DEApress

Wednesday
Aug 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Damilano presenta "Un atomo di verità"

E-mail Stampa PDF

Image

Marco Damilano, giornalista, saggista e direttore dell'Espresso, mercoledì 9 Maggio alle ore 18.00 nella Sala delle Colonne della Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea presenterà il suo ultimo libro "Un atomo di verità. Aldo Moro e la fine della politica in Italia".

Un racconto che l'autore definisce un viaggio della memoria, che parte dal giorno del rapimento di Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse e dal suo ricordo: "...sono un bambino e passo con il mio pulmino delle scuole elementari da via Mario Fani venti minuti prima della strage del 16 marzo 1978."

Un giorno di "guerra" che segnerà la storia della Repubblica nei quaranta anni successivi, che i ragazzini di quegli anni ricordano con una sensazione di spaesamento (il mio ricordo di quel giorno è legato al tragitto che facevo per andare a scuola, frequentavo la seconda media, ero un po' in ritardo. Durante il percorso passavo davanti agli uffici di un ente pubblico, gli uscieri ogni mattina mi salutavano con una battuta e quel mattino mi dissero: "oggi non entri a scuola". Non chiesi spiegazioni per la fretta, quando ci arrivai c'era una confusione insolita, ancora tutti gli alunni fuori e gli insegnanti che entravano ed uscivano scompostamente per tenerci tutti insieme, in attesa delle decisioni. Infine entrammo. La nostra insegnante di Lettere entrò cupa in volto, e iniziò una lezione di educazione civica imprevista, che divenne presto la nostra prima lezione di politica, così: "Conoscete il significato della parola leader?". Perdonate la personale digressione, ma fu davvero un giorno che ci cambiò)

Marco Damilano, indagando nelle carte personali di Moro e intrecciando tutta la vicenda con la storia contemporanea, ricostruisce l'inizio della fine della Prima Repubblica, raccontando da un punto di vista personale ed autobiografico la nostra Storia da quel giorno ad oggi, da quando cioè qualcosa si è rotto nella politica italiana, con l'estremismo di sinistra e quello della destra, impossibilitata ad allearsi con la DC dallo stesso Moro. Chiude il libro una frase estratta da una sua lettera, scritta nel nascondiglio brigatista in cui era imprigionato, al deputato democristiano Riccardo Misasi: "Datemi da una parte milioni di voti, toglietemi dall'altra parte un atomo di verità, ed io sarò comunque perdente."

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
14 agosto ore 12.00 - Un disastro dell' ultima ora - Oggi alle 11.00 crca sull’A10 Genova è crollato il ponte Morandi, ha ceduto il viadotto che attraversa il tratto autostradale ligure. Ora si stanno cercando le vittime.
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
  L’ultimo muro dipinto da Zed1 a Montegranaro per Veregra Street Festival, porta il titolo  di ‘Un viaggio per le stelle’.        Così come Zed1 ci ha insegnato, i suoi muri non sono mai semplici disegni, ma fant...
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
Aretha Louise Franklin ci ha lssciato! Nata a Memphis, 25 marzo 1942 è stata un importante simbolo della musica gospel, soul e R&B. Cantautrice e pianista statunitense, soprannominata "La Regina del Soul" o "Lady Soul". Lo Stato del Michigan ha...
DEApress . 13 Agosto 2018
Carissimo, quella di Sant'Anna non fu l'ultima mascalzonata degli americani, che si trovavano a quel punto a Pisa. Se avessero voluto, in mezz'ora sarebbero arrivati in Versilia. L'11 agosto liberarono Firenze, il 12 lasciarono che i tedeschi ammazz...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
Oggi è il 10 agosto - un giorno importante che da sempre rappresenta una delle notti più magiche dell'anno, sia.per la visione del cielo con le stelle cadenti che per la festa religiosa che rappresenta. Nell'antichità era una festa pagana dedica...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
Ciclisti travolti da una macchina in Tajikistan...... appena abbiamo notizie lo pubblichiamo.
DEApress . 10 Agosto 2018
Yemen..uccisi dalle bombe dei saudiarabia 37 bambini colpiti in una scuola ( ma che colpa avranno avuto), uccisi altri bambini dalle bombe dello stato ebraico a GAZA (continuamente sotto i razzi assassini di Israele), morti affogati altri 7 bambini n...
Silvana Grippi . 10 Agosto 2018
I media palestinesi  ci informano che la striscia di Gaza è stata attaccata da circa 150 tra razzi e colpi di mortaio. Sono stati colpite circa 140 postazioni procurnado terrore tra la popolazione e causando tre morti e molti feriti, tra cu...
Silvana Grippi . 08 Agosto 2018

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons