DEApress

Saturday
Jun 24th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tenore di vita degli italiani: l'ISTAT ce lo dice.

E-mail Stampa PDF

Numeri_e_Statistiche_del_Comune.jpg

I cambiamenti avvenuti nell’ultimo decennio sono sicuramente notevoli, andiamo a vederne alcuni nel particolare, facendo riferimento ai dati ISTAT ed ai suoi ultimi comunicati stampa.

Partendo da un iniziale bilancio demografico possiamo constatare come dal 31 dicembre 2015 i residenti in Italia siano più di 60 milioni di persone, con un incremento notevole per quanto riguarda le popolazioni straniere. Si registra inoltre una diminuzione dei residenti italiani in favore di altre cittadinanze tra cui, per la maggiore, prendono spazio quella rumena ed albanese.

Vi è quindi un considerevole movimento migratorio affiancato dall’acquisizione di cittadinanza. Ciò nonostante, non si arresta il trend d’ invecchiamento della popolazione per cui l’età media è pari a 44,7 anni. A guadagnare terreno vi sono poi, il tasso di mortalità con quasi 50 mila decessi in più rispetto al 2014 e la diminuzione delle nascite, ormai costante dal 2008.

La natalità sembra non avere una ripresa anche a causa delle sempre meno coppie italiane e delle donne, con una propensione minore nell’avere figli. Continuano a diminuire i nati all’interno di un matrimonio a favore, invece, di bambini avuti da genitori non coniugati.

Questo breve excursus non dovrebbe comunque sorprendere se si pensa che gli individui in condizione di povertà assoluta si aggirano attorno ai 4 milioni (il numero più alto dal 2005 ad oggi).

Per quanto riguarda le condizioni lavorative, si registra un lieve aumento degli occupati nel 2016, con una crescita tendenziale soprattutto per i dipendenti permanenti. Stabili i disoccupati, mentre calano gli inattivi.

Complessivamente i cittadini valutano la soddisfazione del loro tenore di vita con un valore di 6,8 su una scala di 10. Tale risultato registra un aumento positivo che si riversa in alcuni ambiti della vita quotidiana, dove la popolazione si dichiara più soddisfatta rispetto al 2014; ciò avviene in particolare nelle relazioni familiari, amicali e del tempo libero. Dagli ultimi riscontri del 2015 si attesta comunque che le paure più grandi per i cittadini siano la criminalità ed il fidarsi di uno sconosciuto; tra i fastidi maggiori seguono il traffico, la difficoltà di trovare parcheggio, il rumore, la sporcizia nelle strade e l’irregolarità nell’erogazione dell’acqua.

Elide Salvemini/ DEApress

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 11 Ottobre 2016 15:48 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
L'Edizione D.E.A. Firenze presenta "Correvo pensando ad Anna"  di Pasquale Abatangelo si può ordinare scrivendo a redazione@deapress.com      "...Luca decise tutto in un attimo. Ringhiò che bisognava recuperare il compa...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
Care lettrici e cari lettori, L'Agenzia di Stampa DEApress vi rigrazia per la vostra attenzione. Abbiamo inziato a pubbliare come DEApress era il 1997 (Reg. Trib. Firenze n° 4706 – 9/7/’97) per volontà del prof. Pio Baldelli docentre di Comunicazion...
Paolo Ferrantini  . 22 Giugno 2017
“RIVERSIDE PICNIC” by “Easy Living” Sabato 24 Giugno dalle 18 Spiaggetta sull’Arno “San Giovanni non vuole inganni!”. Nonostante il periodo poco felice obbliga alla prudenza, i fiorentini vorranno rispondere presenti alla celebra...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
Comunicato stampa Ritornano i Giovedì dei Musei del Bargello La Direzione del Museo Nazionale del Bargello è lieta di annunciare che, grazie al piano di Valorizzazione 2017 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (Circolare n...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
riceviamo e pubblichiamo L’Acropoli di Siena Divina Bellezza, SOTTO IL DUOMO, Percorsi di luce, Complesso del Duomo di Siena Nello SPAZIO nel TEMPO, Complesso Santa Maria della Scala Comunicato stampa 21 giugno 2017, ore 17.00 Santa Maria della...
DEApress . 22 Giugno 2017
Ecco l'esame di maturità ed un uomo che salta alla ribalta: Giorgio Caproni. « Buttate pure via ogni opera in versi o in prosa. Nessuno è mai riuscito a dire cos’è, nella sua essenza, una rosa ». Giorgio Caproni nasce a Livorno il 7 gennaio del 191...
L'AltopArlAnte . 21 Giugno 2017
  Un brano avvolto dalle dinamiche incalzanti proprie del pop, regala al contempo tematiche di grande profondità legate al percorso di vita dell’artista stesso. “Sale” racconta il desiderio di evasione che ognuno ha in sé, il porsi nuovi obbiettivi...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons