DEApress

Friday
Oct 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tenore di vita degli italiani: l'ISTAT ce lo dice.

E-mail Stampa PDF

Numeri_e_Statistiche_del_Comune.jpg

I cambiamenti avvenuti nell’ultimo decennio sono sicuramente notevoli, andiamo a vederne alcuni nel particolare, facendo riferimento ai dati ISTAT ed ai suoi ultimi comunicati stampa.

Partendo da un iniziale bilancio demografico possiamo constatare come dal 31 dicembre 2015 i residenti in Italia siano più di 60 milioni di persone, con un incremento notevole per quanto riguarda le popolazioni straniere. Si registra inoltre una diminuzione dei residenti italiani in favore di altre cittadinanze tra cui, per la maggiore, prendono spazio quella rumena ed albanese.

Vi è quindi un considerevole movimento migratorio affiancato dall’acquisizione di cittadinanza. Ciò nonostante, non si arresta il trend d’ invecchiamento della popolazione per cui l’età media è pari a 44,7 anni. A guadagnare terreno vi sono poi, il tasso di mortalità con quasi 50 mila decessi in più rispetto al 2014 e la diminuzione delle nascite, ormai costante dal 2008.

La natalità sembra non avere una ripresa anche a causa delle sempre meno coppie italiane e delle donne, con una propensione minore nell’avere figli. Continuano a diminuire i nati all’interno di un matrimonio a favore, invece, di bambini avuti da genitori non coniugati.

Questo breve excursus non dovrebbe comunque sorprendere se si pensa che gli individui in condizione di povertà assoluta si aggirano attorno ai 4 milioni (il numero più alto dal 2005 ad oggi).

Per quanto riguarda le condizioni lavorative, si registra un lieve aumento degli occupati nel 2016, con una crescita tendenziale soprattutto per i dipendenti permanenti. Stabili i disoccupati, mentre calano gli inattivi.

Complessivamente i cittadini valutano la soddisfazione del loro tenore di vita con un valore di 6,8 su una scala di 10. Tale risultato registra un aumento positivo che si riversa in alcuni ambiti della vita quotidiana, dove la popolazione si dichiara più soddisfatta rispetto al 2014; ciò avviene in particolare nelle relazioni familiari, amicali e del tempo libero. Dagli ultimi riscontri del 2015 si attesta comunque che le paure più grandi per i cittadini siano la criminalità ed il fidarsi di uno sconosciuto; tra i fastidi maggiori seguono il traffico, la difficoltà di trovare parcheggio, il rumore, la sporcizia nelle strade e l’irregolarità nell’erogazione dell’acqua.

Elide Salvemini/ DEApress

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 11 Ottobre 2016 15:48 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Cosimo Biliotti . 19 Ottobre 2017
Oltre l’Arno si svela una Firenze tutta da scoprire, ricca di botteghe artigiane, di piccoli locali e trattorie, di fiorentini che vivono ancora la città lontani dai flussi classici del turismo. ‘Oltrarno su misura’ è la prima guida tutta dedicata al...
Silvana Grippi . 19 Ottobre 2017
Il popolo saharawi, oggi perde un personaggio importantissimo per la sua storia; poeta, scrittore e cantautore. Si chiamava #Beibuh -  E' morto il più famoso e rivoluzionario saharawi che con le sue odi ha cambiato il mo...
Silvio Terenzi . 19 Ottobre 2017
MAURO PINA"L'HO SCRITTO IO" "Sei Fantastico" - Official Video(feat. Rosalinda Celentano) Disco latino dai tratti italiani per quanto possibile americano? Beh non è un gioco di cut up (sarebbe stato pessimo tra l’altro) ma è un semplice modo, un p...
Antonella Burberi . 19 Ottobre 2017
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO La responsabilità nell’ambito della comunità. Il fondatore del “Gruppo Abele” don Luigi Ciotti al terzo incontro del nuovo ciclo “Sulla scia dei giorni” Sabato 21 ottobre alle ore 10.30 al Teatro Niccolini – Ingresso lib...
massimo.pieraccini . 19 Ottobre 2017
Un'esperienza multisensoriale tra cultura sapori e profumi è quella che ti può regalare una serata al Fulin! Il ristorante cinese che ha saputo portare in riva all'Arno la cultura dell'antico oriente, divenendo uno dei ristoranti asiatici più ricer...
Stefania Parmigiano . 18 Ottobre 2017
San Gennaro che allontana i fulmini dalla città di Onofrio Palumbo - Chiesa della Santissima Trinità (all'interno dell'Ospedale dei Pellegrini)  Foto di Stefania Parmigiano Il concetto di pronto soccorso in Toscana è profondamente d...
Antonella Burberi . 18 Ottobre 2017
Firenze, Museo Archeologico Nazionale – La mostra Pretiosa vitrea, l’arte vetraria antica nei musei e nelle collezioni private della Toscana, visitabile dal 17 ottobre 2017 al 29 gennaio 2018, nasce dalla volontà del Museo Archeologico Nazionale di F...
DEApress . 17 Ottobre 2017
Il socialismo bolivariano non ha una buona stampa in Italia e nemmeno nel resto d'Europa. Per giorni è lanciato in prima pagina, attaccato con le più grandi bugie, poi viene consegnato al silenzio quando dimostra nei fatti di essere un "esperimento...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons