DEApress

Monday
Jun 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Recensione "L'ho sempre saputo"

E-mail Stampa PDF
 
th_1dd1d6fe940b0becc9a0299f6069644e_balzerani_piana.jpg
L’ho sempre saputo, ed. Derive Approdi, 2017
DAVIDE STECCANELLA 
 
“La donna raccontava e io scoprivo”. 
Una fiaba moderna che narra l’incontro immaginario tra due detenute. 
Un incontro folgorante nello squallore di una cella tra due donne “nate su sponde opposte del mediterraneo” e che restano entrambe travolte dall’emersione di una “memoria che porta impresse altre modalità di esistenza”. 
Quella della “lenta storia millenaria prima della grande corsa” che si fa largo in modo del tutto inaspettato durante la gravidanza di una delle due, che è “a suo modo una donna in affari, capace di agire nel mercato globale tra i più remunerativi”. 
L’altra, cui invece era capitato di “vivere un tempo per giovani, donne, vecchi e malandati, tutti insieme e nessuno escluso”, dovrà scoprire l’inservibilità di una critica razionale ai modelli sociali ridotta “al solo aspetto economico” e quanto siano immiserite anche “le conquiste del pensiero che avevano liberato dagli assoluti della religione” dalla forza distruttrice di una “segregazione in confini angusti di un orizzonte breve”. 
Entrambe usciranno da quest’esperienza profondamente cambiate nell’apprendere che il colonialismo seduttivo era riuscito solo ad occultare ma non a cancellare “un diverso codice genetico che seguiva altre leggi” dal quale difendersi “con sbarre d’acciaio per mostrare ai figli la propria superiorità evolutiva”, come si fa con i gorilla nella gabbia di uno zoo. 
Quella nata sulla riva occidentale del mediterraneo sarà messa di fronte agli inganni di “un’infelice modernità basata sull’ottimistica fiducia nel progresso, immiserita nella triste parzialità di un individualismo indifferente, impermeabile e ingabbiato in una rete di conoscenza simulata indotta dai padroni della connessione informatica”. 
Quella nata dove “ le disuguaglianze non lasciano scampo e la differenza di passo trasforma la povertà in miseria” si sentirà rispondere dalla figlia nata molto lontano dal villaggio d’origine che nessuno aveva dovuto insegnarle quell’antico dialetto perché “l’aveva sempre saputo”. 
Esattamente come quell’anziana Caterina che non aveva studiato ma che “da che parte stare”, aveva detto in dialetto genovese, “l’aveva sempre saputo”.
 

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 21 Novembre 2017 13:37 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
Cari lettori e lettrici, dopo anni di duro lavoro volontario  vorremmo passare la mano c'è qualcuno a cui interessa l'Agenzia di stampa DEApress? Eccovi la nostra posizione on line Tot. visite contenuti : 16814026 oggi 17 giugno 2018...
Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
CANTIERE ESTENSE inaugura il restauro della Rocca di Castelnuovo Garfagnana il “cantiere aperto” prende il via con LA BELLA ESTATE: tanti eventi nel nuovo polo museale dedicato all’Ariosto     La Rocca è al centro di un pr...
Silvana Grippi . 17 Giugno 2018
Dal 20 al 26 agosto ad Arcidosso (GR) torna il festival del racconto di strada che dal teatro alla musica, dalla poesia al racconto riunisce linguaggi differenti    Con “Narrastorie” a Arcidosso (GR) torna protagonista il teatro di na...
Silvana Grippi . 16 Giugno 2018
Montagne avventura, passione e conoscenza 150 anni della Sezione di Firenze del Club Alpino Italiano Immagini, Documenti e Testi Archivio Storico del Comune di Firenze, Sale espositive – Via dell’Oriuolo, 35 22 giugno – 20 luglio: da lunedì a v...
Silvana Grippi . 16 Giugno 2018
NOMADIC PIANO PROJECT   ​ ​Sabato 23 Giugno , ore 19.30 Teatro del Sale, Firenze​     Antoni O’ Breskey - piano, voce Consuelo Nerea - voce, violino, bodhran Biancastella Croce - sikus, charango, kena, percus...
Beatrice Canzedda . 15 Giugno 2018
E' iniziata ieri la seconda edizione della rassegnal "Firenze rock Festival", la quattro giorni musicale chhe vede alternarsi sul palco dell'Ippodromo del Visarno alcunii miti del rock....e che inizio! Ad aprire con il botto la rassegna sono stati ni...
Antonella Burberi . 15 Giugno 2018
      ‘Icons’ di Steve McCurry a Villa Bardini Dal 15 giugno al 16 settembre In 100 scatti 40 anni di attività del maestro della fotografia mondiale In 100 scatti il grande viaggio nell’umanità di Steve McCurry (Darby, PA, 1950). E’ il tema...
Silvana Grippi . 15 Giugno 2018
E'  UTILE L'ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO?   Oggi si conclude lo stage formatico attuato con la convenzione tra il Centro D.E.A.onlus  e  l'istituzione scolastica dell'Istituto superiore "B. Cellini",  parte integrante dei ...
Silvana Grippi . 14 Giugno 2018
Segnalo questa interessante iniziativa che si svolge a Firenze             “Nel Chiostro delle Geometrie” V edizione Mettete dei fiori nelle vostre Visioni 18 giugno – 28 settembre 2018 Firenze, Complesso ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons