DEApress

Monday
Jun 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

16/mo Florence Korea Film Fest

E-mail Stampa PDF

Martedì 27 marzo alle 17.30 per la sezione “Orizzonti coreani” la proiezione di “Ordinary person” e alle 22.30 “A single rider”

Al 16/mo Florence Korea Film Fest arriva il drammatico tratto da una storia vera

“A taxi driver”

A_Taxi_driver_3.jpg

Candidato a rappresentare la Corea del Sud nella selezione delle nomination per l'Oscar al Miglior film in lingua straniera, racconta dell’amicizia tra un tassista coreano e un reporter tedesco coinvolti nelle rivolte studentesche di Gwangju nella primavera del 1980

Firenze, 26 marzo 2018 - Tratto da una storia vera e candidato a rappresentare la Corea del Sud nella selezione delle nomination per l'Oscar al Miglior film in lingua straniera, martedì 27 marzo alle 20.00sarà la proiezione di “A taxi driver”, delicata pellicola del regista Jang Hun, l’evento speciale della sesta giornata del 16/mo Florence Korea Film Fest, il festival dedicato al meglio della cinematografia sud coreana contemporanea al cinema La Compagnia di Firenze. Il film, coraggiosa opera che indaga il passato recente per capire meglio il presente che si sta vivendo, racconta la storia vera dell’amicizia nata tra un tassista coreano e un reporter tedesco coinvolti nelle rivolte studentesche di Gwangju, nella primavera del 1980. Per l’importanza dei temi trattati, il film ha ricevuto il plauso del Presidente della Corea del Sud Moon Jae-in. Kim Man-seob si divide tra il suo lavoro di tassista e l’educazione della figlia a cui, da quando è rimasto vedovo, deve provvedere da solo. Un giorno, credendo di poter intascare una ricca mancia, fa salire sul suo taxi un repoter tedesco per accompagnarlo a Gwangju per filmare la protesta studentesca contro la dittatura perpetrata dal generale Chun Doo-hwan. Quella che doveva essere una semplice corsa in taxi diventerà per Kim Man-seob un’esperienza dopo la quale non sarà più lo stesso.

La rassegna, ideata e diretta da Riccardo Gelli dell’associazione Taegukgi – Toscana Korea Association, inaugura la settima edizione della Primavera Orientale, iniziativa che celebra il cinema d’Oriente organizzata da Quelli della Compagnia di Fondazione Sistema Toscana.

Le proiezioni al cinema La Compagnia partiranno alle 15.00 con lo spy-dramaThe suspect” del regista ex-stuntman Won Shin Hyu sull’omicidio di un anziano dirigente che mette in moto una caccia all’uomo; le colpe ricadranno su Ji Dong-cheol (Gong Yoo), ex spia nordcoreana che ha fatto del Seoul la sua nuova casa.

The_Suspect.jpg

Il film lascia lo spettatore in continua trepidazione in una sequenza frenetica di inseguimenti e combattimenti senza dimenticare, però, i riferimenti al difficile rapporto tra le due Coree. Da segnalare alle 17.30 anche l’acclamato “Ordinary person” di Kim Bong-Han, pellicola che ha ottenuto il premio per il miglior attore al 39esimo International Film Festival di Mosca grazie all’interpretazione di Son Hyun-joo nel ruolo di un poliziotto che, per uscire da una situazione familiare drammatica, accetta di compromettersi con i poteri forti dei servizi segreti, sullo sfondo di una Corea del Sud sul finire degli anni ’80, attraversata dall’ondata di proteste di coloro che chiedono al governo più democrazia.

Ordinary_person.jpg

La giornata si concluderà alle 22.30 con “A single rider”,dramma familiare dai risvolti imprevisti, scritto e diretto dalla giovane regista esordiente Lee Zoo Young. Protagonista della pellicola, distribuita dalla Warner Bros., Lee Byung-hun, un grande divo del cinema coreano che veste i panni di Jae-hoon, un importante dirigente finanziario che si trova a fare i conti con la propria esistenza.

A_single_Rider.jpg

Alle 16.00 in Sala Mymovies il pomeriggio sarà dedicato al cortometraggio con Love Jo. Right now” di Jeong Ga-young, sulla vita di un regista in cerca del successo; l’atto della confessione si trasformerà in atto di vendetta nel cortometraggio “Oh God!” di Lee Jung-joo; è poi il turno di “Plastic love” di Kwon Hang, una pellicola che si rivolge sia ai romantici che ai meno romantici dove una voce fuori campo racconta di un amore inaspettato quanto sorprendente e infine “Plaque” di Yeom Ji-hee, in cui una visita dal dentista, per una moglie gelosa, diventa ben presto un territorio fertile per far confessare l’amante del marito.

Plastic_Love.jpg

EVENTI COLLATERALI

Alle 16.00 al cinema La Compagnia sarà possibile provare a indossare l’hanbok, il tipico abito da cerimonia coreano, mentre dalle 10.00 alle 19.00 a Villa Bardini (Costa San Giorgio, 2)sarà possibile visitare “Imaging Korea – Oltre i Popoli, la Terra ed il Tempo, la mostra di fotografia documentaria contemporanea che raccoglie oltre 120 fotografie di 7 artisti coreani (visitabile fino al 22 aprile da martedì a domenica dalle 10.00 alle 19.00, intero 8€, ridotto 6 e 4€).

Il festival è organizzato grazie al contributo di Regione Toscana, Ambasciata della Repubblica di Corea in Italia, Consolato Onorario della Repubblica di Corea in Toscana, Istituto Culturale Coreano a Roma, Comune di Firenze, FST - Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Main sponsor: Asiana Airlines, Conad, Il Bisonte. Media partner: AsianFeast.org, AsianWorld, Cinematographe, K-Tiger, Firenze Spettacolo, LongTake, Movieplayer, Mugunghwa Dream, Mymovies, Novaradio, Radio Italia Cina, Radio Toscana, TaxiDrivers, Vertigo24.

Info: Florence Korea Film Fest, via San Domenico 101, Firenze | 055 50 48 516 | info@koreafilmfest.com | www.koreafilmfest.com

I luoghi: Cinema La Compagnia, via Cavour 50r, 055 268451| Piazza della Repubblica | Villa Bardini, Costa S. Giorgio, 2, 055 2006 6206.

Prezzi: ingresso singolo proiezioni pomeridiane intero 5€, ridotto 4€; proiezioni serali intero 6€, ridotto 5€ | ingresso proiezioni speciali (“The Fortress” e “Algong With the Gods”) 6€ | ingresso giornaliero 3 film, intero 12€, ridotto 10€ | ingresso giornaliero 4 film intero 18€, ridotto 16€ | abbonamento 50€ intero 40€ ridotto | ingresso masterclass con l’attore Ha Jung-woo 2€ per il pubblico non accreditato (con registrazione obbligatoria su eventi@koreafilmfest.com), gratuito per studenti | Ingresso per Danza coreana al Cinema La Compagnia 5€ | Ingresso gratuito per mostre, dimostrazioni sportive, corsi di pittura e prova dell’hanbok.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 22 Giugno 2018
Venerdì 27 Luglio, alle ore 21, 30, la splendida cornice del Teatro Romano di Fiesole ospiterà la cerimonia del "Premio ai Maestri del Cinema", riconoscimento conferito dal Comune di Fiesole, dal Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Ital...
Silvana Grippi . 22 Giugno 2018
  CastigliondiPrimavera saluta l’arrivo dell’estate Nell'affascinante borgo medioevale due giorni all'insegna del gusto e del benessere23-24 giugno Castiglione della Pescaia diventa vetrina per le eccellenze enogastronomiche, a...
DEApress . 22 Giugno 2018
        In occasiane della conferenza che si terrà il 22 Giugno 2018 dalle ore 16.00 alle ore 19.30, in Piazza della Repubblica 13-14Rosso presso il Caffè Letterario "Le Giubbe Rosse a Firenze si parlerà d...
Piero Fantechi . 22 Giugno 2018
Dal 10 luglio al 3 agosto 2018 LOCOMOTIVE JAZZ FESTIVAL “La Musica Cresce nelle periferie” Malika Ayane, Avion Travel, Dolcenera, Bungaro, Fabio Concato, Kurt Elling, Kenny Garrett, StefanoDi Battista eNicky Nicolai, NickThe Nightfly, Gilles Pet...
Antonella Burberi . 21 Giugno 2018
  Großer Steigender Reiter Grande cavalliere rampante, 1958 bronzo Zweckverband berufliche Schulen, Landshut   DAL 21 GIUGNO AL 7 OTTOBRE 2018, A FIRENZE, AGLI UFFIZI E AL GIARDINO DI BOBOLI, LA PIÙ GRANDE MOSTRA MONOGRAF...
Antonella Burberi . 21 Giugno 2018
Lampada da moschea - Egitto, XIV secolo - vetro soffiato e smaltato in policromia con doratura Torino, MAO - Museo d'Arte Orientale Firenze, Aula Magliabechiana delle Gallerie degli Uffizi, Museo Nazionale del Bargello Apre la mostra "Islam e Fi...
Silvana Grippi . 21 Giugno 2018
  Dal 22 Giugno al 23 Settembre la Galleria degli Uffizi e il Museo del Bargello presentano la Mostra "Islam e Firenze, arte del collezionismo dai Medici al '900",  rassegna di arte islamica organizzata dai due musei cittadini (sedi dell...
DEApress . 21 Giugno 2018
Pronti, via! Neanche il tempo di archiviare la settimana dedicata alla moda maschile, che nella splendida cornice di Fortezza da Basso si riparte con Pitti Bimbo, la tre giornui dedicata ai più piccoli. Da oggi, 21 Giugno, sino al 23, l'87 edizione...
Silvana Grippi . 20 Giugno 2018
Il Centro Di, la storica casa editrice fiorentina fondata nel 1968 da Alessandra e Ferruccio Marchi, inaugura mercoledì 20 giugno 2018 la sua sede rinnovata in via dei Renai 20r e lo fa nel nome della sua altra grande vocazione oltre all’editoria, l’...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons