DEApress

Monday
Oct 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il futuro dello spettacolo in Italia

E-mail Stampa PDF

 

cresco.jpg

INCONTRO “DALLA LEGGE SULLO SPETTACOLO DAL VIVO AI DECRETI ATTUATIVI: QUALE FUTURO PER LO SPETTACOLO IN ITALIA”

Si terrà a Roma, giovedì 15 febbraio, dalle ore 15 alle ore 18, (Opificio Romaeuropa, in via dei Magazzini Generali, 20/A,) l'incontro pubblico “Dalla Legge sullo spettacolo dal vivo ai decreti attuativi: quale futuro per lo spettacolo in Italia?”

C.Re.S.Co - Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea - coerentemente con la funzione svolta sino ad oggi di osservatorio critico sulle politiche teatrali del nostro Paese e di generatore di contenuti intorno alle questioni teoriche suscitate dalla scena contemporanea, organizza questo pomeriggio di studio e approfondimento dedicato al tema dei decreti attuativi.

Nello specifico l’incontro ha lo scopo di fornire un contributo quanto più plurale alla discussione sul futuro dello spettacolo dal vivo, ovvero la costituzione del Codice dello Spettacolo a seguito delle deleghe affidate al Governo dalla Legge n.2287.

All’incontro saranno presenti operatori dello spettacolo, esperti, docenti universitari, critici e personalità invitate a relazionare su un argomento specifico. Fra gli ospiti, in aggiornamento, hanno confermato la loro presenza Giulio Stumpo (economista), Franco D'Ippolito (direttore artistico del Teatro Metastasio – Stabile della Toscana), Emanuela Bizi (segreteria Nazionale SLC CGL), Alessandro Pontremoli (professore associato di Discipline dello Spettacolo presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Torino), Andrea Marco Ricci (presidente di Note Legali), Gimmi Basilotta (presidente ANCRIT), Chiara Faini (Smart.it), Alessandro Toppi (direttore di Il Pickwick.it), Michele Trimarchi (professore ordinario di Economia Pubblica Università di Catanzaro), Valentina Marini (AIDAP), Amalia Salzano (presidente AIDAF)

L'incontro è in linea con la vocazione del coordinamento di essere interlocutore propositivo presso le istituzioni nazionali (MIBACT) e regionali, facendosi portavoce di istanze collettive – si segnala in particolare il contributo fornito per la nuova legge dello spettacolo dal vivo – che è fatto ottenere a C.Re.S.Co, il 16 dicembre 2017, il Premio speciale UBU 2017per la sua funzione di osservatorio critico sulle politiche teatrali del nostro Paese e di “pensatoio” intorno alle questioni teoriche suscitate dalla scena contemporanea, oltre che di propulsore di iniziative finalizzate a una più viva presenza delle differenti realtà artistiche nel contesto socio-politico-culturale italiano”.

L'incontro è aperto al pubblico.

Si ringrazia per l'ospitalità la Fondazione Romaeuropa

www.progettocresco.it

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 06 Febbraio 2018 14:20 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Piero Fantechi . 22 Ottobre 2018
A San Miniato al Monte si commemora Carlo Lorenzini La recente inaugurazione della mostra “Gernika” nella cripta della Basilica di San Miniato al Monte, precede di pochi giorni un anniversario molto importante: i 128 anni trascorsi dalla morte di C...
Piero Fantechi . 22 Ottobre 2018
POCA CONSAPEVOLEZZA DEI RISCHI DA PARTE DELLE IMPRESE ITALIANE. Grazie al progetto europeo “Life Derris” e al Coordinamento Agende 21 locali italiane, nasce una community di enti locali impegnati a supportarle nella prevenzione e nella riduzion...
Piero Fantechi . 22 Ottobre 2018
L’Associazione “Per Boboli” organizza martedì 30 ottobre 2018 alle 17.30, presso il Teatro del Rondò di Bacco (Piazza Pitti, 1 - Firenze), la conferenza “Il giardino inglese attraverso gli occhi di Jane Austen. Tra wilderne...
Piero Fantechi . 22 Ottobre 2018
  SUCCESSO DI DIDACTA ITALIA 2018 Nella seconda edizione della fiera sulla formazione +23% di biglietti venduti, oltre 23.000 partecipanti a seminari ed eventi, 130 giornalisti accreditati. Più di 100.000 persone raggiunte sui social Firenz...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2018
Tratto da Umanità nuova  Giovanna Caleffi (1897-1962) e Maria Luisa Berneri (1918-1949) sono conosciute come “moglie di” e “figlia di” Camillo Berneri, noto intellettuale antifascista e militante anarchico assassinato dai ...
Piero Fantechi . 19 Ottobre 2018
Ecco i nuovi servizi dell'Archivio fotografico DEApress - Nel nuovo Laboratorio saranno disponibili tessere sconto per soci a partire da Lunedì  Self Service con voce per l'autoproduzione (con spiegazioni vocali). Centro Sociocultural...
Piero Fantechi . 19 Ottobre 2018
Proseguono le iniziative del Centro Socioculturale D.E.A.onluspreviste per il mese di ottobre
Silvana Grippi . 19 Ottobre 2018
La ns. Associazione ha deciso di rivolgersi a giovani e adulti per iniziare a far conoscere DEApress. Eccovi le Giornate di Formazione per giovani che vogliono scrivere in un giornale web. Ogni mese organizzeremo tre mattine per aspiranti volontar...
Silvana Grippi . 19 Ottobre 2018
Sabato 20 Ottobre alle ore 18,00 nei locali del Centro Socioculturale D.E.A.onlus - Firenze Via degli Alfani 16/r PRESENTAZIONE E LETTURE DEL LIBRO: IL PROCESSO BATACCHI

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons