DEApress

Monday
May 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vinpeel degli orizzonti: il primo romanzo di Peppe Millanta

E-mail Stampa PDF

PEPPE MILLANTA
"Vinpeel degli Orizzonti"

COVER PEPPE MILLANTA

Guarda il BOOK TRAILER - Clicca Qui

Di orizzonti e di fantasia. Di piccole città e di grandi ambizioni. Il sogno di tornare se stessi e di liberarsi dalle costruzioni che diventano poi costrizioni. Un piccolo grande romanzo che celebra l’esordio del musicista e scrittore Peppe Millanta, abruzzese ed apolide al tempo stesso. Si intitola “Vinpeel degli orizzonti”, edito dalla NEO Edizioni. Un romanzo che a suo modo raccoglie l’eredità di grandi còlassici colorati a pastello come ad esempio “Il piccolo principe” - con immense e rispettose distanze da ambo le parti, sia chiaro: certamente la formula sembra rispettata nella sua generalità, formula direi vincente sotto ogni punto di vista posto che sia messa in scena (anzi in scrittura) con gusto e competenza... e su questo, Millanta ha giocato bene le sue carte. Dunque eccovi un disegno tracciato a matita, di colori primaverili e aria leggera, un lungo racconto che accoglie e accarezza tra romantiche dolcezze e guizzi intelligenti spesso ricchi di ironia. Il tutto per invitarci ad osservere per bene il vero cuore pulsante di questa vita, la nostra vita, farci fare un esame di coscienza e capire cosa sia davvero importante e cosa invece dovremmo inziare a lasciare da parte. Peppe Millanta poi non si pone con lo sfacciato ruolo del docente e del moralizzatore. Tutt’altro. Questo libro non ha l’ambizione di insegnare la soluzione giusta o l'elisir di lunga vita. Ha solo il pregio di essere e sembra non chiedere altro. Come sempre, sta poi alla sensibilità di ognuno l’arte di raccoglierne i messaggi e farne di conto. E che ci sia anche un'importante critica sociale? Di certo ognuno può vederla come crede ma così, di primo acchito, pescando dal romanzo la bellissima immagine delle conchiglie a cui affidare i propri pensieri, non è forse un grido che invita a ritornare a quei diari segreti di quando eravamo bambini più che dar seguito a questa oscena violenza nei confronti della privacy che oggi abbiamo sposato a pieno con i computer? E anche qui, giocando alle metafore dire: bisogna saperle raccogliere e ascoltarle per bene le conchiglie!!! Tanto per fare un esempio...

Il primo romanzo di Peppe Millanta fa centro. Di certo non cambierà le sorti dell’umanità ma a leggerlo bene e con la sensibilità giusta forse ha buone armi per consigliarci qualcosa di buono per il nostro personalissimo tornaconto. Buona lettura.

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 12 Marzo 2018 17:39 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

massimo.pieraccini . 21 Maggio 2018
     A Firenze cade un albero sopra un pullman in transito sul lungarno del Tempio.Fortunatamente nessuna vittima, solo qualche ferito, persone presenti sul posto fin dal momento dell'accaduto dicono non gravi. Un grosso tiglio si è abbattuto, p...
DEApress . 21 Maggio 2018
Martedì 22 Maggio 208 alle ore 16.30 presso la sala Comparetti della Biblioteca Umanistica dell'Università degli studi di Firenze si terrà l'evento organizzato in collaborazione con la Fondazione In Fiore "Psicologia e provocazione in versi". Per l'o...
Silvana Grippi . 21 Maggio 2018
Archivio fotografico DEApress - 2017 - Foto di Silvana Grippi Un personaggio soprendente Giuliano Scabia. Nato a Padova dopo la laurea ha insegnato al DAMS di Bologna, ora vive a Firenze dove scrive e ancora progetta testi teatrali. Possiamo defin...
Silvana Grippi . 21 Maggio 2018
  Mario Lovergine - Foto di silvana grippi/Archivio DEApress   Mario Lovergine è docente presso l'Accademia ISIA di Firenze.. Vive e lavora a Firenze. Da giovane ha studiato a Bari e a Firenze e successivamente si è trasferito per alc...
Silvana Grippi . 21 Maggio 2018
Silvana Grippi . 21 Maggio 2018
DEApress - Archivio storico presenta   "Attori,  Registi, Politici e Gente comune..."  Personaggi fotografati da Silvana Grippi "Questi personaggi rappresentano una piccola parte dell' ampio ventaglio di "gentes" a cui ho rubato...
Silvana Grippi . 18 Maggio 2018
L'Associazione D.E.Aonlus in collaborazione con l'Agenzia di Stampa DEApress (Archivio Storico) sta creando un inventario sommario con la catalogazione della serie ordinata di tutti i lavori acquisiti (prodotti e donati) sia per implementare che per ...
Piero Fantechi . 18 Maggio 2018
Un flashback dall' Archivio Storico DEApress Firenze,Teatro Sashall (ex Teatro Tenda), 1991   ph. Silvana Grippi
Piero Fantechi . 18 Maggio 2018
Ecco i nuovi quaderni autoprodotti da DEAart

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons