DEApress

Wednesday
Aug 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Donatella Moretti: canta alla sua Terra

E-mail Stampa PDF

Donatella Moretti

“Terra Persa”

MORETTI TERRA333

Official Video on YouTube

Una canzone che arriva dai tempi delle grandi melodie italiane, di quando il canto era belle e la musica aveva pancia, cuore e anima di custodire messaggi preziosi, che fossero essi messaggi sociali, d’amore e di vita. Torna in scena una trancio di storia di questa italianità in musica, torna in scena Donatella Moretti e con lei una squadra capitanata dal cantautore e producer Luigi Piergiovanni e dal Maestro Luigi De Angelis. Quel certo modo di cantare e quel certo modo di vivere la canzone come momento di comunione e di spiritualità. Il pop di un tempo aveva anche questa dimensione.

Donatella Moretti pubblica per la Interbeat Records questa canzone dal titolo forte e per niente sbrigativo: “Terra persa”. Una canzone che la rete ci restituisce in due versioni diverse e assai distanti tra loro: quel piglio digitale, elettronico e urbano curato dallo stesso Piergiovanni (anche autore del testo) e una versione classica, didattica per la canzone italiana con l’orchestra guidata dal M° De Angelis. A questo link il video ufficiale ripreso durante le registrazioni in studio di quest’ultima versione.

Il bel canto dicevamo, sentito, sofferto, emozionante, vibrato. La Moretti, storica voce italiana, è maestra in tutto questo e in lei il testo di questa canzone suona assai coerente e si veste di maggiore importanza e ufficialità: la denuncia di questa Terra nostra che un tempo - e per molti aspetti ancora oggi - culla e consola, accomoda ed accoglie. Ma per molti altri è Terra bistrattata, è Terra violentata prima di tutto dall’indifferenza di tanti. Dunque le apparenze e la storia recente ci consegnano una “Terra Persa”, sfruttata da chi dimentica anche la radice di ogni cosa che è la nostra costituzione. E la Moretti ci ricorda anche questo. La nostra Costituzione. E ci crede Donatella, ci crede e ce lo rende reale attraverso il suo canto assai prezioso e attuale, per niente consumato da tutti questi anni passati in scena.

C’è tanta bellezza sotto le macerie della nostra indifferenza. Sono messaggi importanti. Ma oggi i grandi media devono parlare della superficie commerciale delle stupidaggini mentre momenti come questi restano bistrattati e - peggio ancora - ignorati. Punto e a capo.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
14 agosto ore 12.00 - Un disastro dell' ultima ora - Oggi alle 11.00 crca sull’A10 Genova è crollato il ponte Morandi, ha ceduto il viadotto che attraversa il tratto autostradale ligure. Ora si stanno cercando le vittime.
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
  L’ultimo muro dipinto da Zed1 a Montegranaro per Veregra Street Festival, porta il titolo  di ‘Un viaggio per le stelle’.        Così come Zed1 ci ha insegnato, i suoi muri non sono mai semplici disegni, ma fant...
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
Aretha Louise Franklin ci ha lssciato! Nata a Memphis, 25 marzo 1942 è stata un importante simbolo della musica gospel, soul e R&B. Cantautrice e pianista statunitense, soprannominata "La Regina del Soul" o "Lady Soul". Lo Stato del Michigan ha...
DEApress . 13 Agosto 2018
Carissimo, quella di Sant'Anna non fu l'ultima mascalzonata degli americani, che si trovavano a quel punto a Pisa. Se avessero voluto, in mezz'ora sarebbero arrivati in Versilia. L'11 agosto liberarono Firenze, il 12 lasciarono che i tedeschi ammazz...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
Oggi è il 10 agosto - un giorno importante che da sempre rappresenta una delle notti più magiche dell'anno, sia.per la visione del cielo con le stelle cadenti che per la festa religiosa che rappresenta. Nell'antichità era una festa pagana dedica...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
Ciclisti travolti da una macchina in Tajikistan...... appena abbiamo notizie lo pubblichiamo.
DEApress . 10 Agosto 2018
Yemen..uccisi dalle bombe dei saudiarabia 37 bambini colpiti in una scuola ( ma che colpa avranno avuto), uccisi altri bambini dalle bombe dello stato ebraico a GAZA (continuamente sotto i razzi assassini di Israele), morti affogati altri 7 bambini n...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
I media palestinesi  ci informano che la striscia di Gaza è stata attaccata da circa 150 tra razzi e colpi di mortaio. Sono stati colpite circa 140 postazioni procurnado terrore tra la popolazione e causando tre morti e molti feriti, tra cu...
Silvana Grippi . 08 Agosto 2018

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons