DEApress

Friday
Dec 14th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Taranta al Combo Social Club

E-mail Stampa PDF

Combo Social Club

Via Mannelli, 2

Firenze

www.combosocialclub.it

VENERDÌ 9 MARZO 2018

Notte della Taranta con

Lucania

Lucanìa_1.jpg

+ Ruspa dj & Coqò Dijette

Musica e divertimento in abbondanza al COMBO SOCIAL CLUB (via Mannelli, 2 – Firenze; info 340 5385830), dove Venerdì 9 marzo c’è una vera Notte della Taranta con i Lucania dal vivo seguiti da Ruspa dj & Coqò Dijette. Si comincia già alle 20 col laboratorio di danza con Annalisa Prota; alle 22.30 concerto dei Lucania: un gruppo apprezzatissimo dai cultori di musica popolare e non solo; la numerosa formazione è costituita da Massimo Duino (mandolino e voce), Carlo Arvia (chitarra e voce), cui si aggiungono i tamburellisti-percussionisti Marco Massari e Gianfranco Marcontini, il polistrumentista e suonatore di organetto diatonico Mario De Carlo, il polistrumentista Luca Bannella e il percussionista Giovanni Guarino. Nel 2012 hanno pubblicato il CD “055”. Le sonorità ricreate hanno origine in questa terra, “Lucania”, in cui si fondono usi e costumi accomunanti le popolazioni che la abitano, e che hanno scandito per secoli momenti salienti della realtà quotidiana segnata dal passare del tempo e dall’alternarsi delle stagioni e dai cicli della natura; riti di fertilità e cerimoniali caratterizzanti la storia e l'esistenza di realtà culturali poco conosciute. Folclore contraddistinto dal fondamentale legame tra l’universo del sacro, con la sua aura di ignoto e trascendentale, e il mondo del profano legato all’ebbrezza della festa e all’abbandono al “corpo” come atto emblematico di dionisiaca memoria. Atti simbolici, di cui oggi è quasi irrintracciabile l’origine: “Lucanìa”.

Lucanìa è un gruppo compatto, ma aperto alla condivisione di spontanei momenti musicali, nei festival di strada o in contesti dove si possono incontrare attempati musicisti che suonano per il semplice piacere di farlo, o una zampogna che suona con un flauto di canna, oppure un violino, un tamburello e un mandolino che accompagnano la danza spontanea di donne e uomini che accennano antichi passi caratterizzanti la loro zona di provenienza. Un atteggiamento che ha favorito la raccolta e l’elaborazione di preziosissimi materiali musicali. Fonte primaria, le registrazioni effettuate dal 1980 al 1991 da Pino Gala nelle aree rurali della provincia di Matera e di Potenza. Altre fonti sono state reperite dalla zona della Lucania confinante con la Calabria nell’area geografica del Parco Nazionale del Pollino (Terranova del Pollino, Alessandria del Carretto ecc.). Le sonorità proposte hanno origine in questa terra di antica fusione di usi e costumi, rintracciabili nelle rappresentazioni di vita, legate alla danza; momenti salienti della realtà quotidiana segnata dall’alternarsi delle stagioni e dai cicli della terra, riti di fertilità e cerimonie sacre caratterizzanti la storia e l’esistenza di queste poco esplorate realtà culturali.

Lucanìa_2.jpg

 

Sabato 10 ore 23 Cartoon Party: Capsule corporation _live + Maghero dj set. Ingresso 7 euro. Torna al Combo il gruppo che ha fatto impazzire il Lucca Comics per una serata completamente fuori di testa. La serata dei ricordi, dei costumi, dei colori, dei balli, del cantare tutti insieme le sigle dei cartoons…

Giovedì 15Angis Music Label Party w/ OMAR Lye-Fook. Ingresso 10/15 euro, prevendite boxol.it. Nato a Londra nel 1968, all’anagrafe Omar Christopher Lye-Fook, cantante, produttore e compositore musicale, la sua prima hit è There is Nothing Like This e risale al 1990, anno in cui è stata pubblicata da un’etichetta entrata nella storia, la Talkin' Loud di Gilles Peterson. Oltre alle lodi di un maestro come Stevie Wonder, con cui ha collaborato nel 2006 per il brano Feeling You, e di Erykah Badu (altra collaborazione di rilievo), tra gli artisti che si sono esposti pubblicamente citandolo come un punto di riferimento si trovano anche D’Angelo, Maxwell, Jill Scott, Pharrell Williams e India Arie. “Stevie Wonder – ha detto Omar - rappresenta la mia più grande influenza artistica, quindi muoversi fianco a fianco in una stanza e fare una sessione musicale con lui mi ha davvero esaltato. Il fatto che abbia voluto scrivere una canzone per me è stato fantastico”. La voce soul e lo stile unico di Omar lo hanno fatto affermare anche tra il pubblico: i suoi dischi, sempre ben accolti dalla critica, hanno superato il milione di copie vendute e tra i riconoscimenti che ha ricevuto, a fare più effetto, senza dubbio, è quello del 2012: il Member of the Order of the British Empire (MBE) per i servizi resi alla musica. Nel 2015 il suo The Man è stato premiato come miglior album soul nel Regno Unito. Love In Beats, il suo ottavo album uscito nel 2017 per Freestyle Records ospita artisti come Leon Ware, Robert Glasper, Jean-Michele Rotin, Ty, Natasha Watts, The Floacist e Mayra Andrade. In questa serie di concerti italiani Omar sarà affiancato da Michele Manzo (basso), Nico Menci (piano e tastiere) e Marco Frattini (batteria)

venerdì 16 dalle 22.30 Le Cose Male _live + Yell the DJ + PigBull _ dj set. Ingresso 5 euro. Le Cose Male nascono nel 2012 dalla conclusa esperienza dance-rock dei Wild Forgs, culminata nell' Ep autoprodotto "Boombox", registrato presso lo studio dei Planet Funk. Segue una stagione di sperimentazione tra il blues, il pop e il punk che porta i tre componenti alla produzione autonoma del primo Ep omonimo "Le Cose Male", trovando l'amalgama perfetto tra gli strumenti - chitarra acustica, batteria minimale e basso - e le voci dei componenti. L'anno successivo prevale la volontà di sperimentare ed estendere le influenze del gruppo con l'ingresso del nuovo cantante e trombettista, che porta il gruppo ad una svolta più low-fi e rock'n'roll, e al nuovo Ep "Uomini Seni Rane Scimmie", sempre autoprodotto, accolto con entusiasmo da pubblico e critica.

Lucania16.jpg

 

Sabato 17 We Love 2000 Ingresso 8 euro.

Venerdì 23 1 hour party # ogni ora una festa Ingresso 8 euro

Sabato 24 Support Your Local - hip hop / drum & bass night by Progeas Family & Innercity Jungle Ingresso 5 euro. Progeas Family e Innercity Jungle presentano 'Support Your Local' (#7)”, la serata che spinge i prodotti del territorio, che vuole spengere la TV e portare Arte, Cultura e Musica nella città in cui viviamo

Venerdì 30 PaZ-ZiA: un evento fatto a pezzi - dance, electro, latin , trash (ingresso 5 euro). Torna Al Combo Social Club l'evento più pazzo dell'anno, un tripudio di musica e divertimento, per chi sa dare il meglio di sé senza alcuna discriminazione musicale! Palco apparecchiato con una mega consolle e ben 4 dj, ognuno specializzato nel suo genere, pronti a far ballare a rotazione mescolandosi l'un l'altro a ripetizione sotto la guida vocale di Giampyxx

Sabato 31Gulp! must be the change presenta The Twisters live. Ingresso 5/7 euro

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 14 Dicembre 2018
BUCALONE"Bucalone" "Keep me in Love" - OFFICIAL HD Che bellissima prova quella di BUCALONE, ovvero Marco Viccaro Bucalone, cantautore di Formia che però ai più è ben noto come polistrumentista e soprattutto chitarrista al seguito di grandi nomi d...
Silvana Grippi . 14 Dicembre 2018
Silvana Grippi . 13 Dicembre 2018
L'Agenzia di stampa DEApress, organo dell'Associazione D.E.A.onlus (Didattica-Espressione-Ambiente), è un mezzo libero e gratuito che svolge attraverso dei "volontari dell'informazione" un'attività socialmente utile e conforme all'etica della comun...
Silvana Grippi . 13 Dicembre 2018
La ns. Associazione ha deciso di rivolgersi a giovani e adulti per iniziare a far conoscere DEApress. Eccovi le Giornate di Formazione per giovani che vogliono scrivere in un giornale web. Ogni mese organizzeremo tre mattine per aspiranti volontar...
DEApress . 12 Dicembre 2018
Il centro studi DEA sta lavorando da un decennio sulle periferie fiorentine. Ecco di seguito alcuni stralci di lavori precedentemente svolti a cui hanno collaborato diversi autori   Desiderando Città L'idea di “città” è variabile da “ci...
Silvana Grippi . 12 Dicembre 2018
Era il 12 dicembre 1969 quando a Milano alle 16.30 scoppio una bomba presso la sede della Banca Nazionale dell'Agricoltura in pizza Fontana che uccise 17 persone. La Banca stava chiudendo ma al suo interno era ancora piena di clienti. ANSA: "Alle 16...
DEApress . 12 Dicembre 2018
DEApress . 12 Dicembre 2018
Ars Nova: musicologi e letterati a convegno Dal 13 al 15 dicembre, Certaldo fulcro del dibattito sull’intreccio tra letteratura e musica nel Trecento   Da giovedì 13 dicembre a sabato 15 dicembre, nella  Biblioteca della Casa di Bocca...
DEApress . 12 Dicembre 2018
  È “Mulk” di Anubhav Sinha, legal movie ispirato a un fatto di cronaca sui difficili rapporti di convivenza tra musulmani e hindu, che ruota attorno alle vicende di una famiglia presa di mira dopo un attacco terroristico, ad...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons