DEApress

Monday
Dec 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Italia prima meta per i turisti musicali

E-mail Stampa PDF

L'Italia, si sa, è una  tra le destinazioni preferite dai turisti di tutto il mondoi. Merito delle città d'arte e delle meraviglie architettoniche e pittoriche del nostro paese, senza dubbio. Ma non solo. Un nuovo interessnte dato emerge da un rapporto della fondazione Santagata per l'Economia della Cultura di Torino per CUOA Business School, parte del più ampio progetto "Note in Viaggio".
Lo stivale sarebbe infatti la meta prediletta dagli appassionati di musica, superando nella speciale classifica anche Germania, Austria, Francia e Regno Unito. Sorprendente? Non proprio, se si pensa che ad essere attratti dal Bal Paese sono più che altro gli amanti del bel canto.
Antico e fuori moda, potrebbe obiettare qualcuno in riferimento alla musica classica e all'opera.  Questo rapporto sembra invece smentire e rispondere a gran voce "No, classico e dal fascino senza tempo".
Opere liriche, concerti teatrali, festival musicali, viaggi alla scoperta dei grandi musicisti italianiii, ma anche riscoprire la vecchia tradizione dei liutai.  Queste le attrattive principali che portano gli appassionati musicali a far visita al nostro paese in un'esperienza che tocca ogni forma d'arte. Ecco allora che 250.000 visitatori riempiono le Scala di Milano. 160.000 la Fenice di Venezia. Pesato, Lucca, Parma, Bergamo, Venezia, Modena diventano le città che hanno dato i natali e ispirato i lavori  rispettivamente di Rossini, Puccini, Donizetti, Vuivaldi, Pavarotti.  Caracalla fa il pieno al box office con 4.126.000 di incassi nello scorso anno.
In molti scelgono di avventurarsi in Italia da soli (circa l'80 per cento), altri invece scelgono la compagnia di amici con cui condividere la  passione (37%). Un grande bacino di affluenza sia per il turismo che per il settore musicale.
Teatri, Festival, città e borghi legati a vite e opere di grandi artisti...la scelta è ampia. Un vero peccato che spesso venga più apprezzata all'estero che in Italia. Un paese ricco di cultura ma sempre meno abituato a viverla, conoscerla e tutelarla. Ben venga un aiuto esterno per capire l'importanza e la ricchezza della tradizione italiana. Tradizione, e bellezza classica. Altro che passata e fuori moda!

 

  

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 06 Dicembre 2018 17:47 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvio Terenzi . 17 Dicembre 2018
ANDREA GIOÈ"L'Ottimista!" "Andrea!(...sto rinascendo)" - Official HD Un disco per tornare in scena. Qual migliore scusa è un best of della propria carriera... giustamente quando la carriera è lunga e corposa quanto basta per aver tanto da dire, anz...
Fabrizio Cucchi . 17 Dicembre 2018
Dopo gli interventi oltre la frontiera con la Siria, la guerra di Erdogan contro i curdi vede la Turchia impegnata, da più giorni,  in una nuova campagna oltre i suoi confini nazionali. Sotto tiro questa volta i curdi del nord dell'Iraq. Almeno ...
Silvana Grippi . 17 Dicembre 2018
Martedì 18, Mercoledì 19, Giovedì 20, Venerdì 21, Sabato 22 Dicembre 2018 Ore 17:30 Teatro Grazia Deledda, Paulilatino (OR) Teatro Instabile in CLOWN, SALTIMBANCHI E CAVALIERI di Aldo Sicurella con  Mauro Diana,  Federico F...
Piero Fantechi . 17 Dicembre 2018
Nel mese di Dicembre c/o il Centro Socioculturale D.E.A., via degli Alfani 16/r MERCATINO DI NATALE Oggetti Vintage, Arte, Artigianato, Riciclo, Libri, Fotografie PER I VOSTRI REGALI In foto un esempio di autoproduzione dei nostri soci: riciclagg...
Silvana Grippi . 17 Dicembre 2018
Bozzetto Mitoraj - Ambasciata italiana a Mosca   Cultura: il Museo dei Bozzetti pronto per un tour mondiale promosso dal Ministero degli Esteri, prossime tappe Budapest, New Dehli e Dubai Forte di una collezione di oltre&nbs...
Antonella Burberi . 17 Dicembre 2018
Ambito di Abel Grimmer (Anversa 1570 ca.-1620 ca.) La Torre di Babele Fine del secolo XVI – inizio del secolo XVII Olio su tavola, cm 49,9x66,5 Siena, Pinacoteca Nazionale, Inv. 534 Santa Maria della Scala, Siena - dal 14 d...
Silvana Grippi . 16 Dicembre 2018
    Informazione, formazione e comunicazione sono gli elementi essenziali che la differenziano e danno un valore aggiunto! . L'Agenzia di stampa DEApress, organo dell'Associazione D.E.A.onlus (Didattica-Espressione-Ambiente), è un...
Silvana Grippi . 15 Dicembre 2018
Antonella Burberi . 14 Dicembre 2018
Firenze, Casa Buonarroti - dal 12 dicembre 2018 al 28 febbraio 2019 sarà visitabile la mostra " VASIMANIA dalle Explicationes di Filippo Buonarroti al Vaso Medici" che prende spunto da un'importante pubblicazione di Filippo Buonarroti. Usciva inf...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons