DEApress

Friday
Jan 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Street Art alla Mostra dell'Artigianato

E-mail Stampa PDF

FLORENCE BIENNALE

PORTA LA STREET ART

ALLA MOSTRA DELL’ARTIGIANATO

 

Per la prima volta un evento di Florence Biennale – Mostra internazionale di arte contemporanea, troverà spazio all’interno del programma della 82a Mostra internazionale dell’Artigianato di Firenze, da sabato 21 aprile fino a martedì 1° maggio 2018.

Si tratta del progetto “Florence Street Art – Art Can Change the World” che, in collaborazione con il Comune di Firenze, Firenze Fiera e la Street Levels Gallery, si pone l’obiettivo di dare spazio e visibilità ai cosiddetti street artist nella città di Firenze, in occasione di una delle mostre più frequentate dal pubblico toscano e non solo, che per l’occasione ospiterà un’area espositiva curata da Florence Biennale.

All’interno del Padiglione Rastriglia della Fortezza da Basso di Firenze, cioè in prossimità della biglietteria della Mostra dell’artigianato, i visitatori potranno ammirare le opere di vari artisti italiani e internazionali; tra questi l’eclettico australiano Stormie Mills che tra il 27 e il 29 aprile realizzerà una pittura murale presso la Società Canottieri di Firenze, via di Villamagna 41; il pittore e designer Diego Gabriele, di Poggibonsi (SI), che ha già operato in ambito nazionale e internazionale; i romeni Vlad Mititeu (graffiti artist) e Ache 77 (specializzato in stencil); l’illustratore, pittore, storyteller e artista urbano Exit Enter, attivo sulla scena fiorentina e noto soprattutto per le sue figure che giocano e rincorrono un palloncino rosso sui muri della città.

Molta attesa anche per la presenza alla manifestazione dello street artist fiorentino Zed1 - conosciuto per le sue realizzazioni provocatorie e umoristiche – che, oltre a esporre alcune sue opere, all’interno del Rastriglia realizzerà quattro pitture murali - cosiddette second skin - su altrettante facciate di un parallelepipedo di 10 mq ciascuna, che il pubblico sarà chiamato a “svelare”, ora dopo ora, togliendo via la carta (anch’essa dipinta) che temporaneamente ne celerà la visione. Quando anche l’ultimo brandello di carta sarà rimosso, finalmente si potranno ammirare per intero le pitture sul grande solido.

Completano la squadra di artisti presenti al Padiglione Rastriglia della Fortezza da Basso un altro australiano, Tim Guider, che all’XI edizione di “Florence Biennale” dello scorso ottobre, si è aggiudicato il primo premio nella categoria “Istallazioni” grazie a due rombi luminosi che campeggiavano all’ingresso del Padiglione Spadolini, e la scultrice e pittrice brasiliana Melinda Garcia, anch’essa premiata durante la scorsa edizione di “Florence Biennale”.

L’inaugurazione della mostra è prevista per sabato 21 aprile, alle ore 18, alla presenza del consigliere comunale Cosimo Guccione, delegato del Sindaco per le politiche giovanili.

Il Comune – spiega il consigliere Cosimo Guccione – nella sua attività di promozione del talento e dell'ingegno di giovani artisti, e della street art come forma d'arte sempre più diffusa e riconosciuta, collabora con Florence Biennale su due fronti: uno nell'ambito della mostra dell'Artigianato alla Fortezza, dove la biglietteria sarà dedicata a street artist nazionali e internazionali con l'installazione anche di un'opera appositamente realizzata da Zed1 e, su un altro fronte, che è quello della concessione di uno spazio d'arte per la realizzazione di un murales da parte di un artista internazionale – continua il consigliere delegato per le politiche giovanili Cosimo Guccione – nell'ottica di rafforzare il ruolo internazionale di Firenze, quale luogo di dialogo e di espressione dei talenti e della creatività giovanile”.

 

Foto_1_-_Zed1.jpg

Un’opera di Zed1

 

Foto_2_-_EXIT_ENTER_3.jpg

Un’opera di Exit Enter.

 

Foto_3_-_L_istallazione_di_Tim_Guider.jpg

L’opera di Tim Guider, 1° premio categoria “Istallazioni” alla “XI Florence Biennale” dello scorso ottobre.

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 20 Aprile 2018 11:18 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Gennaio 2019
  La mostra Immaginare la realtà - Stampe giapponesi dalla Collezione Mariani in corso di svolgimento presso La Soffitta Spazio delle Arti, storica galleria d’arte del Circolo Arci-Unione Operaia di Colonnata a Sesto Fiorentino, tro...
DEApress . 17 Gennaio 2019
Ieri 19 Gennaio al Cinema Odeon si è tenuta la prima nazionale del film  Another day of life  di Raul de la Fuente e Damian Nenow, che racconta il viaggio di tre mesi del reporter polacco  Ryszard Kapuscinski in Angola e della g...
DEApress . 17 Gennaio 2019
Inizia oggi a Fortezza da Basso a Firenze l'edizione numero 88 di Pitti Bimbo, una tre giorni dedicata alla moda per i più piccoli che sino al 20 Gennaio porta in città ben 553 collezioni di abbigliamento per bambini (360 delle quali provenienti...
Piero Fantechi . 17 Gennaio 2019
Via Cavour 50/r, Firenze   Programma 17 al 23 gennaio   ...
Piero Fantechi . 17 Gennaio 2019
Museo Live, Valeria Caliandro in concerto fra le opere di Palazzo Pretorio per la rassegna che ospita giovani cantautori pratesi Museo aperto fino alle 21.30 per visita alle collezioni concluso il concerto Le note e le atmosfere musicali dei gio...
Piero Fantechi . 17 Gennaio 2019
Libreria Feltrinelli  Firenze, Via Cerretani 40r   Lunedì 21 gennaio 2019, ore 18.00   Valerio Aiolli  presenta    Ivanna Rosi  La versione di Candida  Le Lettere  La storia narrata da...
Silvana Grippi . 17 Gennaio 2019
VUOI DIVENTARE FOTOGRAFO? GIORNALISTA O REPORTER? SCRIVICI   REDAZIONE@DEAPRESS.COM
DEApress . 16 Gennaio 2019
Storie di Stelle a Danzainfiera 2019Grandi protagonisti del balletto mondiale in arrivo a Firenze Tra le guest star attese dal 21 al 24 febbraio Evgenia Obraztsova e Lucia Lacarra   Per gli appassionati di danza è l'appuntamento più importan...
DEApress . 16 Gennaio 2019
    Venerdì 18 gennaio alle ore 21.00 va in scena "Lampedusa" di Anders Lustgarten con Donatella Finocchiaro e Fabio Troiano."Il flusso migratorio che percepiamo come sempre più inarrestabile sarà il vero problema delle politi...

Galleria DEA su YouTube