DEApress

Wednesday
Aug 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vertice Oic riconosce "Gerusalemme est come capitale dello stato di Palestina occupato"

E-mail Stampa PDF

20090113194641-bandera-palestina-1-L'Organizzazione della cooperazione islamica (Oic) riconosce "Gerusalemme est come capitale dello stato di Palestina occupato". E' quanto emerge da un summit straordinario tenutosi ieri a Istanbul. L'Oic invita tutti i Paesi del mondo a fare lo stesso.

Il primo a lanciare il suo appello è il presidente turco Recep Tayyip Ergodan, proprio in apertura del vertice stesso. "Dobbiamo riconoscere lo Stato di Palestina con i confini del 1967, liberandosi dall'idea che questo sia un ostacolo alla pace", afferma Erdogan aggiungendo anche che, in riferimento alla decisione di Donald Trump, "almeno 196 Paesi Onu sono fermamente contrari."

Anche il presidente iraniano Hassan Rohani difende apertamente la causa palestinese, asserendo che "l'Iran è pronto a cooperare con tutti i Peasi islamici senza alcuna riserva o precondizione per la difesa di Gerusalemme. Secondo il leader iraniano il problema può essere risolto attraverso il dialogo e l'unità islamica contro "il pericolo del regime sionista".

In tutto ciò, come affermato dal presidente palestinese Abu Mazen al summit, i palestinesi non accetteranno più alcun ruolo di mediazione da parte degli Stati Uniti nel processo di pace in Medio Oriente. Tanto che neanche il guardiano delle Chiavi del Santo Sepolcro a Gerusalemme, Adib Joudeh al-Husseini, incontrerà il vicepresidente Usa Mike Pence, in visita la prossima settimana in città.

Il re saudita Salman bin Abddul Aziz Saud ha affermato che i palestinesi hanno il diritto di fare di Gerusalemme est la loro capitale. Queste le sue parolem come riporta il quotidiano Guld News di Dubai: . "Il regno saudita ha esortato a trovare una soluzione politica per risolvere le crisi regionali, in primo luogo la questione palestinese e il ripristino dei legittimi diritti del popolo palestinese, tra cui il diritto di stabilire il loro Stato indipendente con Gerusalemme come capitale".

A quanto pare, anche il vertice Ue è pronto a dissociarsi dalla decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, posizione già espressa a Benjamin Netanyahu in un vertice tenutosi questo lunedì. Come ha infatti dichiarato l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini, subito dopo l'incontro con il premier israeliano, "il premier Benyamin Netanyahu stamani ha detto di aspettarsi che altri Paesi spostino le loro ambasciate. Può tenere le sue aspettative per altri, perché dai Paesi Ue questo non avverrà". Nonostante ciò la stessa Ue pare essere consapevole delle difficoltà di risolvere il problema mediorientale senza il contributo Usa.

Non è della stessa opinione la Russia. Lo afferma a il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, dicendo che il governo russo è "al corrente della posizione del leader turco", posizione che non corrisponde alla loro, aggiungendo che "la posizione della Russia su Gerusalemme e sulla soluzione della questione mediorientale è ben nota".

(Fonti: Ansa, Huffingtonpost)

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Dicembre 2017 20:07 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
14 agosto ore 12.00 - Un disastro dell' ultima ora - Oggi alle 11.00 crca sull’A10 Genova è crollato il ponte Morandi, ha ceduto il viadotto che attraversa il tratto autostradale ligure. Ora si stanno cercando le vittime.
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
  L’ultimo muro dipinto da Zed1 a Montegranaro per Veregra Street Festival, porta il titolo  di ‘Un viaggio per le stelle’.        Così come Zed1 ci ha insegnato, i suoi muri non sono mai semplici disegni, ma fant...
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
Aretha Louise Franklin ci ha lssciato! Nata a Memphis, 25 marzo 1942 è stata un importante simbolo della musica gospel, soul e R&B. Cantautrice e pianista statunitense, soprannominata "La Regina del Soul" o "Lady Soul". Lo Stato del Michigan ha...
DEApress . 13 Agosto 2018
Carissimo, quella di Sant'Anna non fu l'ultima mascalzonata degli americani, che si trovavano a quel punto a Pisa. Se avessero voluto, in mezz'ora sarebbero arrivati in Versilia. L'11 agosto liberarono Firenze, il 12 lasciarono che i tedeschi ammazz...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
Oggi è il 10 agosto - un giorno importante che da sempre rappresenta una delle notti più magiche dell'anno, sia.per la visione del cielo con le stelle cadenti che per la festa religiosa che rappresenta. Nell'antichità era una festa pagana dedica...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
Ciclisti travolti da una macchina in Tajikistan...... appena abbiamo notizie lo pubblichiamo.
DEApress . 10 Agosto 2018
Yemen..uccisi dalle bombe dei saudiarabia 37 bambini colpiti in una scuola ( ma che colpa avranno avuto), uccisi altri bambini dalle bombe dello stato ebraico a GAZA (continuamente sotto i razzi assassini di Israele), morti affogati altri 7 bambini n...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
I media palestinesi  ci informano che la striscia di Gaza è stata attaccata da circa 150 tra razzi e colpi di mortaio. Sono stati colpite circa 140 postazioni procurnado terrore tra la popolazione e causando tre morti e molti feriti, tra cu...
Silvana Grippi . 08 Agosto 2018

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons