DEApress

Wednesday
Sep 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La drammatica situazione dei Rohingya

E-mail Stampa PDF

Secondo il Burma Human Rights Network (BHRN), organizzazione con base in Gran Bretagna, la persecuzione della minoranza musulmana dei Rohingya non è limitata allo stato del Rakhine (nordovest del paese) , da dove almeno  123,000 persone sono fuggite nel vicino Bangladesh per sottrarsi alle recenti violenze. L'associazione accusa il governo, i monaci buddisti e i gruppi ultranazionalisti.  Il governo secondo il BHRN avrebbe amplificato una pericolosa narrazione che vede i Rohingya come un elemento alieno in un paese a maggioranza buddista.  Il gruppo ha intervistato più di 350 persne in 46 città per 8 mesi a partire dal marzo del 2016.  I Rohingya vivono in una specie di apartheid e hanno restrizioni alla libertà di movimento e alla cittadinanza. Queste restrizioni riguardano anche altri gruppi musulmani in tutta la nazione e anche l'accesso ai luoghi di culto non è sempre garantito.  Ai musulmani è vietato l'accesso in 21 villaggi del paese.

Le autorità non vogliono sentire parlare di discriminazione e parlano di operazioni anti-terrorismo nel Rakhine. 
A livello internazionale si sono moltiplicati gli appelli al Premio Nobel Aung San Suu Kyi, attualmente Consigliera di Stato e Ministro degli esteri del Myanmar,  tra cui quello della giovane Nobel pakistana Malala.
Aung San Suu Kyi si è difesa in una telefonata al presidente turco Erdogan, parlando di fake news e disinformazione.  
L'ultima ondata di violenza risale allo scorso ottobre quando ci fu  l' attacco di un piccolo gruppo di  Rohingya a un posto di frontiera; la repressione che ne è seguita è la peggiore degli ultimi anni e per molte ong è una pulizia etnica. Amnesty parla (è possibile firmare un appello anche sul sito della sezione italiana)   di sproporzionata campagna di violenza contro la minoranza etnica Rohingya, vittima di uccisioni, arresti arbitrari, sparizioni forzate, torture, stupri, distruzioni di case e proprietà.  Interi villaggi sono stati bruciati nelle ultime due settimane.  Amnesty  sottolinea anche che migliaia di persone sono isolate nelle montagne del Rakhine senza aiuti perchè  non è permesso alle organizzazioni umanitarie di raggiungere quelle zone. 
587 000 rifugiati  Rohingya sono presenti in vivono in Bangladesh, 350000 in Pakistan. Il Bangladesh ha protestato contro le mine collocate dalle autorità birmane lungo i confini per evitare il rientro dei profughi. L'area era già stata minata negli anni '90. Amnesty ha accusato il Bangladesh, che ha precedentemente rifugiato di riconoscere i Rohingya come rifugiati, di rimandare persone in Myanmar e di metterle così in una situazione rischiosa.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 19 Settembre 2017
Comune di Firenze - Consiglio di Quatiere 5 e  Agenzia fotogiornalistica DEApress presentano     Mostra Fotografica   Reportage D.E.A. Equipe Photography Alla scoperta della periferia: Novoli, le sue trasformazioni e i su...
Antonella Burberi . 19 Settembre 2017
Firenze, Sala delle Nicchie, Palazzo Pitti, Gallerie degli Uffizi – 19 settembre 2017 – 7 gennaio 2018, la mostra “I nipoti del Re di Spagna, Anton Raphael Mengs”, presenta al pubblico un altro prestigioso acquisto effettuato nel 2016: il dipinto di ...
DEApress . 19 Settembre 2017
Finale Rock Contest 2016 - foto di Matteo Bertelli  La manifestazione, aperta ai musicisti under 35, è organizzata da Controradio e ControradioClub,  in collaborazione con Regione Toscana, Comune di Firenze e SIAE. 29° Rock ...
DEApress . 19 Settembre 2017
Martha Jackson e Barbara Helpwort       PRATO - GALLERIA OPEN ART   DAL 18 NOVEMBRE 2017 AL 27 GENNAIO 2018   LA MOSTRA MADE IN AMERICA Le mille luci di New York La rassegna presenta una selezione di ...
Veronica Cellai . 19 Settembre 2017
Decathlon, pubblicizzando un nuovo modello di scarpe, coglie l’occasione per parlare dell’importanza del movimento e dell’attività fisica, soprattutto nei bambini e nei ragazzi che oggi sono sempre più sedentari e “poltroni”. Ad una passeggiata in c...
Stefania Parmigiano . 19 Settembre 2017
L'ex presidente della campagna di Hillary Clinton, John Podesta,  ha incontrato ieri pomeriggio  la commissione intelligence del Senato che indaga sull'interferenza della Russia nelle elezioni presidenziali del 2016, incontro che ha fatto s...
Silvana Grippi . 19 Settembre 2017
  CPA Fi sud presentazione del nuovo album musicale del gruppo Malasuerte Fi-sud Sabato 11 novembre 20017 dalle ore 21:00 alle ore 5:00 dalle 21 al 12 novembre fino alle ore 5.00       Ci siamo! Il...
DEApress . 18 Settembre 2017
CPA Fi-sud - Presentazione venerdì 29 settembre alle 19.00 con l'autore   Davide Steccanella Le indomabili - Storie di donne rivoluzionarie 2017Saggistica224 pagg.ISBN: 9788899699055 15,00 euro L’Autore So...
Silvana Grippi . 18 Settembre 2017
  Eccoci!!!! Finalmene riapriamo il Laboratorio giornalistico con  Lezioni di teoria e pratica a cura di Fabrizio Cucchi, Silvana Grippi,  Luca Grillandini, Stefania Parmigiano, Mariangela Milone e i gioani che stanno preparano i co...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons