DEApress

Tuesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ata Kandò - un secolo in bianco e nero

E-mail Stampa PDF

Risultati immagini per ata kando

Etelka Görög, più famosa come Ata Kandó, è morta a Bergen  il 14 settembre scorso  attraversando, con le sue immagini in bianco e nero, un secolo intero,  entrando  nell’olimpo  dei più famosi fotografi del '900.

Etelka Görög è nata il 17 settembre 1913 da una famiglia di origine ebraica ungherese a Budapest. Studiò all’Accademia Sándor Bortnyik, incoraggiata dai suoi genitori che sostenevano la sua vocazione artistica. Qui conobbe Gyula  Kandó, che sposò nel 1931 e con il quale si trasferì a Parigi dove, nel 1938, aprì il suo studio fotografico. Nel 1940, per timore delle leggi razziali a seguito dell’invasione tedesca di Parigi, tornò con il marito in Ungheria e qui  si impegnarono per salvare molti ebrei dalla deportazione. Nel 1998 sono stati insigniti entrambi del titolo di Giusti tra le Nazioni, titolo che viene conferito a chi, rischiando la propria vita, ha salvato ebrei dalla morte certa.  

Tornata a Parigi nel '47, fu assunta da Robert Capa al  Magnum Photos, dove restò fino al 1952 dedicandosi alla fotografia di moda, viaggiando con i suoi tre figli che ritroviamo ne "Il sogno nella foresta", immagini scattate sulle Alpi e pubblicate in un libro nel 1957.

 Nel 1956, durante la rivoluzione ungherese, documentò la violenza sui bambini rifugiati, pubblicando il famoso  "Red Book" e stabilendo che i proventi della vendita servissero per aiutare i rifugiati, raccogliendo oltre un milione di dollari.

Ha fotografato l’Amazzonia, il Perù, vincendo molti premi. Le sue fotografie  sono state acquistate dal British Museum e da collezionisti privati.

Ha raccontato la vita con gravità e leggerezza, consacrata artista di fama mondiale. 

Share

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 20 Settembre 2017 11:55 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 11 Dicembre 2017
In una visita a sorpresa alla base russa in Siria di Hmeymim, Putin questa mattina ha annunciato un parziale ritiro delle truppe russe dalla regione (1). Questo annuncio è stato accompagnato da "roboanti cifre" sui successi russi nella zona. "Sono st...
DEApress . 11 Dicembre 2017
Riceviamo e pubblichiamo:"Giovedì 14.12.17, ore 18h.30, presso il Centro Java per il ciclo di incontri "Approfondimenti Stupefacenti": Guerra e DrogaIncontro con Alessandro De Pascale - giornalistaMaggiori informazioni su www.infojava.itDagli oppiace...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Il gruppo della versatile musicista traccia in questo disco un percorso musicale d’impronta folk-rock volto a rappresentare la figura femminile in ogni possibile sfumatura. Lionheart è la rappresentazione di una donna, è “La Donna” ed è tante...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Dopo una carriera già ricca di riconoscimenti (finalista al Premio Tenco, attore e autore teatrale e cinematografico, compositore di successi musicali e sigle radiofoniche), l’eclettico artista, già frontman de Il Parto delle Nuvole Pesanti, propo...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Prodotto con la collaborazione di Jamie Sellers (Alesha Dixon, Pixie Lott) presso il Run Wild Music di Londra, il brano incontra atmosfere che spaziano fra pop e dark portando a galla il tema della libertà come superamento delle catene espressive ...
Silvana Grippi . 10 Dicembre 2017
9 dicembre 2017 - Presentazione del libro di Lara Poggi - Figlia del destino" Ed. DEA/2017  Una vittoria per Lara Poggi che vede i suoi pensieri di tanti anni messi su carta e presentati in Libreria. Tanti amici, amiche e sconosciuti per feste...
Silvana Grippi . 09 Dicembre 2017
Silvana Grippi . 09 Dicembre 2017
Dear HR/VP Federica Mogherini,   Vi scriviamo come membri del Parlamento europeo per esprimere la nostra profonda preoccupazione per la situazione di due Saharawi imprigionati dalle autorità marocchine, Sidi Abdallahi Abbahah e Ahmed sbaa...
Silvana Grippi . 09 Dicembre 2017
NO ALL'ART. 5 DELLA LEGGE LUPI RESIDENZE E UGUAGLIANZE PER TUTTE LE FAMIGLIE   Nel 2014 il governo Renzi apprva il cosiddetto piano Casa, una legge chea dispetto del nome non coneneva nessuna misura efficace a contrastare l'emergenza abitativ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons