DEApress

Saturday
Apr 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Fondazione Scienza e Tecnica - eventi scientifici e culturali dal 16 al 18 marzo

E-mail Stampa PDF

Fondazione Scienza e Tecnica via Giusti 29 - Firenze

IL CIELO NEGATO

Le Donne e i loro contributi alla Scienza in particolare nell’Astronomia

Dal 16 al 18 marzo 2018

Dal 16 al 18 marzo, negli spazi del Museo della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze, è in programma una serie di eventi scientifici e culturali che danno voce alle donne di scienza.

L’apertura della manifestazione è sotto il buon auspicio del compleanno di Caroline Herschel, astronoma settecentesca, che vanta il merito di aver scoperto otto comete e tre nebulose. Di lei e di altre astronome parlerà Francesca Matteucci del Dipartimento di Fisica dell’Università di Trieste, membro dell’Accademia dei Lincei e del Consiglio Scientifico dell’INAF. La sua conferenza Donne nell’Astronomia ripercorre l’operato delle donne nella scienza dello spazio. In occasione della conferenza verrà presentata l’installazione site-specific dell’artista napoletana Gloria Pastore, presso il Gabinetto di Fisica del Museo. L’opera dal titolo Volti indiscreti è composta da cinque pannelli a bassorilievo con occhi in resina, vetro e ceramica, e rappresenta i ritratti di scienziate che si sono distinte nella scienza e nel settore umanistico anche se, a volte, alcune di esse, non hanno avuto i riconoscimenti meritati. Le scienziate rappresentate sono: Irene Curie-Joliot, Lou Andrea Salomè, Rita Levi Montalcini, Linda Buck, Margerita Hack, Sabina Spielrein, Milena Mari Einstein, Chien Schiung Wu e Maria Gaetani Agnesi, mentre un posto d’eccezione nell’istallazione è dato a Margherita Hack, astronoma e fiorentina d’eccellenza. L’opera, improntata sullo sguardo, riconduce a cenni storici dell’ottica e della fotografia raccontati, durante l’evento da Anna Giatti della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze. La presentazione si conclude con la visita del Gabinetto di Fisica che comprende una collezione storica di strumenti fotografici. Nell’Atrio della Fondazione saranno allestite altre due opere di Gloria Pastore: un arazzo realizzato in tecnica mista, con l’assemblage di oggetti in carta, fotografie varie e interventi pittorici, dal titolo gli Angeli degli Astri e un video, girato a Napoli, nel quale l’artista sfoglia le pagine delle sue numerose creazioni come sculture, disegni, istallazioni e arazzi. Il progetto espositivo curato da Beth Vermeer sarà visibile fino al 6 maggio 2018 durante gli orari d’apertura della Fondazione.

In occasione dell’inaugurazione della mostra Marisa Tumicelli, artista e poetessa di Verona, leggerà un testo inedito di prosa poetica dal titolo Donne forza, donne ardore, un elogio alle scienziate e alla loro posizione conquistata faticosamente e con grandi sacrifici. Dopo la lettura l’artista donerà la sua celebre Andromedaalla Fondazione: una piccola sedia con inserimenti di vetro di Murano, tracce di due ali trasparenti che tendono a raggiungere l’infinito.


Sabato 17 marzo alle ore 11.00 il programma propone un incontro al Planetario dal titolo Lo spazio delle donne: conversazione con le astronome di Arcetri. Elena Amato, Leslie Hunt, Elena Masciadri dell’INAF Osservatorio Astrofisico di Arcetri, già attive in passato nella valorizzazione delle donne scienziate, terranno un incontro sotto forma di una conversazione a tre su tematiche diverse. L’incontro si concluderà con una visita narrata di Stefania Lotti della Fondazione Scienza e Tecnica, nella Galleria del Museo, alle collezioni della scienziata Marianna Panciatichi Ximenes d’Aragona Paulucci e con la visita a una piccola esposizione tematica allestita da Laura Faustini della Fondazione Scienza e Tecnica.

Domenica 18 marzo l’iniziativa chiuderà con un racconto musicale delle artiste del Teatro Carlo Felice di Genova. Patrizia Battaglia, contralto e voce recitante, accompagnata da Patrizia Priarone al pianoforte, e con la partecipazione dei cantori Rossana Damianelli, soprano e Paolo Fabbroni, basso, terranno un concerto dal titolo L’Arte delle Donne che racconta la loro creatività negata e il loro talento indomabile tramite la musica e la poesia.

Il cielo negato è il risultato di una collaborazione tra Design of the Universe, Fondazione Scienza e Tecnica Firenze e I.N.A.F., Osservatorio Astrofisico di Arcetri, con il patrocinio del Comune di Firenze, della Città Metropolitana di Firenze e della Regione Toscana. Partner esterni del progetto: Laverna.net, Venezia e Calliope Bureau per la comunicazione online, social network e pubbliche relazioni. Media partner: Aurora International Journal. (© Beth Vermeer 2017/18)

 

Fondazione Scienza e Tecnica
Via Giuseppe Giusti, 29, 50121 Firenze
Per informazioni: 055 2343723

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 15 Marzo 2018 17:22 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 20 Aprile 2018
Fur, siamo noi tutti. Siamo umani affetti da Bigottismo secondario all'educazione socialmente utile. Fur è l'origine del selvatico e assenza di pregiudizio, è il soffio divino che abbiamo scartato per rimanere alsicuro mimetizzati nelle nostre...
DEApress . 20 Aprile 2018
Fur, siamo noi tutti. Siamo umani affetti da Bigottismo secondario all'educazione socialmente utile. Fur è l'origine del selvatico e assenza di pregiudizio, è il soffio divino che abbiamo scartato per rimanere alsicuro mimetizzati nelle nostre...
Fabrizio Cucchi . 20 Aprile 2018
Ultimamente i media sono tornati a parlare di Cuba, a causa del recente cambio di presidente. L’isola caraibica rimane sempre, per ragioni storiche e geografiche, un tassello importante degli avvenimenti mondiali. Per saperne di più, abbiamo intervis...
Piero Fantechi . 20 Aprile 2018
FLORENCE BIENNALE PORTA LA STREET ART ALLA MOSTRA DELL’ARTIGIANATO   Per la prima volta un evento di Florence Biennale – Mostra internazionale di arte contemporanea, troverà spazio all’interno del programma della 82a Mostra internazionale de...
DEApress . 19 Aprile 2018
Biblioteca delle Oblate - Sala Oiano Terra - Presentazione del libro "Il Mediterraneo -Un Mare di confine - culture tra acqua e terra" . L' ultimo volume pubblicato dalle Edizioni D.E.A. è il frutto di un lavoro di ricerca dutato due anni e svolto d...
Piero Fantechi . 19 Aprile 2018
Ultima settimana per visitare la mostra LA TROTTOLA E IL ROBOT Tra Balla, Casorati e Capogrossi a cura di Daniela Fonti e Filippo Bacci di Capaci PALP Palazzo Pretorio Pontedera Domenica 22 aprile la chiusura   Ultimi giorni, al PALP ...
Piero Fantechi . 19 Aprile 2018
                                   Al via il recupero dell’intera area del Parco di Villa il Ventaglio col contributo di Fondazione ...
Piero Fantechi . 19 Aprile 2018
Combo Social Club   Via Mannelli, 2   Firenze     VENERDÌ  20 APRILE 2018  5 anni di Combo  Venerdì 20 dalle 22.30  5 anni di Combo Festa per il quinto compleanno del Combo: sul palco ...
DEApress . 19 Aprile 2018
Villa Romana segnala l'uscita della prima monografia internazionale sulla vita e le opere di Ketty La Rocca, artista predominante nel panorama italiano degli anni '60/'70. Donna creativa e  poliedrica, ha fatto della diversità il suo marchio d...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons