaroscurato che veste di abiti sonori scanzonati un animo dalle venature più malinconiche, accompagna il racconto autobiografico della vita del musicista. “Ma Dove Sei” è una canzone che parla del quotidiano di Davide, scritta durante u...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons