DEApress

Saturday
Nov 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

ROM, CAMMINANTI E SINTI

E-mail Stampa PDF

E'  ormai accertato - nel nostro inizio secolo - che Rom, Camminanti e Sinti  sono un fenomeno non transitorio ma stabile da nord a sud dell'Italia. Per parlare di questa fenomenologia bisognerà rifarsi a stime precise e usando un linguaggio appropriato: "circa...forse...sembra che", poi l'uso del condizionale è sempre d'obbligo.

Non si può parlare di invasione in quanto queste comunità transitanti fanno parte del nostro paese da molti secoli, si può dire però che la cultura zingara, per alcuni, non ha permesso l' integrazionei completa.Tantissimi hanno trovano il  modo di inserirsi mentre altri rimangonoi apolidi per scelta: siamo una società in cui ormai l'immigrazione e l'emigrazione è costante.

Le stime - ci dicono - che questa comunità che definirei "seminomade",  conta 150/170 mila persone in Italia e sono solo lo  0,23% della popolazione. Quindi sono uno dei gruppi più piccoli d'Europa - questo lo dice la "mappa dei rom in Italia" pubblicato dal Sole 24ore. Si stima che in Francia vivono 350 mila persone (quindi lo 0,5% della popolazione d'oltralpe) e l'articolo dice ancora che sono "...più o meno, quanto i visitatori della Sacra Sindone a Torino"; i dati in Spagna riportano che la cifra totale, tra Rom e Sinti, sale fino ad arrivare a 700mila persone in transito.   

Naturalmente i politici, con la complicità di alcuni media, giocano su paure, pregiudizi e false informazioni per avere più consensi.

Vogliono farci credere che "siamo invasi"  ma bisogna stare attenti agli stereotipi o ai razzisti che propugnano queste tesi. 

Basta con i pregiudizi, ogni uomo e/o donna, da sempre, si spostano in altro luogo quando è a rischio la propria sopravvivenza! 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 08 Ottobre 2018 19:51 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 16 Novembre 2018
Un viaggio straordinario dentro il futuro dell’umanità, nel cuore del Cern, al confine tra Francia e Svizzera, non solo il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle, ma una vera e propria cittadella, dove menti bri...
DEApress . 16 Novembre 2018
Palazzo Medici Riccardi presenta la mostra 'Banksy. This is not a photo opportunity', a cura di Gianluca Marziani e Stefano S. Antonelli, promossa e prodotta dall’Associazione MetaMorfosi, con il Patrocinio della Città Metropolitana di Firenze, il so...
DEApress . 16 Novembre 2018
Oltre 50 ore di musica in più di 50 luoghi della cultura per 80 appuntamenti, tutti a ingresso gratuito: sabato 1 e domenica 2 dicembre Firenze si trasforma in un grande palcoscenico per la terza edizione di Strings City, il primo...
DEApress . 16 Novembre 2018
BIBLIOTECA DELLE OBLATE VIA DELL’ORIUOLO 24 - FIRENZE MARTEDÌ 27 NOVEMBRE 2018   TAVOLA ROTONDA   RINASCITA DELLA LOGGIA NEOPLATONICA DI CAREGGI     Recupero e valorizzazione di un bene pubblico con l’utilizzo in si...
Silvana Grippi . 15 Novembre 2018
Mobilitazione generale contro il DDL Pillon - Facoltà di lettere, Università degli studi di Firenze - 15 Novembre Foto di Silvana Grippi/ Archivio DEA      
DEApress . 14 Novembre 2018
VIII edizioneArte design artigianato e cultura contemporanea in Via Maggio e dintorni1 – 24 dicembre 2018 In occasione della VIII edizione di CONTEMPORANEAMENTE. Arte design artigianato e cultura contemporanea, a Firenze d...
Silvio Terenzi . 14 Novembre 2018
FRANCESCO CAMIN"PALINDROMI" "TARTARUGHE" - Official HD Appena 8 inediti per dimostrare capacità e freschezza. Un esordio a tutti gli effetti quello che corona la carriera ancora giovane ma ricca di soddisfazioni di Francesco Camin. Si intitola ...
DEApress . 14 Novembre 2018
Da ottobre a Novembre la Galleria D.E.A. e l'agenzia di stampa DEApress hanno organizzato una serie di incontri, ospitati alcuni dalla Sala Espositiva LIFE Architetture, Architetto Lino Ferrieri, e altri presso la nuova sede di via Alfani 16/R a...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons