DEApress

Monday
Jun 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vertice Oic riconosce "Gerusalemme est come capitale dello stato di Palestina occupato"

E-mail Stampa PDF

20090113194641-bandera-palestina-1-L'Organizzazione della cooperazione islamica (Oic) riconosce "Gerusalemme est come capitale dello stato di Palestina occupato". E' quanto emerge da un summit straordinario tenutosi ieri a Istanbul. L'Oic invita tutti i Paesi del mondo a fare lo stesso.

Il primo a lanciare il suo appello è il presidente turco Recep Tayyip Ergodan, proprio in apertura del vertice stesso. "Dobbiamo riconoscere lo Stato di Palestina con i confini del 1967, liberandosi dall'idea che questo sia un ostacolo alla pace", afferma Erdogan aggiungendo anche che, in riferimento alla decisione di Donald Trump, "almeno 196 Paesi Onu sono fermamente contrari."

Anche il presidente iraniano Hassan Rohani difende apertamente la causa palestinese, asserendo che "l'Iran è pronto a cooperare con tutti i Peasi islamici senza alcuna riserva o precondizione per la difesa di Gerusalemme. Secondo il leader iraniano il problema può essere risolto attraverso il dialogo e l'unità islamica contro "il pericolo del regime sionista".

In tutto ciò, come affermato dal presidente palestinese Abu Mazen al summit, i palestinesi non accetteranno più alcun ruolo di mediazione da parte degli Stati Uniti nel processo di pace in Medio Oriente. Tanto che neanche il guardiano delle Chiavi del Santo Sepolcro a Gerusalemme, Adib Joudeh al-Husseini, incontrerà il vicepresidente Usa Mike Pence, in visita la prossima settimana in città.

Il re saudita Salman bin Abddul Aziz Saud ha affermato che i palestinesi hanno il diritto di fare di Gerusalemme est la loro capitale. Queste le sue parolem come riporta il quotidiano Guld News di Dubai: . "Il regno saudita ha esortato a trovare una soluzione politica per risolvere le crisi regionali, in primo luogo la questione palestinese e il ripristino dei legittimi diritti del popolo palestinese, tra cui il diritto di stabilire il loro Stato indipendente con Gerusalemme come capitale".

A quanto pare, anche il vertice Ue è pronto a dissociarsi dalla decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, posizione già espressa a Benjamin Netanyahu in un vertice tenutosi questo lunedì. Come ha infatti dichiarato l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini, subito dopo l'incontro con il premier israeliano, "il premier Benyamin Netanyahu stamani ha detto di aspettarsi che altri Paesi spostino le loro ambasciate. Può tenere le sue aspettative per altri, perché dai Paesi Ue questo non avverrà". Nonostante ciò la stessa Ue pare essere consapevole delle difficoltà di risolvere il problema mediorientale senza il contributo Usa.

Non è della stessa opinione la Russia. Lo afferma a il portavoce di Putin, Dmitri Peskov, dicendo che il governo russo è "al corrente della posizione del leader turco", posizione che non corrisponde alla loro, aggiungendo che "la posizione della Russia su Gerusalemme e sulla soluzione della questione mediorientale è ben nota".

(Fonti: Ansa, Huffingtonpost)

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Dicembre 2017 20:07 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
Cari lettori e lettrici, dopo anni di duro lavoro volontario  vorremmo passare la mano c'è qualcuno a cui interessa l'Agenzia di stampa DEApress? Eccovi la nostra posizione on line Tot. visite contenuti : 16814026 oggi 17 giugno 2018...
Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
CANTIERE ESTENSE inaugura il restauro della Rocca di Castelnuovo Garfagnana il “cantiere aperto” prende il via con LA BELLA ESTATE: tanti eventi nel nuovo polo museale dedicato all’Ariosto     La Rocca è al centro di un pr...
Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
Dal 20 al 26 agosto ad Arcidosso (GR) torna il festival del racconto di strada che dal teatro alla musica, dalla poesia al racconto riunisce linguaggi differenti    Con “Narrastorie” a Arcidosso (GR) torna protagonista il teatro di na...
Silvana Grippi . 16 Giugno 2018
Montagne avventura, passione e conoscenza 150 anni della Sezione di Firenze del Club Alpino Italiano Immagini, Documenti e Testi Archivio Storico del Comune di Firenze, Sale espositive – Via dell’Oriuolo, 35 22 giugno – 20 luglio: da lunedì a v...
Silvana Grippi . 16 Giugno 2018
NOMADIC PIANO PROJECT   ​ ​Sabato 23 Giugno , ore 19.30 Teatro del Sale, Firenze​     Antoni O’ Breskey - piano, voce Consuelo Nerea - voce, violino, bodhran Biancastella Croce - sikus, charango, kena, percus...
Beatrice Canzedda . 15 Giugno 2018
E' iniziata ieri la seconda edizione della rassegnal "Firenze rock Festival", la quattro giorni musicale chhe vede alternarsi sul palco dell'Ippodromo del Visarno alcunii miti del rock....e che inizio! Ad aprire con il botto la rassegna sono stati ni...
Antonella Burberi . 15 Giugno 2018
      ‘Icons’ di Steve McCurry a Villa Bardini Dal 15 giugno al 16 settembre In 100 scatti 40 anni di attività del maestro della fotografia mondiale In 100 scatti il grande viaggio nell’umanità di Steve McCurry (Darby, PA, 1950). E’ il tema...
Silvana Grippi . 15 Giugno 2018
E'  UTILE L'ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO?   Oggi si conclude lo stage formatico attuato con la convenzione tra il Centro D.E.A.onlus  e  l'istituzione scolastica dell'Istituto superiore "B. Cellini",  parte integrante dei ...
Silvana Grippi . 14 Giugno 2018
Segnalo questa interessante iniziativa che si svolge a Firenze             “Nel Chiostro delle Geometrie” V edizione Mettete dei fiori nelle vostre Visioni 18 giugno – 28 settembre 2018 Firenze, Complesso ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons