DEApress

Monday
Jan 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Notte da brivido al16/mo Florence Korea Film Fest

E-mail Stampa PDF

Mercoledì 28 marzo alle 16.00 al cinema La Compagnia sarà possibile provare a indossare l’hanbok, il tipico abito da cerimonia coreano

Notte da brivido al16/mo Florence Korea Film Fest con l’horror

“The Mimic

The_mimic_1.jpg

Il film, che in Corea del Sud ha registrato il maggior numero di spettatori negli ultimi 5 anni, sarà presentato in sala dal regista Huh Jung

Firenze, 27 marzo 2018 - Una notte da brivido dedicata al meglio del cinema horror dal “Paese del Calmo mattino”: mercoledì 28marzo alle 20.00 saràil film “The Mimic”, direttodal regista Huh Jung, che per l’occasione sarà presente in sala, l’evento di punta della settima giornata del 16/mo Florence Korea Film Fest, il festival dedicato al meglio della cinematografia sud coreana contemporanea al cinema La Compagnia di Firenze (via Cavour 50r). Alla sua uscita nelle sale in Corea del Sud, “The Mimic” è diventato immediatamente uno degli horror che ha registrato il maggior numero di spettatori negli ultimi 5 anni.Ispirato alla leggenda urbana sudcoreana della Tigre Jangsan, una creatura mangiatrice di uomini che vaga intorno a Jangsan, una montagna nella città di Busan, il film racconta di Hee-yeon e la sua famiglia, che, dopo la sparizione del figlio lasciano Seoul e si trasferiscono nel paese natale della madre del marito, sperando di ritrovare un po’ di serenità ma una serie di inquietanti eventi sembra ostacolare l’inserimento della famiglia nella nuova casa.

La rassegna, ideata e diretta da Riccardo Gelli dell’associazione Taegukgi – Toscana Korea Association, inaugura la settima edizione della Primavera Orientale, iniziativa che celebra il cinema d’Oriente organizzata da Quelli della Compagnia di Fondazione Sistema Toscana.

Le proiezioni al cinema La Compagnia partiranno alle 15.00 con Microhabitat” primo lungometraggio dell’esordiente Jeon Go-woon, che racconta vizi e sacrifici di una ragazza moderna.

Microhabitat_2.jpg

Mi-so si guadagna da vivere facendo la domestica, e le uniche gioie della sua vita sono il whisky, le sigarette e il suo ragazzo. La crisi sopraggiunge nel momento in cui il prezzo delle sigarette e dell’affitto aumenta, costringendo Mi-so a sacrificare la sua abitazione in affitto, pur di non abbandonare i suoi vizi. Inizia così a vagare tra le case dei suoi vecchi amici, sparsi per Seoul, approfondendo la loro quotidianità e le loro relazioni. Riuscirà a trovare una stabilità?

Alle 17.30, all’interno della sezione “Orizzonti coreani” è in programma “The day after” di Hong Sang-soo, considerato uno dei più affermati autori del cinema coreano contemporaneo grazie al suo inconfondibile stile intimista.

The_Day_After.jpg

 

La pellicola, presentata al Festival di Cannes in concorso e nella sezione Special Screening, racconta di un triangolo amoroso: Bong-wan, direttore di una casa editrice ha una relazione con una sua assistente Chang-sook. Quando la relazione lui assume al suo posto A-reum, la quale durante il suo primo giorno di lavoro viene aggredita dalla moglie di Bong-wan, che la crede l’amante di suo marito. La ragazza vorrebbe licenziarsi ma Bong-wan la prega di continuare ad essere la sua assistente, lei accetta ma poco dopo ritorna Chang-sook per rivendicare il suo posto di lavoro e il suo uomo. La serata proseguirà alle 22.30 con “Heart Blackened”, il legal-thriller diretto da Jung Ji-Woo che rinnova la sua collaborazione con l’attore Choi Min-sik (protagonista di “Old Boy” e “Lady Vendetta”).

HEART_BLACKENED_Press_Still_33_1.jpg

Il film, remake della pellicola cinese “Silent Witness” di Fei Xing racconta di Im Mi-ra, figlia dell’influente uomo d’affari Im Tae-san, accusata dell’omicidio della affascinante nuova compagna del padre, la famosa cantante Yuna. A difendere la ragazza ci penserà la brillante avvocatessa Hee-jeong, determinata a fare chiarezza su un caso che fin da subito si presenta estremamente delicato e pericoloso, poiché vede coinvolto uno degli uomini più ricchi e potenti del paese.

Alle 16.00 in Sala Mymovies il pomeriggio sarà dedicato al cortometraggio con “Mac boogie” di Jang Byung-ki, le riflessioni di una donna da poco entrata in menopausa su ciò che è vecchio e nuovo; “Nose nose nose eyes!” di Moon Ji-won, dove in una casa dove tutto scorre in apparente normalità si nascondono deliri; si continua con la commedia “Apple in my hand” di Seo You-min, che critica il consumismo in chiave ironica seguendo la vita di una ragazza disposta a tutto per avere fra le sue mani un computer Apple.

Apple_in_My_Hand.jpg

Infine la vita di una signora anziana scorre scandita da un orologio a cucù nel corto “Mother and the cuckook clock” di Yun Jae-hee e Min Ji-hye.

EVENTI COLLATERALI

Alle 16.00 al cinema La Compagnia sarà possibile provare a indossare l’hanbok, il tipico abito da cerimonia coreano.

Il festival è organizzato grazie al contributo di Regione Toscana, Ambasciata della Repubblica di Corea in Italia, Consolato Onorario della Repubblica di Corea in Toscana, Istituto Culturale Coreano a Roma, Comune di Firenze, FST - Fondazione Sistema Toscana, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. Main sponsor: Asiana Airlines, Conad, Il Bisonte. Media partner: AsianFeast.org, AsianWorld, Cinematographe, K-Tiger, Firenze Spettacolo, LongTake, Movieplayer, Mugunghwa Dream, Mymovies, Novaradio, Radio Italia Cina, Radio Toscana, TaxiDrivers, Vertigo24.

Info: Florence Korea Film Fest, via San Domenico 101, Firenze | 055 50 48 516 | info@koreafilmfest.com | www.koreafilmfest.com

I luoghi: Cinema La Compagnia, via Cavour 50r, 055 268451| Piazza della Repubblica | Villa Bardini, Costa S. Giorgio, 2, 055 2006 6206.

Prezzi: ingresso singolo proiezioni pomeridiane intero 5€, ridotto 4€; proiezioni serali intero 6€, ridotto 5€ | ingresso proiezioni speciali (“The Fortress” e “Algong With the Gods”) 6€ | ingresso giornaliero 3 film, intero 12€, ridotto 10€ | ingresso giornaliero 4 film intero 18€, ridotto 16€  | abbonamento 50€ intero 40€ ridotto | ingresso masterclass con l’attore Ha Jung-woo 2€ per il pubblico non accreditato (con registrazione obbligatoria su eventi@koreafilmfest.com), gratuito per studenti | Ingresso per Danza coreana al Cinema La Compagnia  5€ | Ingresso gratuito per mostre, dimostrazioni sportive, corsi di pittura e prova dell’hanbok.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Edoardo Todaro . 21 Gennaio 2019
    "PARADISE CITY" di Joe Thomas - Carbonio Editore  Molti anni fa ho letto “Città di Dio” di Paulo Lins, un quartiere-ghetto di Rio de Janiero che in sostanza è una favela; oggi, a distanza di tempo, con la lettura di “Paradise ci...
Silvana Grippi . 19 Gennaio 2019
Vuoi collaborare con noi? DIVENTARE FOTOGRAFO? GIORNALISTA O REPORTER? Telefona a: DEApress 055243154  scrivi a: redazione@deapress.com
Silvana Grippi . 19 Gennaio 2019
   dal 1 febbraio 2019 verrà aperta la redazione in via alfani 16/r Firenze per info: redazione@deapress.com  tel. 055 243154  DEApress è una agenzia di stampa libera e senza profitto (DEAonlus) che produce divulgazione se...
Silvio Terenzi . 18 Gennaio 2019
STONA“STORIA DI UN EQUILIBRISTA” “Storia di un equilibrista” - Official HD Un disco prezioso e pregiato quello nuovo di STONA che si intitola “Storia di un equilibrista”. Una produzione di livello guidata dal grande Guido Guglielminetti, bassista...
DEApress . 18 Gennaio 2019
   
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2019
Silvana Grippi . 18 Gennaio 2019
  Reportage di Lara Fontanelli e Roberto Liardo      
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
TEATRO LE LAUDI Via Leonardo da Vinci 2r - tel 055 572831 SABATO 19 GENNAIO ore 21 DOMENICA 20 GENNAIO ore 17 4 RODOLFO BANCHELLI presenta «Don Milani - Libera scelta» Il musical sulla vita del prete di Barbiana Versione speciale con la...
Piero Fantechi . 18 Gennaio 2019
Nuovo album e nuovo tour per la band emiliana     I Giardini di Mirò, leggenda della musica indipendente italiana, festeggiano i 20 anni di carriera con un nuovo album e un nuovo tour, "Different Times". Si ...

Galleria DEA su YouTube