DEApress

Thursday
Aug 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Soave è forse ancor di più.

E-mail Stampa PDF

E' già passato un anno e forse ancor di più, in quel trine morbido che tanto piaceva ancora. Potrebbero essere versi di una delle tante rare canzoni che Paolo Poli usava intonare nella sua vita migliore, quella del teatro, quella che si era scelto come alternativa ad una vita invece fatta da tanta bassa musica e da orecchie poco avvezze . Si, forse si, Paolo Poli scendeva nel suo teatro come nella cabina di regia della sua anima e sapeva dirigere il proprio spettacolo sul palco, qualsiasi esso sia, idiosincrasia di una vita senza steccati, senza obiezioni, senza salvezza, forse. Si sente forte che il suo non apparire più, anche dallo scontato Fazio è pari ad un silenzio assordante, mortificante. La sua essenza era serena, di quella nuvola serena che era poi il suo incarnato, magro, snello, bello. Che cosa strana stare qui a scrivere di chi non  è più  in vita come se invece ci fosse ancora. Paolo Poli scorre come il tempo quindi di un tempo ignoto che forse, ancora forse, non vedremo mai se non con gli occhi della passione. Ed è pertanto la passione che rese la sua vita unica, scollacciata come un'educanda. Porte scorrevoli su figure interpretate, voce mai cadente, una Wandissima come poche, forse oltre la stessa Osiris. Che buio a volte nel ripensare che non lo si vedrà più, neanche dallo scontato  Fazio. E lui CIuffettino scandaloso, enfant du siecle come pochi, sarà lì ad aspettare che quel palcoscenico eterno possa essere ancora lì ad aspettarlo, greco soave, cantore omerico, silenzioso signore di un tempo che è offuscato dalle lacrime di sentimento. Oggi sarebbe unico si sa, ancora oggi sarebbe perfettamente unico in un idioma che pochi conoscono, in una "avemaria" solitaria, come ancora e ancora sempre sarà mai lutto ma suono silenzioso, di una voce sorretta dall'anima, di un tempo, ancora di un tempo, forse, chissà.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Agosto 2017
E' passato già un anno dalla morte di Aysel Kurupinar (Bese) che ha combattuto l'Isis per la libertà del popolo kurdo. foto di silvana grippi     Altri articoli: http://deapress.com/internazionale/17485-kader-ortakaya-combattente-kur...
DEApress . 23 Agosto 2017
  Giovedì 24 agosto Panorama Music in Val di Fassa ospita il concerto per violino solo del giovane musicista lombardo.     Domenica 27 gran finale a Moena con Francesco Maccianti, Ares Tavolazzi e Roberto Gatto    ...
Silvana Grippi . 23 Agosto 2017
Quattro passi con l'archeologo, visita guidata dedicata ai più piccoli Appuntamento sabato 26 agosto, e a seguire una divertente gara di pittura    Carmignano  -  Un pomeriggio di scoperta delle tante bellezze e storie...
DEApress . 23 Agosto 2017
Le donne della musica toscana in concerto al Piazzale Michelangeloper i diritti dell’altra metà del cielo Giovedì 24 agosto lo spazio estivo Flower ospita “Come se non ci fosse un domani” Sul palco si alterneranno Verdiana Raw, Mago San...
Silvana Grippi . 22 Agosto 2017
  Foto 1 - I giovani che parteciparono alla Missione del 1998 . Foto 2 - Un momento di condivisione - Foto di Silvana Grippi  Fra pochi giorni sarà il dodicesimo anniversario della morte del Prof. Emilio Pecorella, quindi pubblichiamo...
Silvana Grippi . 22 Agosto 2017
Terremoto ad Ischia questo è il bilancio: 2 morti e 39 feriti con circa 2600 persone senza casa. E la politica cosa fa? La prevenzione è d'obblico come primo aspetto di ogni comune. Il terremto come ogni cataclisma naturale, ogni anno produ...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
 Un giovane,di 23enne, Antonio Scafuri, non ce l'ha fatta: non si può morire in attesa al pronto soccorso. Scafuri era stato ricoverato in codice rosso, all'ospedale di Loreto Mare, dopo un incidente poi lo hanno messo per alcune ore ...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
Horst Kohler, ex presidente della Repubblica federale tedesca,è stato nominato inviato dell'ONU per il Sahara occidentale.   Il 16 agosto scorso il Segretario generale delle Nazioni Unite ha nominato il nuovo inviato personale per il ...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
''Aliseo'', è il  nome dell'imbarcazione mazarese che ieri sera è stato vittima di un "tentativo di sequestro" da parte di una motovedetta tunisina.  C'è, purtroppo, l'abitudine di andare a pescare oltre le acque internazionali e ci chiedia...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons