DEApress

Saturday
Jun 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

I Tuoi Occhi senza di Me: Finalisti

E-mail Stampa PDF

LOGO CONCORSO 002

Nella splendida cornice del teatro Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere, sabato 1 aprile 2017 con inizio alle ore 17.00 avrà luogo la finale del concorso internazionale di poesia "i tuoi occhi senza di me". Nato da un'idea del dottor Giuseppe Brunasso presidente della Fondazione Barbara Vito onlus, medico con l'ispirazione poetica, sostenuto dall'Avis di Santa Maria Capua Vetere. Questo concorso ha avuto l'ardire di mettere la cultura al servizio della solidarietà. Con la tassa di lettura di appena dieci euro per concorrente, si è finanziato l'acquisto di elettrodomestici per il villaggio del sorriso che ospita i bambini dell'oncoematologia pediatrica di Pisa in attesa di trapianto di midollo osseo o in corso di chemioterapia. La consegna degli stessi è avvenuta il 10 dicembre u.s. alla presenza di Marco Columbro e Lorella Cuccarini rispettivamente padrino e madrina dell'iniziativa benefica. Di questo importante successo solidale hanno merito, oltre gli organizzatori del concorso anche e soprattutto i poeti partecipanti senza i quali non sarebbe stato possibile raggiungere l'obiettivo prefissato. Tutto questo duro lavoro, unito alla generosità ed allo slancio di chi da del tu alle emozioni, culminerà con la proclamazione dei vincitori del concorso e con l'attribuzione di premi speciali dedicati a persone che si sono particolarmente distinte nella infinita lotta contro la malattia: a volte perendo, altre volte guarendo, altre ancora semplicemente donando. Presenteranno la serata finale il dottor Giuseppe Brunasso e l'avvocato Antonietta Caputo. Al Concorso Internazionale di poesia "i tuoi occhi senza di me" hanno partecipato poeti da ogni parte d'Italia; si sono iscritti 103 poeti adulti con un totale di 297 liriche presentate ed 80 giovani poeti con un totale di 106 liriche. La giuria alla fine di un lungo e puntiglioso lavoro ha reso noti i nomi dei finalisti del concorso, diffondiamo di seguito in rigoroso ordine alfabetico e località di provenienza; per gli adulti:
- ABBRO LUIGI di San Nicola la Strada (CE), BUONO NUNZIO di Casorate Primo (PV), CAMELLINI SERGIO di Modena, CAPPELLA ANNA di Casapulla (CE), CAPRIA FRANCESCO SAVERIO di Catanzaro, CIAO GIOVANNI di Perugia, CIAO GIULIA di Perugia, COSTANTINO MARIANGELA di Reggio Calabria, COVINO ANTONIO di Napoli, D'ANDREA GAETANO di Eboli (SA), DE VITA ALESSANDRO di Pulsano (TA), DEL GAUDIO ENRICO di Castellammare di Stabia (NA), GAETA LUCIA di Atripalda (AV), GEMITO FRANCESCO di Casoria (NA), IANNONE CIRO di Melito di Napoli (NA), IMPALA' SEBASTIANO di Reggio Calabria , IORIO LUIGI di Calvi Risorta (CE), MARSEGLIA FAUSTO di Marano (NA), MONTELLA CARMINE di Baiano (AV), MORABITO CATERINA di Montepaone (CZ), PALATUCCI ANGELO di Salerno, PIRONE VANDA di Eboli (SA), TAGLIANI CATERINA di Sellia Marina (CZ), TASSONE BRUNO AGOSTINO di Breda di Piave (TV), URSINI VINCENZO di Catanzaro, VOLPE MARIO di Somma Vesuviana (NA)
mentre per i giovani:
AMMIRANTE AUGUSTO di S. Maria Capua Vetere (CE), BRUNASSO DE BIASIO GIUSEPPE di S. Maria C. V. (CE), CICINATI GIUSEPPE di Eboli (SA), D'ALESSIO FRANCESCA di Eboli (SA), DE BERNARDO ALESSANDRA di Santa Maria Capua Vetere (CE), FRANCESCA FEDERICO di S. Maria Capua Vetere (CE), FRANCHINI DOMENICO di San Tammaro (CE), GALLO PASQUALE di Mondragone (CE), GRAVANTE MATTEO di San Tammaro (CE), GRAVANTE VALENTINA di Vitulazio (CE), LAMBERTI ANTONIO di Curti (CE), PAGANO ANTONIO di Vitulazio (CE), PALESTINA ANTONELLA di Dragoni (CE), PALMIERO LENA di Dragoni (CE), RUSSO LUCIA di Vico Equense (NA), SAMB AISHA MARYAM di San Tammaro (CE), SCIALDONE ANTONIO di Vitulazio (CE), STEFANELLI EURIDICE DELIA di S. Prisco (CE), STORTI GIOVANNI di Dragoni (CE):
Una serata da non perdere per l'alto valore sociale per quel che rappresenta e perché saranno rappresentate molte località dell'Italia intera e non solo della terra che generosamente promuove l'iniziativa. Una buona occasione per affacciarsi al mondo delle indimenticabili emozioni che solo chi ha avuto in sorte di percorrere, talvolta in punta di piedi, il sottile filo che separa la morte e la VITA, può far vivere.

Sotto una bella immagine del Teatro Garibaldi

teatro-garibaldi 002

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 24 Marzo 2017 19:20 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
L'Edizione D.E.A. Firenze presenta "Correvo pensando ad Anna"  di Pasquale Abatangelo si può ordinare scrivendo a redazione@deapress.com      "...Luca decise tutto in un attimo. Ringhiò che bisognava recuperare il compa...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
Care lettrici e cari lettori, L'Agenzia di Stampa DEApress vi rigrazia per la vostra attenzione. Abbiamo inziato a pubbliare come DEApress era il 1997 (Reg. Trib. Firenze n° 4706 – 9/7/’97) per volontà del prof. Pio Baldelli docentre di Comunicazion...
Paolo Ferrantini  . 22 Giugno 2017
“RIVERSIDE PICNIC” by “Easy Living” Sabato 24 Giugno dalle 18 Spiaggetta sull’Arno “San Giovanni non vuole inganni!”. Nonostante il periodo poco felice obbliga alla prudenza, i fiorentini vorranno rispondere presenti alla celebra...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
Comunicato stampa Ritornano i Giovedì dei Musei del Bargello La Direzione del Museo Nazionale del Bargello è lieta di annunciare che, grazie al piano di Valorizzazione 2017 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (Circolare n...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
riceviamo e pubblichiamo L’Acropoli di Siena Divina Bellezza, SOTTO IL DUOMO, Percorsi di luce, Complesso del Duomo di Siena Nello SPAZIO nel TEMPO, Complesso Santa Maria della Scala Comunicato stampa 21 giugno 2017, ore 17.00 Santa Maria della...
DEApress . 22 Giugno 2017
Ecco l'esame di maturità ed un uomo che salta alla ribalta: Giorgio Caproni. « Buttate pure via ogni opera in versi o in prosa. Nessuno è mai riuscito a dire cos’è, nella sua essenza, una rosa ». Giorgio Caproni nasce a Livorno il 7 gennaio del 191...
L'AltopArlAnte . 21 Giugno 2017
  Un brano avvolto dalle dinamiche incalzanti proprie del pop, regala al contempo tematiche di grande profondità legate al percorso di vita dell’artista stesso. “Sale” racconta il desiderio di evasione che ognuno ha in sé, il porsi nuovi obbiettivi...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons