DEApress

Wednesday
Feb 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

A Kazuo Ishiguro Premio Nobel 2017 per la Letteratura

E-mail Stampa PDF

Risultati immagini per ishiguro

"In un'epoca di false news, pensavo fosse un errore". Così Ishiguro commenta la notizia dell'assegnazione del Premio Nobel 2017 per la letteratura:  "E' una notizia sorprendente e totalmente inaspettata. Arriva in un momento in cui il mondo è incerto sui suoi valori, sulla sua leadership e sulla sua sicurezza... Spero solo che ricevere questo grande onore, anche se nel mio piccolo, possa incoraggiare le forze del bene e della pace in questo momento" 

Nei suoi "romanzi di grande forza emotiva ha scoperto l'abisso sotto il nostro illusorio senso di connessione con il mondo" recita la motivazione dell'Accademia di Stoccolma, che si è così ripresa dalla tormentata assegnazione del premio dell'anno scorso a Bob Dylan, il quale ha ritirato il premio solo nell'aprile scorso, trovandosi per un concerto a Stoccolma. 

Nato a Nagasaki nel 1954, ha vissuto fin da bambino in Inghilterra, sviluppando una sensibilità culturale elegante e intimista che gli è valso il premio Booker Prize per Quel che resta del giorno, dal quale è stato tratto il film omonimo di James Ivory con Anthony Hopkins e Emma Thompson. James Ivory si è detto felice per Ishiguro e desideroso di poter fare di nuovo un film con lui; in un'intervista dell' 89  spiegò che le sue radici sono distinte perchè è stato educato dai genitori alla cultura ed ai valori giapponesi, e ha vissuto tutta la vita in un contesto occidentale, ma che "...la gente non è per due terzi una cosa e per il resto qualcos'altro. Temperamento, personalità, o modo di vedere non si dividono affatto così. I pezzi non si separano chiaramente. Finisci per essere una stramba miscela omogenea"

I suoi romanzi: Un pallido orizzonte di colline (A Pale View of Hills, 1982); Un artista del mondo fluttuante (An Artist of the Floating World, 1986); Quel che resta del giorno (The Remains of the Day, 1989); Gli inconsolabili (The Unconsolable, 1995); Quando eravamo orfani (When We Were Orphans, 2000); Non lasciarmi (Never Let Me Go, 2005) inserito da Time nella lista dei 100 migliori romanzi in lingua inglese pubblicati dal 1923 al 2005; Il gigante sepolto (The Buried Giant, 2015) uscito dopo 10 anni di silenzio, è un romanzo storico-mitologico - con tanto di orchi e draghi -  delicatissimo e di grande atmosfera. Tutti sono pubblicati in Italia da Einaudi, e tutti sono stati candidati ad importanti premi letterari. 

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 20 Febbraio 2018
YATO "Post Shock" "CONSCIOCK" - Official HD Quello di Yato è una prova di stile più che un disco di avanguardia. La canzone d'autore che incontra il dub meno didascalico e l'elettronica più flessibile. Il pop regna sovrano ma senza dettare regole ...
Silvana Grippi . 20 Febbraio 2018
Appunti e Riflessioni La fotografia ha una sua dimensione storica e per poter meglio capirla bisogna partire da un "punto di vista contemporaneo" e affrontato culturalmente sia nell'ambito della sua storia che nei termini fenomenologici della soci...
Piero Fantechi . 20 Febbraio 2018
Museo e Istituto Fiorentino di Preistoria "Paolo Graziosi" via dell’Oriuolo, 24 (all'interno della Biblioteca delle Oblate – I piano)   MOSTRA FOTOGRAFICA ANGOLA   Viaggio tra gli Hereros in Africa Centrale  di Massimo Casprin...
Piero Fantechi . 20 Febbraio 2018
Combo Social Club Via Mannelli, 2 Firenze GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO 2018 Ganji Killah presenta “Amazon Grime Mixtape” Feat. Ninjaz Mc, Yodaman ,Charlie Dakilo, Nanne, XL Mad. Dj set : LSWR & HypeGrade Ingresso libero In apertura “Creep Giuli...
Silvana Grippi . 19 Febbraio 2018
             ONLUS                                      Forum AMBIENTE Località Palagione, Via Volterrana 50050...
DEApress . 19 Febbraio 2018
FOOD FOREST CAMPING Corso residenziale teorico pratico di progettazione e realizzazione (in parte) di una food forest di 60 metri per 10 che includerà una serie di piccole piazzole per campeggiare completamente autonome da un punto di vista idric...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2018
Università di Firenze, Architettura si racconta Fino a venerdì 23 “Dida Research Week”, incontri con docenti e ricercatori Città collegate da piste ciclabili sopraelevate, spazi di coabitazione, design a prova di terremoto. Dove sta andando l’a...
Piero Fantechi . 19 Febbraio 2018
Giovedì 22 febbraio, dalle ore 19.30, a Siena lo spazio di Cacio & Pere ( via dei Termini 70) ospita un appuntamento all’insegna delle contaminazioni culturali La non violenza come risposta alla guerra: a Siena i fotografi di Life in Syria pre...
Silvana Grippi . 19 Febbraio 2018
Work in Progress DEA - Free Entry   Eccovi le iniziative in programma marzo-aprile 2018 Corsi, Seminari e Laboratori Storia della Fotografia, Montaggio Video. Grafica: Adobe photoshop (post produzione e Adobe Indesign (editing) Eventi Acc...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons