DEApress

Thursday
Jun 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Piccoli segreti di un grande Chalet Fontana

E-mail Stampa PDF

Chalet-Fontana-640x426.jpg

 

Ebbene si, una delle più antiche istituzioni fiorentine  torna a mostrare tutto il suo splendore.

Lo Chalet Fontana presenta una storia ricca di colori e sfumature. Una letteratura densa che ha visto come protagonisti  Ottone Rosai, Sciascia e Pratolini. Quest’ultimo si inoltrava fra i suoi viali, durante  la stesura dell’opera “Cronaca familiare”,  e vedeva nello Chalet un vero e proprio punto di riferimento dal quale prender ispirazione.

Ciò che colpisce, però, non è tanto quello che Tullio Fontana  riuscì a ricavare, sul modello dei caffè parigini, ospitando vari letterati e artisti; e nemmeno il bancone restaurato che apparteneva al Caffè Casoni , dove furono serviti i primi Negroni. Ciò che risalta viene contestualizzato dai giorni nostri: un rinnovamento pienamente naturalista.

La posizione strategica del Locale permette di distaccarsi dal traffico frenetico di Firenze, un posto unico e soave dove rilassarsi. Il bar bistrot affaccia la sua magica terrazza su un ampio giardino che racchiude la bellezza dei colli toscani. Insomma, un piccolo mondo a sé stante nel quale ritrovare il contatto con la natura perduta. E come se non tramite un ricco orto bioattivo e un colorato vivaio floreale?

Da 2 anni a questa parte lo Chalet Fontana offre una vasta tipologia di piante che inebriano il Caffè letterario . Rose, gigli e orchidee (acquistabili) colorano un romantico ambiente dove potersi ritrovare con gli amici tra aperitivi e conferenze. Dopo aver ammirato la sala Rosai, dove vengono proposte opere artistiche impressioniste; inoltre  è possibile attraversare la sala ristorante dove si assaporano i piatti con tutti i sensi.

La specialità che differenzia questo locale dagli altri, sta nell’utilizzo di risorse provenienti dall’orto bioattivo. Il locale lavora le proprie terre sfruttando un particolare metodo di coltivazione che permette un aumento di concentrazione delle sostanze benefiche (calcio, potassio e fosforo). Questo processo avviene poiché le piante micorrizate non sono coltivate a terra, con il rischio quindi di una contaminazione con la terreno circostante, bensì in cassoni o in terreni sopralzati, contenenti terra vulcanica e composti organici che garantiscono il mantenimento dell’equilibrio tra radici e microrganismi.

Insomma, lo Chalet Fontana con una serie di iniziative ritorna in voga  sfruttando il biologico, soddisfacendo le necessità di persone celiache e vegetariani, offrendo soprattutto alle famiglie un luogo d’incanto dove distrarsi  e recuperare energie.

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 18 Maggio 2017 17:12 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 19 Giugno 2018
Cari lettori e lettrici, dopo anni di duro lavoro volontario  sia per gli eventi che i corsi e per il giornale giornaliero, vorremmo andare in pensione e passare la mano: c'è qualcuno/a interesso/a all'Agenzia di stampa DEApress?   Ec...
DEApress . 19 Giugno 2018
Sabato 23 Giugno alle ore 16.30 la Fondazione Franco Zeffirelli ospiterà nella sede fiorentina di piazza San Firenze 5 una conferenza - incontro con la scrittrice Dacia Maraini. L'autrice, che verrà premiata con il Fioreino d'Oro, commenterò "Solar...
Silvio Terenzi . 19 Giugno 2018
FURIA"CANTASTORIE" "FREELANCE" - Official HD Un disco tutt'altro che "femminile". Di dolcezza e di sensibilità ne abbiamo e tanto anche. Quello che non troviamo con facilità è quella durezza tutta "maschile" (le virgolette sono d'obbligo naturalm...
Antonella Burberi . 19 Giugno 2018
riceviamo e pubblichiamo Raddoppiano le aperture serali degli Uffizi da inizio giugno a fine settembre: ogni mercoledì sera saranno offerte conferenze sul patrimonio archeologico tenute da noti studiosi, curatori e direttori di musei.   Non mo...
DEApress . 18 Giugno 2018
Riceviamo e pubblichiamo:"Frittelli arte contemporanea inaugura giovedì 21 giugno alle ore 18 tre mostre dedicate a tre artisti diversi legati idealmente dalla riflessione su tematiche politiche ed esistenziali, dall'indagine sui meccanismi di potere...
Silvana Grippi . 18 Giugno 2018
Segnalo questa interessante iniziativa che si svolge a Firenze               “Nel Chiostro delle Geometrie” V edizione Mettete dei fiori nelle vostre Visioni 18 giugno – 28 settembre 2018 Firenze, Comp...
Piero Fantechi . 18 Giugno 2018
78 spettacoli, 26 tra produzioni e coproduzioni, 13 prime nazionali.La stagione 2018/2019 della Fondazione Teatro della Toscana si offre allo spettatore in tutta la sua multiforme varietà. Tradizione, innovazione, Maestri, giovani, lavoro, Europa:...
Piero Fantechi . 18 Giugno 2018
Le Stanze (via Curtatone e Montanara 16), Pistoia da lunedì 18 a sabato 30 giugno, ore 21.30 (riposo: domenica 24) LA SIGNORINA ELSE di Arthur Schnitzler traduzione Sandro Lombardi drammaturgia Sandro Lombardi, Fabrizio Sinisi e Federico Tiez...
Piero Fantechi . 18 Giugno 2018
  Festival del Maggio Fiorentino – LXXXI Maggio MusicaleTeatro del Maggio Il Prigioniero/Quattro pezzi sacri Luigi Dallapiccola / Giuseppe Verdi Maestro concertatore e direttore Michael Boder Regia e coreografiaVirgilio Sieni 19 giugno 20...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons