DEApress

Wednesday
Dec 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Amnesty contro le violazioni di diritti

E-mail Stampa PDF

34857115_611489225895626_2070452374459121664_n.jpgCome mai due giovani sono a monitorare una manifestazione?

Eccoli gli "agenti dei diritti umani", sono i volontari di Amnesty International Italia, una ventina di giovani  appositamente formati che con discrezione stanno ai margini delle manifestazioni o all'interno di qualche spezzone. 
Da curiosa ho osservato quello che facevano e ho notato che non intervengono ma scrivono su un blocchetto delle note. Guardano senza mai intervenire in modo attivo e diretto, ben identificabili da pettorine, targhetta e cappellini, attenti solo a documentare eventuali violazioni degli standard internazionali sull'uso della forza da parte delle forze dell'ordine. Come avviene già in altri paesi, questi osservatori, in italia, sono già operativi, con un progetto pilota. La manifestazioni da monitorare ha a che vedere spesso con la fattibilità e la disponibilità di questi volontari, spesso non hanno orientamenti politici o altro. La sperimentazione degli Osservatori di Amnesty impegnati, nell'ambito del progetto durerà fino all'autunno, se avrà esito positivo verrà ampliato. Finora sono stati presenti in tre manifestazioni dove tutto si è svolto regolarmente. Li ho visti in opera a Firenze il 19 maggio per il sostegno alla Palestina.

Questi osservatori sono intervenuti anche a Roma lo scorso 26 maggio a Roma, durante la manifestazione organizzata per i 40 anni della legge 194. Ad Amnesty chiediamo:

E' un lavoro che dà garanzie a tutte le parti, senza discriminazioni?

Molto spesso Amnesty è neutrale e non prende posizione per una parte o l'altra, non ha ambizione di sostituirsi alle forze dell'ordine. Eventuali documentazioni in cui si rilevano violazioni dei diritti umani - sarà  né di essere contro di esse. esclusivamente oggetto di rapporti e raccomandazioni pubbliche di Amnesty International alle istituzioni e alle forze dell'Ordine. L'attività degli Osservatori ha l'obiettivo di favorire l'incolumità dei manifestanti e tutelare la reputazione degli operatori di polizia che svolgono il loro lavoro. Quando si parla di violazioni di diritti umani non vuol dire necessariamente l'uso della forza ma ad esempio anche il ricorso improprio a fermi ed arresti. La polizia può chiedere i documenti ad un manifestante ma non può essere fermato senza validi motivi. 

Domando ad un volontario cosa ne pensa: 
"...Noi promuoviamo la trasparenza e il rispetto dei diritti umani per una società civile, è quindi una tutela per tutti...Scattiamo foto, riprendiamo scene con video, prendiamo appunti. Il nostro materiale, grezzo, viene poi consegnato ad Amnesty". 

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 11 Giugno 2018 11:58 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Piero Fantechi . 18 Dicembre 2018
Venerdì 21 dicembre torna la rassegna voluta da Siena Jazz nell’ambito delEuJammche coinvolge alcune accademie europee e italiane A Siena si esibiscono i “Europe Jazz Young” Appuntamento alle ore 21.30 al Santa Chiara Lab (via Val di Montone,1). ...
Piero Fantechi . 18 Dicembre 2018
80 anni dalle leggi razziali | L’emigrazione intellettualeStudenti e studiosi ebrei dell’Università di Firenze in fuga all’esteroConvegno in Ateneo domani, martedì 18 dicembre  Durante il fascismo e a seguito delle leggi razziali molti intell...
Piero Fantechi . 18 Dicembre 2018
Scusi, quando arriva il ’19? (L’ultimo dell’anno più lungo di Milano) con Le Sorelle Marinetti e il Quartetto Jazz dell’Orchestra Maniscalchi Cast: Nicola Olivieri è Turbina Marinetti Marco Lugli è Scintilla Marinetti Matteo Minerv...
Silvio Terenzi . 17 Dicembre 2018
ANDREA GIOÈ"L'Ottimista!" "Andrea!(...sto rinascendo)" - Official HD Un disco per tornare in scena. Qual migliore scusa è un best of della propria carriera... giustamente quando la carriera è lunga e corposa quanto basta per aver tanto da dire, anz...
Fabrizio Cucchi . 17 Dicembre 2018
Dopo gli interventi oltre la frontiera con la Siria, la guerra di Erdogan contro i curdi vede la Turchia impegnata, da più giorni,  in una nuova campagna oltre i suoi confini nazionali. Sotto tiro questa volta i curdi del nord dell'Iraq. Almeno ...
Silvana Grippi . 17 Dicembre 2018
Martedì 18, Mercoledì 19, Giovedì 20, Venerdì 21, Sabato 22 Dicembre 2018 Ore 17:30 Teatro Grazia Deledda, Paulilatino (OR) Teatro Instabile in CLOWN, SALTIMBANCHI E CAVALIERI di Aldo Sicurella con  Mauro Diana,  Federico F...
Piero Fantechi . 17 Dicembre 2018
Nel mese di Dicembre c/o il Centro Socioculturale D.E.A., via degli Alfani 16/r MERCATINO DI NATALE Oggetti Vintage, Arte, Artigianato, Riciclo, Libri, Fotografie PER I VOSTRI REGALI In foto un esempio di autoproduzione dei nostri soci: riciclagg...
Silvana Grippi . 17 Dicembre 2018
Bozzetto Mitoraj - Ambasciata italiana a Mosca   Cultura: il Museo dei Bozzetti pronto per un tour mondiale promosso dal Ministero degli Esteri, prossime tappe Budapest, New Dehli e Dubai Forte di una collezione di oltre&nbs...
Antonella Burberi . 17 Dicembre 2018
Ambito di Abel Grimmer (Anversa 1570 ca.-1620 ca.) La Torre di Babele Fine del secolo XVI – inizio del secolo XVII Olio su tavola, cm 49,9x66,5 Siena, Pinacoteca Nazionale, Inv. 534 Santa Maria della Scala, Siena - dal 14 d...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons