DEApress

Monday
Aug 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Gli sport in Toscana e in particolare a Firenze

E-mail Stampa PDF

 

In Toscana le persone che praticano sport in modo continuativo sono circa 940mila e che fanno attività fisica invece oltre 2 milioni. Negli ultimi 10 anni c’è stato un netto miglioramento riguardo al attività fisica: dalle statistiche si apprende che, coloro che svolgono attività sportive sono persone con titoli di studio più elevati e con migliori condizioni di benessere economico. Oggi grazie ai mezzi di comunicazione, che da informazioni anche sulla salute, lo sport non agonistico ha preso campo tra la gente normale. 

Tra gli sport più importanti abbiamo il calcio che è il più praticato in Italia. A Firenze si trova la sede della Lega Italiana Calcio Professionistico, detta “Lega Pro, nata nel 2008 dalla riforma della Serie C del Campionato di calcio FICG, nel 2011 si è poi trasferita nel Viale Fratelli Rosselli, nella zona di Porta al Prato a Firenze. 
La città di Firenze è molto fornita d’ impianti sportivi, dove vengono svolti sport, agonistici e no, come: calcio, canottaggio, basket, golf, ippica, scherma, tiro con l’arco, nuoto, ciclismo, maratone sociali, karate ed altro. 
La zona nella quale si trovano più impianti è il quartiere Campo di Marte dove c'è: lo stadio di calcio “Artemio Franchi”, lo Stadio di Atletica Leggera “Luigi Ridolfi”, Piscine (se ne contano otto dentro la città), il Campo da Baseball “Cerreti”, Campi da Tennis, anche se meno praticati. Mentre a nord di Firenze si trova anche l’Autodromo Internazionale del Mugello, dove tutti gli anni si svolge il Gran Premio d’Italia, tappa del motomondiale. 

Naturalmente questa è solo una introduzione: iniziamo questa inchiesta sullo sport che prossimamente svilupperemo con persone competenti. 

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Giugno 2018 10:15 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 18 Agosto 2018
  Firenze, Palazzo Vecchio ore 11.30 Tanti auguri a Lara e Roberto per il loro matrimonio
Silvana Grippi . 17 Agosto 2018
La musica degli anni settanta e Claudio Lolli - due ricordi indelebili "siamo noi a far bella la luna..riprendiamoci la vita, la terra, la luna e l'abbondanza..." Claudio Lolli è nato a Bologna il 28 marzo 1950 è morto oggi...
Silvana Grippi . 17 Agosto 2018
In Sudan le vie stradali molto spesso non sono percorribili a causa delle piogge e quindi in alternativa come mezzo di trasporto c'è la piroga. Questa volta purtroppo la situazione è stata fatale a ventiquattro bambini che stavano andando a scuola e ...
Marco Ranaldi . 16 Agosto 2018
  Sembra ferma l'acqua chiara, ma si muove piano piano. Incomincia a fremere, ha voglia di correre. Vibrazioni dell'anima, che incomcio a conoscere. Emozioni semplice, che comunque abituano la nostra età ad andar sempre dove il cuore vuol...
Silvana Grippi . 16 Agosto 2018
Tante sono le domande che dobbiamo porci dopo questa tragedia dei ponti che cadono ma, secondo me, la più importante è:. Come si fa a costruire dei ponti in calcestruzzo armato senza verificare quanti anni potranno durare?   Guardiamo insieme...
Silvana Grippi . 16 Agosto 2018
Aretha Louise Franklin ci ha lasciato!   Nata a Memphis, 25 marzo 1942 ha iniziato a cantare all'età di 15 anni ed è diventata un simbolo della musica gospel, soul e R&B. Possiamo considerarla una cantautrice e brava pianista, era sopra...
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
14 agosto ore 12.00 - Un disastro dell' ultima ora - Oggi alle 11.00 circa sull’A10 Genova è crollato il ponte Morandi, ha ceduto il viadotto che attraversa il tratto autostradale ligure. Ora si stanno cercando le vittime dopo si cercheranno le res...
Silvana Grippi . 14 Agosto 2018
  L’ultimo muro dipinto da Zed1 a Montegranaro per Veregra Street Festival, porta il titolo  di ‘Un viaggio per le stelle’.        Così come Zed1 ci ha insegnato, i suoi muri non sono mai semplici disegni, ma fant...
DEApress . 13 Agosto 2018
Carissimo, quella di Sant'Anna non fu l'ultima mascalzonata degli americani, che si trovavano a quel punto a Pisa. Se avessero voluto, in mezz'ora sarebbero arrivati in Versilia. L'11 agosto liberarono Firenze, il 12 lasciarono che i tedeschi ammazz...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons