DEApress

Monday
Nov 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Sono scappati dall'honduras in migliaia

E-mail Stampa PDF

000_1A56Q5.jpg"L' Honduras è una nazione dell’America Centrale bagnata dal Mar dei Caraibi a nord e dall’Oceano Pacifico a sud"

Questa descrizione geografica ci poterebbe a pensare ad un paese idilliaco. Siamo vicino al mar dei Caribi (barriera corallina mesoamericana ed altre bellezze da visitare). Bellezze naturali come la foresta tropicale vicino al Guatemala dove si trova l'antico sito cerimoniale maya di Copán in cui sono conservati geroglifici incisi nella roccia, numerose stele, e alti monumenti in pietra.
Colombo si imbattè in questi luoghi di sogno e inziò la contaminazione e la distruzione di questa gente, ma mai avremmo pensato di vedere tanta gente scappare dalle loro terre. 
Invece mille persone hanno deciso di andare via da quel luogo per tante raggioni: povertà, siccità e delinquenza. 
Se, il 19 ottobre,  sono partiti in mille ora sono diventati settemila. a loro si sono aggiunte altre popolazioni limitrofe che vivono le stesse difficoltà e così tutti insieme a piedi stanno andando verso il confine con il Messico per arrivare nel paese più sviluppato dell'America. 
Eppure l'egoismo americano invece di accoglierli proverà a fermarli, dimenticandosi che anche loro sono stati esuli. 
E' un esodo storico, è uno dei tanti esodi della terra che stanno avvenendo in un periodo scombussolato dove tutte le regole di umana sopravvivenza stanno per essere sopraffatte da cinici equilibri di potere. 
Mi domando: il periodo è stato scelto oppure è avvenuto per caso? Naturalmente siamo vicini alle elezioni e se non avverrà il miracolo, che questa povera gente si aspetta, potrebbere avvenire per loro una tragedia, la dispersione o addirittura una uccisione di massa da parte dei militari che - chiamati da Trump, sono già accorsi a divendere i confini.
Maledetta la parola frontiera e daledetti le armi.
Aspettiamo con trepidazione il tempo che ci vorrà (qualche settimana) per conoscere cosa succederà a queste famiglie in fuga che vogliono raggiungere il confine per la loro sopravvivenza....
 

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 26 Ottobre 2018 16:12 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 19 Novembre 2018
  Mostra arte, video, fotografia e poesia. Omaggio ad Hasan Atiya al Nassar a cura del Centro - socio cultirale DEA e del gruppo teatrale Odeia Lettura di poesie degli attori Enzo Lenzetti e Marcella Ruocco .1 Dicembre 2018 -. h 18.00C/o ...
Silvana Grippi . 19 Novembre 2018
Piero Fantechi . 19 Novembre 2018
Dal 24 novembre al 31 dicembre la galleria Beaux Arts di Siena (via Montanini, 38) propone la personale dell’artista polacca. Ingresso libero A Siena le “opere uniche” di Marta Czok Una galleria di dipinti che raccontano la quotidianità rivela...
Piero Fantechi . 19 Novembre 2018
Conversazione tra Castagnoli e Bruni sull’opera RedMap di Grazia Toderi installata per la mostra Making Time La Galleria Poggiali di Firenze è lieta di annunciare una conversazione tra Pier Giovanni Castagnoli e Lorenzo Bruni sull’opera Red...
Piero Fantechi . 19 Novembre 2018
GLUE FIRENZE NUOVA STAGIONE 18/19 Sabato 24 novembre sul palco del Glue il tributo dei NORGE  in occasione dei 50 anni dalla fondazione dei LED ZEPPELIN. Una serata speciale in occasione del cinquantesimo anniversario della fondazion...
Silvana Grippi . 18 Novembre 2018
Lettera aperta a  coloro che vogliono interagire come volontari della comunicazione/inforamzione e formazione.   Messaggio rivolto a tutti gli idealisti, sognatori, spiriti liberi, scrittori e artisti   DEApress - Agenzia di stampa...
Silvana Grippi . 18 Novembre 2018
BIBLIOTECA DELLE OBLATE VIA DELL’ORIUOLO 24 - FIRENZE MARTEDÌ 27 NOVEMBRE 2018   TAVOLA ROTONDA   RINASCITA DELLA LOGGIA NEOPLATONICA DI CAREGGI     Recupero e valorizzazione di un bene pubblico con l’utilizzo...
Silvana Grippi . 18 Novembre 2018
 FOTO SCELTA PER I LETTORI Michelle e Lara   
DEApress . 17 Novembre 2018

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons