DEApress

Friday
Dec 14th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

A Siena “NO BABEL alla ricerca del linguaggio perduto”

E-mail Stampa PDF

 

Dal 18 al 31 marzo la città toscana ospita “NO BABEL alla ricerca del linguaggio perduto”, un calendario che propone mostre, workshop e un concorso per i più giovani.

Con gli ospiti Michele Smargiassi (giornalista, critico e curatore del blog Fotocrazia di La Repubblica), Massimo Agus (critico e docente di fotografia), Simona Galbiati (specializzata in fotografia per non vedenti).

Saranno Michele Smargiassi e Massimo Agus a presentare i temi della rassegna e introdurre i protagonisti della mostra, che avrà luogo nella sala conferenze di Palazzo Patrizi il 18 Marzo alle ore 17.

L’esposizione sarà esposta da un calendario di workshop che si svolgerà dal 19 al 23 marzo.

Ogni giorno infatti, dalle ore 15 alle ore 18, la sala conferenze di Palazzo Patrizi (via di Città 75 - Siena), accoglierà esperti ed appassionati sul mondo dell’immagine.

Si comincia il 19 marzo con Simona Galbiati che arriva a Siena da Barcellona per raccontare il suo percorso di studio della fotografia per i non vedenti.

"Il mondo che non vedo" è il tema che tratterà per il pubblico senese, un viaggio alla scoperta di un’uso insolito dell’arte fotografica come strumento di inclusione.

Martedì 20 marzo con il workshop dedicato a "I meccanismi della ripresa dell'immagini" proposto da Stefano Moschini e ancora il 21 marzo con  "Fotografia come Linguaggio", curato da Gigi Lusini.

Giovedì 22 marzo Vanessa Rusci proporrà il tema "Fotografare con i sensi” mentre il 23 marzo l’Associazione Fotograficamente conduce il workshop "Il Ritratto".

Domenica 3 aprile, spazio ai più giovani con la premiazione del concorso fotografico riservato ai ragazzi delle scuole superiori e delle università d’Italia.

I vincitori, che si aggiudicheranno materiale concernente l’arte fotografica, saranno premiati negli spazi del Santa Marta (via San Marco - Siena) contestualmente all’inaugurazione di una mostra che presenta i lavori proposti dai giovani partecipanti e che resterà aperta fino al 10 aprile alle ore 17. Ingresso libero.

 

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 12 Marzo 2018 17:44 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 14 Dicembre 2018
Silvana Grippi . 13 Dicembre 2018
L'Agenzia di stampa DEApress, organo dell'Associazione D.E.A.onlus (Didattica-Espressione-Ambiente), è un mezzo libero e gratuito che svolge attraverso dei "volontari dell'informazione" un'attività socialmente utile e conforme all'etica della comun...
Silvana Grippi . 13 Dicembre 2018
La ns. Associazione ha deciso di rivolgersi a giovani e adulti per iniziare a far conoscere DEApress. Eccovi le Giornate di Formazione per giovani che vogliono scrivere in un giornale web. Ogni mese organizzeremo tre mattine per aspiranti volontar...
DEApress . 12 Dicembre 2018
Il centro studi DEA sta lavorando da un decennio sulle periferie fiorentine. Ecco di seguito alcuni stralci di lavori precedentemente svolti a cui hanno collaborato diversi autori   Desiderando Città L'idea di “città” è variabile da “ci...
Silvana Grippi . 12 Dicembre 2018
Era il 12 dicembre 1969 quando a Milano alle 16.30 scoppio una bomba presso la sede della Banca Nazionale dell'Agricoltura in pizza Fontana che uccise 17 persone. La Banca stava chiudendo ma al suo interno era ancora piena di clienti. ANSA: "Alle 16...
DEApress . 12 Dicembre 2018
DEApress . 12 Dicembre 2018
Ars Nova: musicologi e letterati a convegno Dal 13 al 15 dicembre, Certaldo fulcro del dibattito sull’intreccio tra letteratura e musica nel Trecento   Da giovedì 13 dicembre a sabato 15 dicembre, nella  Biblioteca della Casa di Bocca...
DEApress . 12 Dicembre 2018
  È “Mulk” di Anubhav Sinha, legal movie ispirato a un fatto di cronaca sui difficili rapporti di convivenza tra musulmani e hindu, che ruota attorno alle vicende di una famiglia presa di mira dopo un attacco terroristico, ad...
Silvana Grippi . 12 Dicembre 2018
ADESSO BASTA!! Il 1° Settembre con una circolare, il ministro degli interni Salvini ,dà direttive per un giro di vite repressivo contro le occupazioni abitative, identificando nelle occupazioni di stabili pubblici e privati uno dei principali proble...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons