DEApress

Tuesday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Russiagate - Hillary Clinton: potrei decidere di contestare la legittimità delle elezioni.

E-mail Stampa PDF

Risultati immaginiL'ex presidente della campagna di Hillary Clinton, John Podesta,  ha incontrato ieri pomeriggio  la commissione intelligence del Senato che indaga sull'interferenza della Russia nelle elezioni presidenziali del 2016, incontro che ha fatto seguito  a quello con il gruppo di intelligence della Camera avvenuto nel mese di giugno.  Podesta è stato uno dei numerosi democratici le cui email sono state hackerate  e i contenuti divulgati da Wikileaks durante la campagna presidenziale; migliaia di email dal suo account privato sono state divulgate online nell'autunno del 2016. La commissione ha iniziato la sua inchiesta all'inizio di quest'anno e ha condotto decine di audizioni.

Durante un’intervista alla NPR, Hillary Clinton ha dichiarato che potrebbe decidere di contestare la legittimità della presidenza Trump se dalle indagini dovesse evidenziarsi un’interferenza tale da influire in maniera decisiva sui risultati del voto, e che la sua disponibilità a garantire un tranquillo passaggio dei poteri da Obama a Trump le ha imposto di partecipare alla cerimonia di insediamento, ma che  il suo atteggiamento conciliatorio potrebbe cambiare, anche se ammette di non conoscere una via legale  per ottenere nuove elezioni sulla base di un ricorso. Ricordiamo che Trump ha vinto le elezioni con tre milioni di voti popolari  in meno della Clinton, che decisivi sono stati i  voti dei singoli Stati.

L’intervista si inserisce nel tour pubblicitario della biografia di Hillary Clinton "What happened", in cui racconta particolari della campagna presidenziale. La curiosità è che Amazon ha sospeso le valutazioni online del libro, che risulterebbe recensito da circa millecinquecento utenti soltanto durante la notte di uscita del volume, con un’incidenza di voti da una stella fortemente sospetta. Alle prime verifiche risultavano reali e corrispondenti all’acquisto del libro soltanto 338 account, il cui voto complessivo dava un alto gradimento della lettura.

Il più visto del sito, neanche a dirlo,  sembra sia "Great Again" di Trump. 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 11 Dicembre 2017
In una visita a sorpresa alla base russa in Siria di Hmeymim, Putin questa mattina ha annunciato un parziale ritiro delle truppe russe dalla regione (1). Questo annuncio è stato accompagnato da "roboanti cifre" sui successi russi nella zona. "Sono st...
DEApress . 11 Dicembre 2017
Riceviamo e pubblichiamo:"Giovedì 14.12.17, ore 18h.30, presso il Centro Java per il ciclo di incontri "Approfondimenti Stupefacenti": Guerra e DrogaIncontro con Alessandro De Pascale - giornalistaMaggiori informazioni su www.infojava.itDagli oppiace...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Il gruppo della versatile musicista traccia in questo disco un percorso musicale d’impronta folk-rock volto a rappresentare la figura femminile in ogni possibile sfumatura. Lionheart è la rappresentazione di una donna, è “La Donna” ed è tante...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Dopo una carriera già ricca di riconoscimenti (finalista al Premio Tenco, attore e autore teatrale e cinematografico, compositore di successi musicali e sigle radiofoniche), l’eclettico artista, già frontman de Il Parto delle Nuvole Pesanti, propo...
L'AltopArlAnte . 11 Dicembre 2017
  Prodotto con la collaborazione di Jamie Sellers (Alesha Dixon, Pixie Lott) presso il Run Wild Music di Londra, il brano incontra atmosfere che spaziano fra pop e dark portando a galla il tema della libertà come superamento delle catene espressive ...
Silvana Grippi . 10 Dicembre 2017
9 dicembre 2017 - Presentazione del libro di Lara Poggi - Figlia del destino" Ed. DEA/2017  Una vittoria per Lara Poggi che vede i suoi pensieri di tanti anni messi su carta e presentati in Libreria. Tanti amici, amiche e sconosciuti per feste...
Silvana Grippi . 09 Dicembre 2017
Silvana Grippi . 09 Dicembre 2017
Dear HR/VP Federica Mogherini,   Vi scriviamo come membri del Parlamento europeo per esprimere la nostra profonda preoccupazione per la situazione di due Saharawi imprigionati dalle autorità marocchine, Sidi Abdallahi Abbahah e Ahmed sbaa...
Silvana Grippi . 09 Dicembre 2017
NO ALL'ART. 5 DELLA LEGGE LUPI RESIDENZE E UGUAGLIANZE PER TUTTE LE FAMIGLIE   Nel 2014 il governo Renzi apprva il cosiddetto piano Casa, una legge chea dispetto del nome non coneneva nessuna misura efficace a contrastare l'emergenza abitativ...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons