DEApress

Monday
Jun 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Piccoli segreti di un grande Chalet Fontana

E-mail Stampa PDF

Chalet-Fontana-640x426.jpg

 

Ebbene si, una delle più antiche istituzioni fiorentine  torna a mostrare tutto il suo splendore.

Lo Chalet Fontana presenta una storia ricca di colori e sfumature. Una letteratura densa che ha visto come protagonisti  Ottone Rosai, Sciascia e Pratolini. Quest’ultimo si inoltrava fra i suoi viali, durante  la stesura dell’opera “Cronaca familiare”,  e vedeva nello Chalet un vero e proprio punto di riferimento dal quale prender ispirazione.

Ciò che colpisce, però, non è tanto quello che Tullio Fontana  riuscì a ricavare, sul modello dei caffè parigini, ospitando vari letterati e artisti; e nemmeno il bancone restaurato che apparteneva al Caffè Casoni , dove furono serviti i primi Negroni. Ciò che risalta viene contestualizzato dai giorni nostri: un rinnovamento pienamente naturalista.

La posizione strategica del Locale permette di distaccarsi dal traffico frenetico di Firenze, un posto unico e soave dove rilassarsi. Il bar bistrot affaccia la sua magica terrazza su un ampio giardino che racchiude la bellezza dei colli toscani. Insomma, un piccolo mondo a sé stante nel quale ritrovare il contatto con la natura perduta. E come se non tramite un ricco orto bioattivo e un colorato vivaio floreale?

Da 2 anni a questa parte lo Chalet Fontana offre una vasta tipologia di piante che inebriano il Caffè letterario . Rose, gigli e orchidee (acquistabili) colorano un romantico ambiente dove potersi ritrovare con gli amici tra aperitivi e conferenze. Dopo aver ammirato la sala Rosai, dove vengono proposte opere artistiche impressioniste; inoltre  è possibile attraversare la sala ristorante dove si assaporano i piatti con tutti i sensi.

La specialità che differenzia questo locale dagli altri, sta nell’utilizzo di risorse provenienti dall’orto bioattivo. Il locale lavora le proprie terre sfruttando un particolare metodo di coltivazione che permette un aumento di concentrazione delle sostanze benefiche (calcio, potassio e fosforo). Questo processo avviene poiché le piante micorrizate non sono coltivate a terra, con il rischio quindi di una contaminazione con la terreno circostante, bensì in cassoni o in terreni sopralzati, contenenti terra vulcanica e composti organici che garantiscono il mantenimento dell’equilibrio tra radici e microrganismi.

Insomma, lo Chalet Fontana con una serie di iniziative ritorna in voga  sfruttando il biologico, soddisfacendo le necessità di persone celiache e vegetariani, offrendo soprattutto alle famiglie un luogo d’incanto dove distrarsi  e recuperare energie.

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 18 Maggio 2017 17:12 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
L'Edizione D.E.A. Firenze presenta "Correvo pensando ad Anna"  di Pasquale Abatangelo si può ordinare scrivendo a redazione@deapress.com      "...Luca decise tutto in un attimo. Ringhiò che bisognava recuperare il compa...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
Care lettrici e cari lettori, L'Agenzia di Stampa DEApress vi rigrazia per la vostra attenzione. Abbiamo inziato a pubbliare come DEApress era il 1997 (Reg. Trib. Firenze n° 4706 – 9/7/’97) per volontà del prof. Pio Baldelli docentre di Comunicazion...
Paolo Ferrantini  . 22 Giugno 2017
“RIVERSIDE PICNIC” by “Easy Living” Sabato 24 Giugno dalle 18 Spiaggetta sull’Arno “San Giovanni non vuole inganni!”. Nonostante il periodo poco felice obbliga alla prudenza, i fiorentini vorranno rispondere presenti alla celebra...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
Comunicato stampa Ritornano i Giovedì dei Musei del Bargello La Direzione del Museo Nazionale del Bargello è lieta di annunciare che, grazie al piano di Valorizzazione 2017 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (Circolare n...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
riceviamo e pubblichiamo L’Acropoli di Siena Divina Bellezza, SOTTO IL DUOMO, Percorsi di luce, Complesso del Duomo di Siena Nello SPAZIO nel TEMPO, Complesso Santa Maria della Scala Comunicato stampa 21 giugno 2017, ore 17.00 Santa Maria della...
DEApress . 22 Giugno 2017
Ecco l'esame di maturità ed un uomo che salta alla ribalta: Giorgio Caproni. « Buttate pure via ogni opera in versi o in prosa. Nessuno è mai riuscito a dire cos’è, nella sua essenza, una rosa ». Giorgio Caproni nasce a Livorno il 7 gennaio del 191...
L'AltopArlAnte . 21 Giugno 2017
  Un brano avvolto dalle dinamiche incalzanti proprie del pop, regala al contempo tematiche di grande profondità legate al percorso di vita dell’artista stesso. “Sale” racconta il desiderio di evasione che ognuno ha in sé, il porsi nuovi obbiettivi...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons